Stefano2019

Utente Registrato
  • Content Count

    44
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2 Neutral

About Stefano2019

  • Rank
    Neo Birraio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Sì la foto la fa sembrare più scura di quello che è. Per ora mi trovo con le tue sensazioni ai vari assaggi! Quindi mi auguro che tra due settimane e più migliori decisamente.
  2. Si è il kit IPA e+g di Birramia. Per sentore di IPA parlo dell'evidente fruttato/erbaceo caratteristico di queste birre. E anche l'amaro non è particolarmente presente, ma forse il tutto è ancora coperto dal sapore di alcol e lievito che la fanno ancora da padrone. Non voglio sia esagerato per questo il DH non l'ho proprio considerato però la gittata a 0' può essere una bella idea. Mi piace che una IPA sia bella profumata. ahah, hai ragione.. eccola!
  3. Come promesso vi tengo aggiornati. Dopo dieci giorni test: Leggera carbonazione, mi sembra tutto in regola. Bel colore, limpida e una bellissima schiuma abbondante e persistente. Sapore ancora tutto slegato, lievito e alcol sono ben presenti ma in effetti è presto. Però immaginavo/speravo che l'amaro e il sapore luppolato iniziassero già a farsi sentire invece quasi nulla. E' normale? Dopo quanto compaiono i sentori caratteristici di una IPA in genere?
  4. Ok, grazie farò così però nel frigo sarò costretto a metterle in una busta. Pensiamo positivo si. Poi se smetto di scrivere sul forum vuol dire che qualcosa è andato storto
  5. Ah bella questa di testare la carbonazione. Comunque è passato quasi un mese!
  6. Piccolo aggiornamento.. Ho alzato la temperatura a 24°. Ho aggiunto zucchero nel fermentatore previa bollitura. Ho smosso il fermentatore vigorosamente e con rabbia (e così almeno ho sfogato tutte le mie frustrazioni brassicole). Riprende il gorgoglio.. dopo una settimana si ferma.. misuro la densità.. 1020: sempre la stessa!! In questi giorni imbottiglio augurandomi di non trasformare la casa in una piccola Bagdad. Magari quando poi le metto in frigo imbusto le bottiglie così da contenere le schegge in caso di esplosioni.
  7. Ho smosso tutto e sto alzando la temperatura. Vediamo che succede, sono abbastanza sicuro di non aver ossigenato a dovere il mosto. Questa lezione me la ricorderò a vita!!
  8. Ah ok grazie. Gentilissimo come sempre!
  9. ok.. smuovo alzo urlo e vediamo chi la spunterà!
  10. Non avevo letto questa conversazione, ne ho appena aperta una con lo stesso e identico problema Anche 5 punti possono essere fatali?
  11. Ok, grazie. Se nulla cambia posso imbottigliare tranquillamente?
  12. Oltre i 22 gradi come ho già fatto?? Non è eccessivo?
  13. Buongiorno a tutti! Dal titolo penso già sia chiaro il mio problema Problema anche abbastanza comune da quanto leggo in giro. Vi riporto qualche dato: IPA, metodo E+G Lievito: SafeAle S04 OG: 1059 FG prevista: 1015 FG effettiva: 1020 Ho fatto un primo travaso dopo una settimana circa. La birra ha continuato a fermentare finché non si è fermata a 1020 o poco più. La fermentazione è avvenuta a 18.5 °C costanti, che poi ho portato a 22 visto che la FG non ne voleva sapere di scendere. E anche così poco è cambiato, il 1020 e poco più è diventato 1020 preciso. Ho letto che non è la fine del mondo una FG poco più alta, però quello che temo è l'esplosione delle bottiglie. Per quanto riguarda il lievito ho fatto l'inoculo quindi non dovrebbe avere avuto problemi. Non ho mai avuto problemi del genere. Penso, ad essere sincero, che questa eccessiva sicurezza mi abbia portato a ossigenare poco il mosto, aimè. Che dite, posso imbottigliare?? Magari mettendo la quantità di zucchero in bottiglia minima prevista per lo stile. Attendo vostri consigli e grazie!
  14. Pentola ordinata! Compreso il termometro e visto che di questo passo la produzione passata non arriverà a vedere nemmeno l'inizio dell'estate a breve mi faccio una bella IPA estiva con il kit E+G di birramia. Ho una piccola curiosità a riguardo: Perché gli e+g di birramia fanno preparare solo 10 litri di mosto da allungare coi restanti 13 litri di acqua? per praticità? Quindi sono studiati per creare un mosto bello concentrato da diluire. Nelle ricette allgrain però trovo spesso indicato di sostituire il malto base con estratto di malto per la tecnica e+g, quindi nelle ricette e+g generiche si preparano i 23 litri tutti insieme.