El Ramarro

Utente Registrato
  • Content Count

    167
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    9

El Ramarro last won the day on December 21 2019

El Ramarro had the most liked content!

Community Reputation

14 Good

About El Ramarro

  • Rank
    Birraio Intermedio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Io ho usato delle sacche simili, ma me ne sono ritrovato comuqnue tanto in bottiglia, forse il fatto di non aver winterizzato mi ha penalizzato parecchio
  2. Ok perfetto, a questo giro non ho winterizzato perchè ero vincolato per l'imbottigliamento, e forse è stato anche quello che mi ha fatto portare tutto quel "sudiciume" in bottiglia. Domanda, ma dopo una settimana di winterizzazione, al momento che vado ad imbottigliare come funziona? devo riportare la birra a temperatura prima di imbotigliare o posso imbottigliarla fredda ? è necessario dargli un rinforzino di lievito per il priming o posso andare tranquillo ?!? grazie mille
  3. Ciao, di recente ho fatto una neipa molto luppolata, circa 8gr/l in DH. Onde evitare perdita di resa ho buttato il luppolo direttamente nel fermentatore, poi ho travasato (prendendo il mosto dall'alto con un tubo cercando di pescare il meno possibile dal fondo) e imbottigliato. Purtroppo mi son reso conto che comuqnue sul fondo di ogni bottiglia c'e' un buon quantitativo di luppolo, e quindi quando arrivo a fine bottiglia la birra ha un amaro molto più forte ed un sentore quasi pungente in bocca (dovuto ai residui di luppolo). Voi come fate per evitare di bortarvi in bottiglia il luppolo del DH ?
  4. grazie della dritta, in realtà non ci avevo mai pensato....provvedo!
  5. io ho la sonda lunga e la uso senza pozzetto direttamente nel fermentatore attraverso un pressacavo
  6. alla grande!!! prendi nota di tutti questi punti e cerca di apportare correzioni per la prossima cotta! Per il colore è strano che sia venuto un ambrato scuro, considera però che quello è un po' il difetto delle e+g, purtroppo è molto molto difficile avere birre chiare. Per il corpo, la prossima volta aggiungi qualche etto di carapils, vedrai funziona, comuqnue te parlavi di una tropical APA non di una NEIPA (new england pale ale) quindi è norlmale che il corpo ed il mouth feel non sia lo stesso, in quanto il grist è decisamente differente, considera che nelle neipa si arriva ad avere anche un 50-50 tra malto e frumento e comuqnue si utilizzano anche fiocchi. Io ad esempio nella "milkshake ipa" che ho nel fermentatore ho messo anche del lattosio per aumentare il corpo e dare un mouthfeel più vellutato. Adesso però è il momento di godersi la meritata riconpensa per un duro lavoro!!! Alla salute!!!!!
  7. come ti capisco...è la mia sorte, every given year...da novembre a febbraio si campa di zucca
  8. El Ramarro

    Fiocchi in E+G

    senti ho assaggiato una milkshake ipa e mi ha fatto impazzire, per questo motivo ho cercato di creare una ricetta, aveva un mouthfeel veramente eccezionale... Ora da lì a replicare quella che ho bevuto sarà dura, ma son proprio curioso di vedere che verrà fuori. Alla fine il dolcino del lattosio con il tropicale dei luppoli ci stava da dio in quella che ho assaggiato, senza considerare anche la "densità" apportata dal lattosio in combo con i fiocchi, che gli da una vellutatezza in bocca unica. Poi verrà fuori una caxata, ma mi diverto a sperimentare, son dell'idea, che se devo bere una birra normale compro quelle già fatte che son più buone
  9. El Ramarro

    Fiocchi in E+G

    si esatto, solo che a 0 continui comunque ad apportare un po' di amaro e a perdere degli olii essenziali più volatili. Considera che in bollitura non ho messo niente se non il SIMCOE per amaro. Messo tutto dopo...
  10. Bene bene...chi di voi ha avuto la possibilità di partecipare ? quali birre vi sono piaciute particolarmente ? La mia preferita è stata in assoluto la "Freya" di RitualLAB, mi sono piaciute molto anche la Plain of the PO e la moka ciok di CR/AK e la Solitude silence and darkness di Brasserie della Fonte . Fuori Gara esagerate secondo me la Deltacolt e la Twenty2 di Adler (il buon Valeriani anche in solitaria se la cava egregiamente), tra gli emergenti "bomboloni" di MrB mi è piaciuta molto. In generale comunque ho notato un livello molto molto alto, o forse sono stato fortunato io nelle mie scelte ?!?
  11. El Ramarro

    Fiocchi in E+G

    assolutamente si...attenzione però, non diminuisci solo l'amaro, ma vai a modificare proprio il profilo aromatico che quel luppolo apporta. La cosa più corretta da fare, sarebbe quella di diminuire la quantita di luppolo da amaro....
  12. El Ramarro

    Fiocchi in E+G

    Boh senti per questo mi sono un po' affidato per quanto letto in rete, su diverse ricette ho visto che di solito utilizzano mezzo kg per 5 galloni, quindi sono andato per il raddoppio...però effettivamente questo potrebbe essere un buon punto...Tu che quantità avevi visto ?
  13. El Ramarro

    Fiocchi in E+G

    anche io ero come te all'inizio, poi per forza di cose ho iniziato ad avvicinarmi al luppolo ed è diventata tipo una droga In realtà poi il trucco è star bassi con l'amaro e pompare con l'aroma, infatti quasi tutti adesso hanno smesso di fare birre tremendamente amare, come andava di moda qualche anno fa. Adesso si punta molto di può sull'utilizzo del luppolo a fine bollitura e in DH. Poi in questa ci va anche il lattosio che addolcisce, quindi ho volutamente pigiato un po' di più sull'amaro (altrimenti sarei rimasto sui 32-35) per evitare di fare l'effetto "sciroppone"
  14. Comuqnue sul tubo spiegano come modificare il mulino a dischi per utilizzarlo con un trapano, la modifica è decisamente facile ed immediata, buttateci un'occhio! Anche io ero tentato di prendere questo per e+g, ma dove lo hai trovato a 35 € ?
  15. El Ramarro

    Fiocchi in E+G

    in realtà come faccio sempre, ho spulciato svariate ricette e poi ho rielaborato il tutto mettendoci del mio. La gittata del luppolo non è a 20 minuti, ma sono 20 minuti di hop stand a 76°, ho scelto quest temperatura perchè tra i 77 e i 71 gradi è quel range dove c'e' una bassa isomerizzazione, dove si abbassa la volatilità e dove risulta più forte l'aroma rispetto all'amaro, e in questo tipo di birra volevo proprio far risaltare l'aroma fruttato dei luppoli scelti. Mentre per i 6 gg di DH, in realtà sono 4 giorni di reale DH e 2 gg di winterizzazione, dove per fatica non faccio un ulteriore travaso. che te ne pare della ricetta ?