Cristi4n

Utente Registrato
  • Posts

    597
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    21

Everything posted by Cristi4n

  1. Se vuoi usare un kweik devi assolutamente leggere questo http://homebrewingcondor.blogspot.com/2018/06/kveik.html?m=1 È sicuramente molto interessante, sia la storia del kweik che l'articolo. La prima cosa che devi capire e se è in kweik "pulito" in laboratorio o no. Quelli originali contengono batteri e quindi, secondo me, per prevenire infezioni io userei attrezzatura dedicata. Quelli lavorati in laboratorio dovrebbero essere privi di batteri, ma al contempo potrebbero allontanarsi dallo stile kweik originario. In realtà le kweik non sono uno stile vero e proprio, alcuni sostengono siano tanti diversi ceppi nuovi altri che siano dei mix di lieviti, lieviti selvaggi e batteri.ogni ceppo da uno stile.diverso. Non saprei cosa aggiungere, se non Di leggerti l'articolo, sicuramente è un mondo che si apre, non ho mai bevuto kweik, ma spero di berne una appena capiterà
  2. In pratica va infornato il mosto
  3. Se continua a scendere devi aspettare, deve essere stabile a distanza di 2/3 giorni e ovviamente attenuata sufficientemente
  4. Troppo tardi non esiste, vai tranquillo, la mia ultima fermentazione è durata oltre un mese...se è chiusa nel fermentatore non ci sono problemi, certo magari un travaso in mezzo si poteva fare. Visto il DH lunghissimo e la temperatura un po' alta avrai problemi magari di sentori di erbaceo e note un po' fruttate... magari con tutto il luppolo messo in DH non si percepiranno, 7 gr/litro sono una bella botta, mai andato oltre i 3, sinceramente è una tecnica che mi piace ma per il mio gusto se esagerata rende le birre un po' stucchevoli, ci sta se da un tocco, ultimamente poi è un po' abusata, ho visto birre in stile Vienna dry hoppate, mio dio!!!!
  5. 350 grammi di pellet? in 50 litri mi sembra che qualche numero non torna, è una ricetta tua? Sta facendo DH da 2 settimane in pratica? Dicono di non andare oltre ai 5 giorni... Il.gorgogliatore di per se non significa molto, a volte non gorgoglia ma fermenta comunque perché magari perde.da qualche parte, altre volte gorgoglia per altri motivi, nel tuo caso potrebbero essere i pellet del DH. L'unica cosa che dice se è finita è la densità. Ora se ha raggiunto un livello.ragionevole in relazione al lievito usato, se è quello anonimo del kit ipotizziamo 1/4 della densità iniziale, vuol dire attenuazione del 75%, e direi che ci sei, e se la densità è stabile a distanza di un paio di giorni, essendo passate più di 2 settimane per me è pronta per la bottiglia. Ricapitolando se 2 giorni fa avevi 1010 e adesso hai 1010 io imbottiglierei.
  6. Se hai fatto il DH il gorgogliare non è indicativo. I pellet di luppolo tendono a liberare co2, li hai calati delicatamente oppure li hai gettati in maniera brusca tutti insieme? Se hai una densità di 1010 ci potrebbe stare per una IPA, da che densità partivi? Se è una IPA diciamo almeno 1050 sarà stata, per meo dopo 2 settimane di fermentazione, alle temperature così alte che hai scritto, con densità stabile a 1010 potrebbe essere che è finita la fermentazione, se stabile a distanza di 2 giorni imbottiglierei
  7. Ciao Salvatore, Si si può usare, però non so dirti ne come ne quanto perché sono cose che non ho mai fatto
  8. Beh, però su certe cose bisogna esser chiari, si rischia il penale con l'evasione delle accise. Per carità l'Italia è un paese strano, e in galera non ci si andrà per aver venduto qualche ettolitro, ma un avvocato per un procedimento penale costa in media 8.000 € com la certezza di finire condannati e a 20 anni avere la fedina penle segnata per una cazzata del genere non mi pare il caso. Detto questo, forse lo hanno stroncato un po', ma.per chi ama la birra, beh la birra è cosa seria, e a volte a furia di vedere e sentire certe cose ti sale la carogna Io ho conosciuto un tizio di cui non ricordo il nome ne dove abiti che vendeva le birre fatte coi kit (male tra l'altro) a 3 euro la bottiglia da 33 ai suoi colleghi. Non so che fine abbia fatto ma spero che la finanza gli abbia fatto il mazzo... Tutto ciò per dire che ci sono delle regole che vanno rispettate, che è giusto ne bellissimo avere sogni, ma per farli diventare realtà serve anche che, se non lo fai di tuo, qualcuno ti faccia una doccia di realismo
  9. Cristi4n

    Lo starter

    Dipende dal tipo di lievito, stile birra e OG
  10. Lascia perdere è una guerra toglierla dalla recinzione, poi ha la capacità di attorcigliarsi sulla trama della rete che è assurda, e quando lo togli devi stare attento a sfilarlo via tutto perchè se lo stacchi dalla radice e basta si secca sulla rete e poi è peggio...ogni volta che pulisco il giardino penso che questa pianta mi fa tribolare almeno quanto mi fa giorie ! Quando sono stato a Stoccarda al Cannstatterfest ho attraversato le colline intorno che sono tutte coltivate a luppolo e vigna (da quelle parti fanno una specie di prosecco), infatti sul momento ed in lontananza dall'auto scambiai tutto per vigneto, ma poi quando mi avvicinai e vidi i sostegni alti 4/5 metri capii... fanno un bel paesaggio
  11. Bella iniziativa, qui da me il luppolo cresce spontaneo e rigoglioso un po' ovunque, pali del telefono, piante di robinia, recinzioni e ponti della ferrovia, è praticamente infestante, a casa mia sale sulla recinzione. Mi sono sempre chiesto come mai non lo coltivino...
  12. Cristi4n

    DA KIT

    In generale 2 settimane sono sufficienti per tutti, ma io per avere la certezza conosco un solo modo...stapparne una, poi ti regoli e decidi se aspettare oppure hai finito..
  13. Cristi4n

    DA KIT

    In linea di massima 2 settimane per la carbonazione. Poi a maturare al freddo almeno 2 settimane. Nulla vieta di bere prima, ma la prassi ci dice che la maturazione è soggettiva di ogni gusto e birra, più è alcolica più deve maturare. Di solito aspetto almeno un mese dalla carbonazione ultimata