AndreaMarchiori

Utente Registrato
  • Content Count

    150
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

Everything posted by AndreaMarchiori

  1. Sì ho sbagliato ad inserire il lievito, era quello vecchio. Qua uso un m47! Comunque dici che potrebbe essere troppo vigorosa?
  2. Ciao! Cosa ne pensate di questa ricetta? Troppo zucchero? È a metà tra una Belgian pale ale e una Belgian IPA (non amara)
  3. Mi è stato spiegato anche ad un corso quindi diciamo che non avevano interessi a vendere il prodotto. Comunque, sicuramente con un vapore siamo molto più sicuri, e la mia acqua, in Friuli, è "sterile" nel senso che i batteri presenti NON sono formanti colonie, quindi è impossibile che diano infezioni. Quindi volendo uno qui può risciacquare il prodotto con acqua di rubinetto se non si fida. Il problema è che non tutti i rubinetti pescano da acque controllate e quindi il risciacquo può (raramente) essere rischioso! Per questo immagino sia stato inventato un prodotto che non necessita di risciacquo!
  4. Tutto giusto perché a contatto con il ph del mosto l'oxi viene "inattivato" e quindi quelle poche gocce che lasci dentro dopo averlo lasciato asciugare non creano problemi!
  5. Hahahahahaha scusa ma è la mia più grande paranoia. Cioè tu lasci a finire di fermentare in scioltezza anche se il gorgogliatore è piatto (il liquido all'interno è a livello) / è evidente che non ci sia più pressione positiva?
  6. Ma non hai paura che alla quarta settimana non ci sia più il cappello di C02?
  7. Adesso il gorgogliatore ha cominciato ad aspirare mi sa proprio che devo imbottigliare!
  8. Quindi se non scende suggerisci che potrebbero essere effettivamente non fermentabili quelli che mancano no?
  9. Da quanto è in fermentazione? Hai travasato anche? Anche a me sembra solo schiuma, quando è infetta senti un'acidità che ti viene da sputare subito, più che amaro
  10. Eh appunto era un po' l'obiettivo sapendo che sto lievito tende ad addormentarsi ad una certa. Era l'intenzione ma ho paura avendo poco mosto (adesso 9 litri dopo il travaso) in un fermentatore da 23 che ci sia poca copertura di C02 e si ossidi la birra, infatti da ieri il gorgogliatore è diventato piatto (so che non andrebbe guardato ma è indice comunque in una pressione che è calata). Non so se è sensato o posso lasciarlo settimane col gorgogliatore piatto
  11. Purtroppo no Questo passaggio mi interessava capire. La quantità di proteine influenza la conversione in senso negativo?
  12. Beta amilasi 63° 50' Alfa amilasi 72° 15' Mash out 78° 10'
  13. Il lievito è nuovo, la temperatura è alzata gradualmente
  14. Buongiorno, scusate il 1000esimo post in questi giorni, ma ho molti dubbi! Sto fermentando una blanche con la ricetta che riporto, NON FACENDO IL PROTEIN REST: 10 L, 14 IBU, OG 1.044 FG 1.011 Maris Otter 1 kg 47% Fiocchi frumento 0.9 kg 43% Fiocchi avena 0.2 kg 9.5% E.K. Goldings 21 g 30' Coriandolo schiacciato da mattarello 7 g 5' Buccia arancia amara 10 g 5' Lievito S-33. Dopo 5 gg a 19° la densità era 1020, dopo altri 5 gg la densità è abbastanza bloccata a 1017, ho guadagnato due punti scaldando a 23°, travasando (con sifone hehehe) e scuotendo i fondi. La domanda è: può essere vista l'alta percentuale di fiocchi, senza protein rest, che i sei punti di densità mancanti siano effettivamente "non fermentabili?" (ovviamente aspetterò ancora qualche gg)
  15. E hai notato cambiamenti di limpidezza? Perché secondo me dipende al 99% dall'ammostamento, oltre alle classiche accortezze
  16. Hahahahahahahaha oh mio dio ma sono proprio scemo allora, l'ho sempre usato come un pistone proprio. Va be è sempre una lezione I 4 travasi avevo voglia di provare a vedere se effettivamente impatta sulla limpidezza ed è venuta molto limpida, ma anche molto vinosa hahahaha. Grazie comunque!
  17. Tipo 4 volte per provare questa ebrezza ma appunto si è appesantito molto il gusto, cioè l'impressione è proprio che "avesse preso aria". Il mio credo non sia automatico perché quando comincio a tirare su il mosto poi non va in automatico su e giù ma devo farlo io, non so se non ho capito come funzioni
  18. L'ho comprato una volta a pochissimo, e in sostanza non credo sia automatico, oppure non ho capito come funziona. Fatto sta che nella colonnina, quando tiro su il mosto, c'è sempre un po' di aria dentro, non perché la tiri su ma perché è già presente nella colonnina, infatti lo "stantuffo" non va fino in fondo ma si ferma prima e quindi rimane un po' di aria dentro, invece col tubo rimane solo dentro al tubo e fine! Io credo di aver avuto esperienze di ossidazione perché una due birre che ho travasato troppe volte avevano dei sapori che non c'entravano con la birra, diciamo tendenti all'acidulo, o comunque erano molto pesanti! Forse non era ossidazione e non ho ancora capito cosa sia in realtà, hahahaha
  19. Buongiorno, non vorrei creare una discussione infinita, io ho sia il tubo da travaso che il sifone NON automatico, il quale, secondo me, ogni volta che si riempie il cilindro tira su anche un po' di aria. Allora: in teoria, il sifone è preferibile perché non si pesca dal fondo (che poi il rubinetto è posizionato ben sopra le schifezze in genere), ma a livello di ossidazione non vi sembra sia un po' più "pericoloso" ?
  20. Ah okay scusami allora è tutto chiaro, grazie mille a tutti!
  21. Allora tu dici di non travasare neanche una volta? Solo per il priming dopo la winterizzazione? Ti chiedo perché la mia paura è che non mescolando ma mettendoli dall'alto i lamponi si depositino sul fondo e non diano abbastanza aroma & colore
  22. Ma dandogli 10 minuti a 68-70 gradi non rimarranno interi, diventeranno poltiglia, quindi non riesco a metterli in una hop bag. Spero che la poltiglia non venga a galla
  23. Purtroppo è il classico, da 23, ma il cappello di CO2 è ben presente e non sta dando nessun problema, sentivo di gente che ha fermentato anche 5 litri. A sto punto toglierò il travaso per winterizzare! Ti dici di mettere tutti i lamponi nelle hop bag? Non so se regge un kg di roba, poi ho paura che trattenga un po' di aromi con un quantitativo così grande