Antonio_B

Utente Registrato
  • Content Count

    11
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About Antonio_B

  • Rank
    Neo Birraio

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Pomezia

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Antonio_B

    KIT All Grain Ipa

    escluso...seguito attentamente ordine. Ormai è andata, è buona da bere, non è eccezionale, vediamo tra qualche mese.
  2. Antonio_B

    KIT All Grain Ipa

    luppoli nei sacchetti per filtrare il DH in bollitura, liberi il DH
  3. Antonio_B

    KIT All Grain Ipa

    Si AG Ipa Birramia, Malgrado 7gg di DH luppolatura quasi presente Mi interessa replicare la Eracle di Birramia in AG
  4. Antonio_B

    KIT All Grain Ipa

    Ciao il 24 giugno ho brassato questa mia prima all grain con Easygrain, anche con questo la prima volta. Ho utilizzato 22 litri per il mash e 9 litri per lo sparge con profilo Ca 50 Mg6 Na 30 Cl 48 SO4 150 HCO3 0, PH 5,4 OG preboil 1046 OG postboil 1054 ottenendo circa 21 litri di mosto, lievito usato MJ M36 , fermentazione 7+7 a 22°C dry hopping 7gg (da me aggiunto) 28gr di EKGoldings , FG 1012 priming 5g/l di destrosio Imbottigliata il 12 luglio. Il campione in bottiglia trasparente è limpido a temperatura ambiente, molto velato quasi opaco a temperatura di servizio. Assaggio a 2 mesi :schiuma abbondante, aspetto quasi opaca, carbonatazione tanta rispetto ad altre fatte con stessa quantità di destrosio, al naso malto, luppolo quasi percettebile, in bocca malto, amaro quasi assente per essere una 41 ibu. in precedenza avevo brassato una Eracle , luppolo arriva già a distanza dal naso, amaro persistente leggermente astringente (forse meglio 5gg invece che 7gg di dry hopping) paragonata alla IPA Brooklin, quasi simile. Errori fatti in fase di ammostamento: sparge fatto prima di mash out ( mi ero scordato di farlo) , bollitura luppolo dentro la calza per filtrare il mosto dopo dry Hopping ? Ammostamento in notturna ( non posso impegnare cucina per 6 ore almeno) ? Consigli per le prossime ? ps: se volessi fare Eracle da AG è possibile avere la ricetta?
  5. Antonio_B

    frigorifero e inerzia termica

    Congelatore come camera di fermentazione ho adottato la soluzione, termostato Inibird uscita C/F con sonda di temperatura inox passante il coperchio con passacavo a tenuta immersa nel fermentatore, fascia riscaldante. La variazione che ho rilevato +/- ,5°C
  6. Antonio_B

    EasyGrain

    Ciao a tutti, se non erro, non mi pare di vedere sul forum discussione su Easygrain visto il molto parco di informazioni manuale allegato, in particolare su stima dell'acqua necessaria per la cotta per ottenere i litri previsti, esempio il mio primo Kit all grain IPA per 23 litri ne ha dato circa 20 utilizzando 22 litri per il mash, 3,8l/kg suggeriti, e 9 per lo sparge per arrivare ai 30 suggeriti. Le vostre esperienze che risultati hanno dato? che accorgimenti avete adottato?
  7. Antonio_B

    Belgian Extreme Abbey

    Aggiornamento dopo 7 gg. Temperature rilevate con termometro infrarossi Gorgogliatore ancora attivo se la temperatura del mosto tra 21 e 22°C, quando temperatura 20°C gorgogliatore praticamente silente , mi era capitato anche col precedente kit Eracle IPA, nella norma??. Domani misuro densità se corretta attendo ancora un giorno travaso e dry hopping, corretto?
  8. Antonio_B

    Belgian Extreme Abbey

    Infatti non mi fascio la testa, amo la sperimentazione. Esperienza è la base della conoscenza!
  9. Antonio_B

    Belgian Extreme Abbey

    Versati 4,5 litri (3 bottiglie da 1,5 litri) di acqua in pentola l'ho portata fino a circa 70°C, sciolto i 2,4 kg di malto che avevo tenuto per 15 minuti in acqua calda a 60°C, recuperato con un pò di acqua calda,presa dalla pentola prima di versare il mosto, quello rimasto dentro la busta, mescolato lentamente fino a scioglierlo completamente, portato qualche minuto fino a ebollizione, raffreddato fino a circa 30 °C in meno di 20 minuti. Nel fermentatore ho versato 4,5 litri di acqua (3 bottiglie da 1,5 litri) versato il mosto e aggiunto 1 litro di acqua , la temperatura raggiunta era 22 °C ho miscelato per bene per ossigenare mosto, aperto il rubinetto ho scartato i primi circa 20 ml e poi prelevato mosto nel cilindro di misura, temperatura del campione era 22 ° fatta prima misura con densimetro Birramia OG rilevata 1060, rifatta misura con densimetro di precisione ( 0.9-1100 ha scala più ampia di quello Birramia ) OG 1062 ripetuta misura a 20°C OG rilevata 1061 circa. Versato lievito in dotazione al Kit , sulla bustina indicati 15g marca non indicata idoneo allo stile della birra,ossigenato per almeno 5 minuti invece che i 30 secondi da istruzioni allegate. Mosto nel fermentatore tenuto a 22°C rilevato con termometro infrarossi, e riscaldato con cintura scaldante da me autocostruita circa 20W (ci scaldavo la lastra del mio telscopio da 200mm) controllata da controller PWM sempre autocostruito regolato per 300 mA di assorbimento che nel locale 18°C dove sta il fermentatore si mantiene a 22° (fermentatore avvolto in una coperta). Non mi pare possa esserci stato errore nella misura della OG, come lavoro mi interesso di refrigerazione, acqua di processo, ho una certa dimestichezza con misura densità di soluzioni glicolate e soluzioni di bromuro di litio (macchine ad assorbimento). Questo è quanto fatto. PS. Il gorgogliatore borbotta che è un piacere
  10. Antonio_B

    Belgian Extreme Abbey

    tutte le cotte fatte come da istruzioni alla lettera, l'acqua utilizzata è quella in bottiglia. Probabilmente mi sono espresso male, la prima cotta è come me l'aspettavo avendo utilizzato solo saccarosio, la questione che ponevo era relativa alla Abbey sorpreso dal fatto che ho avuto OG1060 invece che 1070 come scritto sulle istruzioni, circa la fermentazione dopo appena tre ore di sicuro dovuto al fatto che lievito del kit era 15g invece che gli undici dei precedenti kit. Domanda :le OG dichiarate nei kit quanto sono attendibili e quale è la finestra di tolleranza?
  11. Antonio_B

    Belgian Extreme Abbey

    Ciao a tutti dopo una prima cotta col kit malto pronto Lager Nettuno (senza dry hopping) ricevuto col kit di fermentazione Free Top procedimento come da istruzioni alla lettera, rifermentata in bottiglia con 6 g/l carbonatazione presente ma non eccezionale, schiuma appena visibile sapore si percepisce il lievito, una seconda cotta con kit Ipa Eracle sempre tutto alla lettera come da istruzioni, alla prima settimana in bottiglia, non so ancora cose ne è venuto fuori, ieri ne ho fatto una terza la Belgian Extreme Abbey. Contrariamente alle prime due che hanno rispettato sia la OG e FG previste, 24 ore a 20/22°C prima che apparisse la fermentazione tumultuosa durata circa tre giorni, la Belgian Extreme Abbey con aggiunta di acqua fino 10 litri esatti di mosto ha raggiunto un OG di 1060 invece che la prevista di 1070 e con temperatura 20/22°C dopo nemmeno tre ore è partita la fermentazione tumultuosa ( fermentatore da 23 litri). unica cosa cambiata rispetto alle prime due cotte l'acqua ne ho usata una con 22 mg/l di residuo fisso invece che 290 mg/l delle precedenti. Possibile che il tipo di acqua abbia influito sull'OG e accelerato la fermentazione?