Jimmy

Utente Registrato
  • Content Count

    537
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    21

Jimmy last won the day on October 14

Jimmy had the most liked content!

Community Reputation

55 Excellent

About Jimmy

  • Rank
    Mastro Birraio

Profile Information

  • Location
    Sardegna

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Jimmy

    Helles bock

    Ciao El, diciamo che è quasi tutto fuori stile...passi per il frumento se proprio lo vuoi usare perchè l'hai prodotto tu, ma in una Bock non ci andrebbe né frumento né cereali non maltati. Stai usando un classico luppolo inglese da ale, dovresti usare invece dei tedeschi (uno degli Hallertau, Spalter Select) oppure il Saaz. Per il lievito idem, stai usando un S-04 che è sempre da ale inglese, userei il Saflager W 34/70 restando nei lieviti secchi. Una Bock è una lager, quindi se vuoi ottenere quel risultato la bassa fermentazione mi sembra d'obbligo. Insomma, o cambi gli ingredienti o gli cambi il nome
  2. Ciao, mi è capitato di usare il DD tempo fa per rimuovere le etichette che avevano una colla particolarmente tenace ma non avevo mai avuto questo problema. Probabilmente hai ecceduto sia con la dose che col tempo di contatto. Altra causa probabile è che usando acqua particolarmente calda, il carbonato di sodio (con cui è composto il DD) dà luogo a formazioni di calcare. A vederlo infatti sembrerebbe proprio calcare. Probabilmente basterebbe trattarlo con la classica soluzione a base di sale ed aceto per vedere se lo rimuove, credo sia sufficiente.
  3. Qua la siccità è continua e persistente Non ho mai scorte praticamente, una cinquantina di litri spariscono in pochi giorni a furia di invitare amici.
  4. L'equivalente di 3 cotte da 48 lt le ho già fatte in 1 mese e mezzo partendo da inizio settembre e terrò questo ritmo fino all'arrivo dell'estate
  5. Sciacquare con acqua di bottiglia (che non compro neanche per berla, figuriamoci per risciacquare) mi pare una spesa inutile, ricordiamoci che le acque delle nostre linee sono molto più controllate delle varie acque imbottigliate, con analisi che vengono rilasciate periodicamente dal Comune e sono facilmente visionabili. P.S. ad ogni modo il Chemipro Oxi non è un sanificante (nè tanto meno un disinfettante quindi) ma solamente un detergente.
  6. Bacco, ma che ti frega del bjcp quando stai facendo una svuota dispensa usando quindi ciò che ti è rimasto Io pils e maris li avrei mischiati tranquillamente e avrei aggiunto un 300 grammi di fiocchi se proprio li vuoi usare.
  7. Figurati Tienici aggiornati
  8. Jimmy

    Blanche

    Mmm non è proprio così, tutto dipende dalla concentrazione e soprattutto dalla temperatura dell'acqua. Con acqua troppo calda e soprattutto con acido peracetico puro (quello che vendono come sanificante ed è utilizzato in tantissimi ambiti alimentari viene venduto in soluzione al 10%) corroderebbe anche l'acciaio inox. Ma qui stiamo parlando di soluzioni blande e con tempi di contatto limitati, anche la ditta che mi ha venduto lo scambiatore mi ha detto che non ci sono controindicazion se lo volessi utilizzare, anzi per il suo potere sanificante è quello più utilizzato. Comunque, tutte cose a cui dovrò pensare quando mi ritroverò lo scambiatore tra le mani per pulirlo.
  9. Ecco, invocavo proprio il tuo intervento ed è arrivato
  10. Bene, dato che anche Cristian e Bacco si sono espressi, mi sa che vi conviene correre ai ripari e comprare subito una tappatrice degna di questo nome!
  11. Dipende, se la ricetta è un classico barley wine inglese probabilmente rimanendo sui secchi va bene il Nottingham della Danstar (2 o 3 bustine a seconda della OG), può darsi che ci sia anche qualche liquido più caratterizzante con cui fare uno starter da un paio di litri, ma non ne ho mai usato e non saprei indicarti, al limite attendiamo consiglio da qualcuno più esperto.
  12. Con 9 gr/l cominci a rischiare esplosioni secondo me, magari delle bottiglie robuste resistono pure ma mi sembra super carbonata anche essendo una weiss, secondo me 7 gr/l vanno bene. Che io sappia il rapporto zucchero - destrosio è sempre 1/1, semplicemente il destrosio viene digerito più facilmente dal lievito.
  13. Jimmy

    Blanche

    Lo so che l'acqua calda non gli fa un baffo, da quello che ho letto una delle cose migliori è il ricircolo di una soluzione di acido peracetico per una decina di minuti, o altri detergenti enzimatici. La soluzione migliore sarebbe uno scambiatore a piastre ispezionabili che puoi pulire ad ogni utilizzo, ma per un uso casalingo ha dei prezzi proibitivi.
  14. Jimmy

    Blanche

    Certo, vi farò il report
  15. Cominciate a sfogliare il calendario allora! Prossimo acquisto tappatrice a colonna, una ventina di euro e passa la paura Quando avete bisogno di altri consigli, chiedete pure