Jimmy

Utente Registrato
  • Content Count

    994
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    31

Jimmy last won the day on July 3

Jimmy had the most liked content!

Community Reputation

105 Excellent

About Jimmy

  • Rank
    Mastro Birraio

Profile Information

  • Location
    Sardegna

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ma anche no Quando si inocula del nuovo lievito non si ossigena mai, bisogna reidratarlo e metterlo in fermentatore senza mescolare, poi si tappa e si aspetta.
  2. Non è dietro l'angolo, ma se dovesse capitare tieniti pronto Blanche e Saison non so se esistono come kit luppolati, per le Weiss...non fargli prendere cattive abitudini da subito dai
  3. Eh no caro Dani, ora pagherai l'intromissione con qualche birra Ma che scusate, alle discussioni più gente partecipa e meglio è
  4. Molti quandi si affacciano a questo bellissimo mondo la pensano così, aggiungi acqua e zucchero ad un preparato e la birra si fa da sola, col tempo capirai che la realtà è ben diversa Ci son tantissime variabili di cui tener conto, da fare birra a fare una buona birra c'è tanto da imparare, sia studiando sui libri che con l'esperienza sul campo. Non si butta mai niente, adesso devi solo avere pazienza, qualità fondamentale nell'homebrewing, misurare la densità e quando arriverà la giusta FG, imbottigliare. Avrà sicuramente dei difetti, ma la tua prima birra non la scorderai facilmente, nel bene e nel male
  5. Ciao Lino, 28 - 30 °C è una temperatura quasi proibitiva per la maggior parte dei lieviti, va da sè che il lievito ha lavorato sotto stress ed anche l'abbassamento di temperatura soprattutto se è stato brusco, non gli avrà fatto tanto bene. Considera che poi i lieviti forniti nei kit non sono un granchè e spesso vengono conservati male durante lo stoccaggio in magazzino. Ormai non puoi far altro che aspettare e misurare la densità dopo una settimana di fermentazione per vedere se il lievito sta lavorando. Ovviamente non aspettarti una lager (che va fatta con un lievito a bassa fermentazione), con quelle temperature avrai molti esteri fruttati. Tutta esperienza che ti servirà per la prossima birra. Tienici aggiornati!
  6. Jimmy

    Lievito kveik M12

    Ahahah immaginavo
  7. Jimmy

    Lievito kveik M12

    Iscriviti sul suo gruppo Fb, potresti avere buone notizie e condivisioni a riguardo
  8. Jimmy

    Lievito kveik M12

    Non ho visto la pubblicità, ma non è che il Kveik sia la panacea di tutti i mali, chiedergli di fare una pseudo lager o pils mi sembra un po' troppo Le sue caratteristiche principali son che fermenta in modo ottimale tra i 30 e i 35 °C, in underpitching e chiude la fermentazione in 3-4 giorni. Per quanto neutro possa rimanere, rilascia un po' di esteri agrumati ed infatti è molto indicato per le IPA. Concordo con tutto quello che ha detto Morrison, anche sul fatto che i Kveik commerciali son ceppi isolati da colture Kveik originali e quindi non ci son contaminazioni selvagge, tutte cose che mi ha detto Antonio Golia, persona squisita e veramente informata, se ne avete bisogno cercatelo e vi chiarirà qualsiasi dubbio. È super disponibile, ci siamo sentiti anche qualche giorno fa ed è sempre impeccabile in gentilezza e spiegazioni esaustive al massimo.
  9. David grazie per la citazione ed i complimenti, ma come dice Cristian, son sardo non siciliano
  10. Ciao Francesco, non so cos'hai raccolto l'anno scorso, non capisco se per bacche intendi i coni, ma dalla foto a me sembrano fiori femminili. Il fiore maschio fa una specie di grappoletto con dei pallini che sono semi. Poi può anche capitare che una femmina, in condizioni di stress, vada in una condizione di ermafroditismo producendo fiori maschili e femminili, ma è una cosa che può capitare ed in genere poi torna a produrre solo coni che son quelli che interessano a noi. Se si può sapere, da chi hai comprato i rizomi? Ti hanno dato garanzia che fossero piante femminili?
  11. Come ha detto bene David, tranquillo che anche se stai facendo una bassa i lieviti faranno il loro dovere anche se fai la lagerizzazione...a temperature basse si addormentano ma se li fai lavorare bene ripartiranno comunque...altrimenti non si spiega come facciano a mettersi nuovamente a lavoro quando fai degli starter multistep e li lasci a decantare in frigo...fidati che sono delle bestioline voraci Se poi proprio non ti fidi usa quel lievito che va dosato veramente col contagocce per i volumi che facciamo noi homebrewers, ma io non ho mai avuto problemi di rifermentazione anche dopo un mese di lagerizzazione a 2 °C.
  12. Jimmy

    FG non scende...

    Vabbè potevi comprare qualcos'altro in modo da giustificare le spese di spedizione...anche tu te le cerchi eh
  13. Il fermentatore almeno è rimasto intero o è scoppiato pure lui?
  14. Succede che oltre a non maturare come dovrebbe, te la può rovinare. Finita la fase di carbonazione, quindi quelle 2 settimane dove deve stare alla stessa temperatura di fermentazione, poi deve maturare al fresco e al buio, son le due cose migliori per lei.
  15. Sei un po' alto di temperatura, cerca di spostarla in un posto più fresco a temperatura da cantina, o che comunque non superi i 20 °C.