OmarCrepaldi

Utente Registrato
  • Numero messaggi

    44
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda OmarCrepaldi

  • Rango
    Neo Birraio
  • Compleanno 22 Marzo

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    GORO (FE)

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. emmmmm no non mi è mai capitato di scongelare il freezer avendone uno total no frost non ne ho mai avuto l'esigenza a me d'estate va anche bene perche riesco a reperire grandi qtà di ghiaccio tritato che metto in un mastello dove poi inserisco la pentola con il mosto bollente (pentola 50 L ) per l'inverno visto che mi avete stroncato l'idea sul nascere dovrò necessariamente attrezzarmi con una serpentina ho già un inkbird ma ho notato una forte inerzia termica del mosto mi devo munire al piu presto anche di una fascia riscaldante si prevede un inverno ricco di spese dato che vorrei abbandonare definitivamente i kit
  2. Buonasera a tutti mi inserisco in questa conversazione a piè pari avendo da poco messo le mani su un freezer a pozzetto che uso come camera di fermentazione mi stavo chiedendo se magari accendendolo qualche ora prima della cotta e portandolo a -20° si potesse utilizzare per raffreddare il mosto bollente potrebbe anche essere un idea....
  3. OmarCrepaldi

    Inconveniente con kit birramia

    immagino infatti lungi da me basarmi sul gorgogliatore ma devo dire che ci sono rimasto un po cosi a non vedere il classico gogoglio tumultuoso dei primi giorni di fermentazione ora piu che mai attendo domenica per il controllo con il densimetro (con le dita incrociate)
  4. OmarCrepaldi

    gorgoglitore

    e soprattutto hai chiuso bene il fermentatore ?
  5. OmarCrepaldi

    Inconveniente con kit birramia

    Ciao a tutti domenica mi è successo un piccolo inconveniente mentre preparavo un kit che avevo in casa da un po si tratta del kit golden ale di birramia Elios con aggiunta di 1 kg di estratto di malto e lievito us-05 l'inconveninete sta nel fatto che al momento di inoculare il lievito sono dovuto andare via per cause di forza maggiore praticamente ho travasato il mosto nel fermentatore e ho messo tutto in camera di fermentazione (un frigo a pozzetto con inkbird) a 20.5°, questo a mezzogiorno. La OG era 1057 Alla sera verso le 20.00 una volta ritornato a casa ho messo il lievito a reidratare e ho mescolato dopo circa 15 minuti ed ho notato una cosa strana, il lievito era affondato completamente praticamente sparito. Ora a distanza di 3 giorni il mosto è a circa 21°/22° e non ho ancora visto l'ombra di un gorgoglio anche se osservando il fermentatore si nota la tipica schiuma in superficie e nel frigo c'è il tipico odore di fermentazione. A voi è mai successa una cosa simile? come è andata? domenica rimisurerò la densita e vedremo se la fermentazione sta procedendo anche se in modo silente.
  6. OmarCrepaldi

    Infezione o no?

    Ciao se è la seconda volta che si ripresenta le soluzioni sono solo 2 1) disinfettare tutto con il napalm 2)nel caso il punto 1 non funzioni procedere all'esorcismo sto scherzando ma ovviamente se il problema ti si è gia presentato probabilmente non detergi e non sanitizzi con i giusti prodotti e/o metodi
  7. OmarCrepaldi

    Muffa sulla birra

    bhe io di solito le bottiglie le lavo subito dopo averle svuotate con acqua e sapone per piatti poi le ripongo in garage dove al massimo prendono un po di polvere dopodiche le lascio a bagno in acqua e chemipro, le ripasso con acqua a millemila gradi e alla fine con l'avvinatore fino adesso mai usato candeggina o simili e mai avuto problemi ma mi sa che dal prossimo imbottigliamento e lavaggio attrezzatura un giro di candeggina non glielo toglie nessuno
  8. OmarCrepaldi

    Muffa sulla birra

    sinceramente pensavo di essere a posto con il chemipro oxi.... implementero anche un passaggio in candeggina, la prudenza come dici tu non è mai troppa. in che dosi la usi tu?
  9. OmarCrepaldi

    Muffa sulla birra

    se posso portare anche la mi a esperienza anche io lavo tutto con sapone per i piatti e poi giù con litri e litri di acqua calda in risciaquo ovviamente poi passo tutto con il chemipro oxi che credo sia il fratello dell'oxisan il procedeimeto di solito lo faccio 2 volte, una appena finito l'imbottigliamento e un altra subito prima di riutilizzare i fermentatori per la "cotta" successiva fino adesso nessun problema di infezioni (mano sulle palle per scaramanzia)
  10. OmarCrepaldi

    APA DA ESTRATTO NON LUPPOLATO

    Mmmm un colpo alla botte e uno al cerchio insomma è va be vedremo tra 5/6 mesi come finirà cmq per il futuro per le mie Ales penso che mi affidero alla us-05 e sto pensando a delle Golden ale con singole tipologie di luppolo per capire meglio come si comportano e cosa effettivamente danno alla birra oltre alla aggiunta di grani speciali (forse) come sempre il passaggio dalla teoria alla pratica è irto di insidie
  11. OmarCrepaldi

    APA DA ESTRATTO NON LUPPOLATO

    Ciao ieri ho travasato e ho constatato con mia grande sopresa che la birra al naso sembra una weiss!! sinceramente la cosa mi lascia alquanto perplesso anche perche la temperatura di fermentazione è stata impostata e mantenuta a 19°/20° a meno che non sia una peculiarità del lievito non saprei proprio a cosa possa essere dovuto questo aroma.... cmq assaggiandola vienefuori bene l'amaro ma l'odore da weiss rovina un po tutto indi per cui ho messo in DH 100g di luppolo (80 cascade 20 amarillo) penso di lasciarlo li fono a domenica prossima, giorno dell'imbottigliamento sperando di recuperare qualcosa in aroma
  12. OmarCrepaldi

    APA DA ESTRATTO NON LUPPOLATO

    Grazie mille per i consigli alla fine ho leggermente modificato le qta e le gittate di luppolo come mi avete indicato ho assaggiato il mosto e devo dire che l'amaro è ben presente con note agrumate/citriche e quasi "balsamiche" non male devo dire.... adesso tutto nel frigo a 20° spero che in fase di fermetazione e successivamente gli aromi e i sapori si amalgamino un po meglio e il gusto diventi piu rotondo. sto anche pensando di modificare il DH pe dare anche altri aromi oltre a quello dell equinox ma credo che deciderò "a naso" il giorno del primo travaso
  13. OmarCrepaldi

    APA DA ESTRATTO NON LUPPOLATO

    a questo punto mi sorge un dubbio..... come mai in tutte le ricette/video che ho letto e visto le gettate di luppolo sono sempre di un solo tipo per volta??? la faccenda si fa nebulosa...
  14. OmarCrepaldi

    APA DA ESTRATTO NON LUPPOLATO

    Quindi se ho ben capito la prima gittata in amaro la lascio cosi com'è la seconda 20g amarillo + 6g equinox la terza 30g cascade + 9g equinox e in DH 50g x 5/6 gg meglio??
  15. OmarCrepaldi

    APA DA ESTRATTO NON LUPPOLATO

    scusami mi potresti spiegare cosa intendi con "mischiandoci anche l'Equinox, e tieniti 1/3 di tutti per il DH.ricontrolla l'estrazione dell'amaro portando il bu/gu almeno a 0,7" quanto equinox? 1/3 di tutti rispetto alla qta usata in boil? la parte dove mi dici di ricontrollare l'estrazione di amaro prorpio non l ho capita