Scarpini

Utente Registrato
  • Numero messaggi

    20
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

1 Neutral

Che riguarda Scarpini

  • Rango
    Neo Birraio
  1. CAMBIO QUANTITA RICETTA

    ok
  2. INFO MASH

    thks
  3. INFO MASH

    imaginavo di dover fare così.... La mia ricetta sarebbe composta da estratto liq extra light, destrosio, fiocchi d'avena e malti wheat. Che dici? Può andare il wheat al posto del pils?
  4. INFO MASH

    ho usato il crystal in effetti....ad ogni modo vorrei fare un clone birra bianca che ha in ricetta i fiocchi d avena e il malto wheat....come posso fare il mash?
  5. INFO MASH

    Ciao a tutti, dopo aver fatto qualche kit con risultati altalenanti ma bevibili, ho corretto la mira e mi sono buttato sull' E+G. Ho letto tutto il Bertinotti a riguardo e ho cercato tutte le info sul web riguardo a questo metodo. Ho fatto anche il kit nano APA di birramia e devo dire che mi si è aperto un mondo nuovo. Al di là del mio gusto personale che è proprio verso le IPA/APA, parenti e amici che l'hanno assaggiata erano entusiasti del risultato....così mi son fatto coraggio, ho cercato ricette E+G, ho preso gli ingredienti e via. Ho appena imbottigliato una scottish heavy, ho una golden nel fermentatore e anche un clone di una APA che adoro. Ma detto questo....ho provato a fare il test dello iodio dopo un mash a 68/72° per 45' e il colore era blu. Non ho ben capito se va bene o no? Cioè nell' e+g bisogna farlo o non serve? E se non serve qualcuno potrebbe spiegarmi il perchè? Grazie in anticipo ragazzi.
  6. CAMBIO QUANTITA RICETTA

    Ciao a tutti, quesito tecnico. Ammettiamo di avere una ricetta ipotetica per 20 litri con le seguenti quantità: 4 kg Malto 1 4 kg Malto 2 2 kg Malto 3 60' a 68° + 15 di mash out a 78° bollitura 90' 36g luppolo 1 a 90' 40g luppolo2 a 30' 40g luppolo 3 a 10' 10g luppolo 4 a 10' la domanda è....se volessi fare 10 litri basterebbe dimezzare le quantità? Oppure per 7 litri fare un terzo delle quantità della ricetta originale? Ma le tempistiche rimarrebbero uguali giusto? Perdonatemi...nn so se è un sacrilegio fare una cosa del genere, solo che vorrei fare delle prove senza buttare via troppa roba e birra. Attendo vostre gentili...grazie ragazzi
  7. EASY GRAIN NUOVA o GRAINFATHER?

    Grazie....mi mettersti il link gentilmente ...ho provato a cercare la discussione ma se metto easy grain nn la trovo
  8. EASY GRAIN NUOVA o GRAINFATHER?

    Ciao a tutti birrai, ho letto già parecchio sulle macchine automatizzate per fare birra; pro, contro e quantaltro. Ho letto anche di quelli che storcono il naso per via che si perde il gusto di fare la birra con il processo a 3 pentole, ma appurato e assimilato tutto questo....QUALCUNO HA INFORMAZIONI SU QUESTO EASY GRAIN di Birramia da 400 euro? Che tra l'altro c'è anche da 50lt!!! Di tutti i modelli che ho visto, scartando l'EASY e il BRAUMEISTER che costano troppo (anche se con l'easy puoi fare 50lt), mi è sembrato di capire che il GRAINFATHER sia la scelta migliore per chi come me ha poco spazio, poco tempo e pochi soldi. Ma anche 800 euri sono tanti....se poi trovi una macchina che ne costa 400 come sta pubblicizzando Birramia in Home (ed anche altri siti per homebrewers)...qualche domanda te la fai no? La macchina è sempre esaurita per cui qualcuno l'avrà comprata, no? Quindi quel qualcuno mi sa dare gentilmente qualche info? Principali differenze con la Grainfather....e varie del caso?
  9. CANTINETTA VINO

    GRande. Grazie...ti farò saperecome va.
  10. CANTINETTA VINO

    quindi sostanzialmente prendo un pezzetto di polistirolo, scavo una nicchietta per la sonda e poi la attacco sul fianco del fermentatore...giusto?
  11. CANTINETTA VINO

    ho sentito che alcuni inseriscono la sonda in una bottiglia d'acqua a parte sempre all'interno della camera...o addirittura dentro il fermentatore con una sonda lunga...te cosa ne pensi?
  12. CANTINETTA VINO

    GRANDE MORRISON!!!....ecco vedi..immaginavo ci fosse un aggeggio già cablato e pronto all'uso ma non sapevo il nome....grazie...ho già visto un video su youtube e credo sia molto interessante....il frigo in realtà ce l'avrei ma è di mia moglie. Non lo usiamo ma lo teniamo lì per sicurezza e LEI CI TIENE (!!!) ci siamo capiti no? Per cui il mio terrore è più che altro quello di rompere il compressore con tante accensioni....secondo te quale è un buon intervallo di tempo per impostare due accensioni consecutive del frigo senza correre il rischio di romperlo?
  13. CANTINETTA VINO

    Ciao a tutti, dopo aver visto i vari video sul termostato STC 1000 e relativi cablaggi e dopo aver letto le problematiche relative a quel tipo di opzione (trovare un frigo, acquistare e assemblare i materiali, rischio di sovraccarico degli ampere, eventuale relee, usura del compressore del frigo, ecc...), mi sono chiesto se una cantinetta per il vino non potrebbe essere una soluzione costosa ma più semplice. Ho visto che i lieviti in generale lavorano attorno ai 18/20° (alta) e attorno ai 5/7° (bassa). Una Candy da circa 170/200 euro come questa, che riuscirebbe a fare temperature da 7 a 18° non potrebbe andare? Al di là dell'investimento...secondo voi può essere una buona soluzioni per birrificare tranquillamente tutto l'anno?
  14. CONSIGLI per Kit da 15 litri

    Grazie ragazzi delle risposte....ho birrificato ieri...oggi già gorgogliava...tutto nella norma. Le istruzioni mi dicono di aspettare 10 gg per la fermentazione per cui il 7agosto controllerò la densità e poi vedrò. Ho costruito un contenitore di polistirene in cui ho messo il fermentatore e due bottiglie di acqua ghiacciata...il mosto è intorno ai 20 gradi costante. Ho comunque riacquistato il malto Brewferm TARWEBIER per rirfarla subito. Questa aggiungero il lievito SAFBREW WB-06 (circa 7gr) e l'estratto di malto cristallino giusto per vedere le differenze pricipali. Visto che siete stati così gentili non avreste consigli sulle quantità più giuste di lievito e estratto di malto? Grazie e ciao
  15. CONSIGLI per Kit da 15 litri

    Ciao a tutti sono nuovissimo, infatti non ho ancora prodotto la mia prima birra. Sono in attesa del materiale ordinato via web. Nell'attesa ho "studiato" un pochino e mi sono preparato le prossime linee che dovrò seguire. Ho deciso di iniziare con un kit da 15 litri con MALTO PRONTO BIERE BLANCHE TARWEBIER 1,5 KG - BREWFERM che va bene per il litraggio del mio kit. Utilizzerò solo il materiale contenuto nel baratto e zucchero, con 1 settimana di prima fermentazione + un'altra per stabilizzare il mosto e due mesi di attesa dopo l'imbottigliamento. Ovviamente se avete qualche indicazione da darmi non ne sarò felice......MOLTO DI PIU!!!!!! Se non faccio cappelle e la birra mi viene almeno bevibile, rifarò il processo cambiando gli zuccheri e/o il lievito per farmi un idea più precisa....anche qui se avete consigli.... Ma aldilà di tutto questo una domanda che mi sono posto fin da subito è la seguente. Ma se la maggior parte dei malti preparati è studiata per i kit da 23 litri, è possibile acquistare questi ultimi (che mi darebbero più possibilità sulle varietà) e variare le quantità da utilizzare?