Baffalo

Utente Registrato
  • Content Count

    53
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About Baffalo

  • Rank
    Birraio

Recent Profile Visitors

508 profile views
  1. Salve a tutti birraiuoli devo ossigenare 80lt di mosto prima dell'inoculo che si trovano in un fermentatore troncoconico da 114lt. Come fare??? Ho una pompa novax B da 30lt/min (che uso per il raffreddamento) mi chiedevo se riutilizzarla per far ricircolare il mosto nel fermentatore facendolo rientrare da un foro posto in cima così da splashare un pò. Potrebbe bastare? Per quanto tempo dovrei farlo? Alternative??? Grazie a tutti buone Birre!
  2. Baffalo

    MASH 150lt

    Signori è un piacere vedere che si è accesa una dicussione produttiva in questo post, vi ringrazio tutti per questo. Però io e il mio socio abbiamo deciso di fare un impianto HERMS! Tenere ferme le trebbie e allontanare tutte le fonti di calore dalla pentola di mash ci piace assai come concetto. Ciò che stiamo cercando di capire è come deve essere la pompa per il ricircolo del mosto (dalla pentola di mash alla serpentina inox immersa nella pentola di sparge, dove ci sarà un fornello per fare i salti di temperatura e una resistenza+termostato per tenerla costante). Consigli sulla pompa??? Stiamo parlando di mash dai volumi di 100lt di media.
  3. Baffalo

    MASH 150lt

    Ciao a tutti, io e il mio socio stiamo costruendo un impianto a 3 tini (70lt sparge 150mash e 100boil) per produrre circa 80lt di ogni tipologia di birra. Abbiamo dei dubbi sulla pentola di mash: sicuramente sarà riscaldata con un fornellone ma come mantenere la temperatura costante e com mescolare/ricircolare? Vi elenco le possibile alternativa a cui abbiamo pensato con i relativi dubbi. n.b nel rims si muove il mosto ma non le trebbie. - filtro halo + rims per ricircolo e mantenimento temperatura (paura che le trebbie ferme sul fondo si brucino quando è acceso il fornello) - doppio fondo + rims per ricircolo e mantenimento temperatura (stessa paura ma con la farina che passa sotto) - filtro halo / doppio fondo + pale motorizzate (come mantengo stabile la temperatura? Il fornello può essere attaccato ad un termostato? Se invece metto dentro il mosto una resistenza che si accende solo per stabilizzare la temperatura? Le trebbie si brucerebbero a contatto con essa? Quale filtro?) E' un argomento non facile, confido che possiate aiutarmi, esperti o meno con qualsiasi tipo di osservazione. Cordiali saluti Baffalo!
  4. Ciao, uso un fermentatore inox da 35lt per cotte da 25. A fine fermentazione lo pulisco con acqua spugnetta e un pò di sapone per piatti. A fine cotta, prima di buttarci il mosto, utilizzo l'acqua bollente che esce dai primi getti della serpentina di raffreddamento per sterilizzarlo. Per ora non ho avuto problemi, l'inox si pulisce che è una meraviglia. Buone birre Baffalo
  5. La faccio con il densimetro dopo aver riportato il mosto a t ambiente. Comunque grazie dei consigli, non farò più l'hot break durante e lavorerò sul calcolo più preciso delle varie perdite. Salutoni Baffalo
  6. Per hot break si intende la rimozione di coagoli di proteine che si formano nel mosto che bolle, di solito con una schiumarola. Va fatto durante tutta la bollitura o solo ad inizio, prima di gettare i luppoli? Mi sorge questo dubbio perchè da qualche cotta raggiungo sempre una OGPB come prevista da "calcoliamo birra" ma poi la OG prima di inoculare risulta sempre minore di quella prevista (cioè durante la bollitura sale solo di 5/6punti invece che di una decina). Mi chiedo appunto se questo possa essere dovuto o meno alla rimozione dei coaugli durante tutta la bollitura invece che solo all'inzio. Altra indiziata sarebbe la scarsa evaporazione, anche se credevo di averla calcolata bene. Che ne pensate? Buone birre Baffalo
  7. Mi è arrivato il fermentatore!!!! Ho fatto una prova con l'acqua e dopo aver lasciato scolare dal rubinetto tenendo il feremntatore perfettamente fermo in piano sono rimasti sul fondo 5lt !!!! 5lt dite che bastano come volume per la torta di lievito + fondazza + possibile DH???? (formatasi in 10/15giorni perhè non farò il travaso intermedio). Parliamo di cotte da 23litri circa. In caso affermativo prima di imbottigliare travaserò dal rubinetto, al contrario, comrerò e userò un sifone. Grazie a tutti della pazienza, buone birre Baffalo
  8. Sto parlando di AG. Ovviamente lo spazio sotto il rubinetto è di 4cm non mm... Da quel che ho capito in birre con alta og e dh mi conviene pescare dall'alto o inclinare il fermentatore dalla parte opposta del rubinetto perché la torta è naturalmente più alta. Mentre in birre più leggere non è necessario. Bhè credo che sarà l'esperienza a mostrarmi quando posso permettermi o no di travasare semplicemente dal rubinetto. Grazie a tutti
  9. Hai ragione baccomax chiedo perdono... vorrei levarlo ma non capisco come si modifichi il post. Infondo quello che serve per la discussione è solo la misura dello spazio sotto il rubinetto. Perchè dovrei avere problemi nel priming? Pensavo di travasare in un fermentatore in plastica dove scogliere lo zucchero e imbottigliare da lì (come ho sempre fatto). Il punto è se nel travaso mi porto dietro la fondata di lievito o riesce a starsene buona sotto il livello del rubinetto. Quando inclini? Prima del cold crash? Non mi va di comprare il sifone preferirei travasare dal rubinetto... ma se è necessario lo farò.
  10. Ciao a tutti. A breve mi arriverà il mio primo fermentatore inox!!!!!! rubinetto a 4mm dal fondo, diametro 37cm. Avendone solo uno vorrei iniziare a birrificare senza effettuare il travaso intermedio a metà fermentazione; travasando quindi solo prima di imbottigliare, a fermentazione finita e dopo qualche giorno di cold crash. Faccio cotte da 23lt circa ad alta fermentazione con Tcontrollata, la domanda è: posso permettermi di travasare dal rubinetto o devo pescare da sopra con sifone? Cioè la "torta" di lieviti supera il livello del rubinetto o no? Confido che qualcuno con un fermentatore delle mie stesse dimensioni sappia darmi una risposta basata sull'esperienza. Ho letto che alcuni inclinano il fermentatore dalla parte opposta al rubinetto, è necessario? Funziona? In caso di DH di quanto si alza la "torta"? Mi è stato consigliato che basterebbe non mettere il luppolo libero e togliere la bag prima del cold crash. Grazie in anticipo a tutti buone birre Baffalo
  11. Salve a tutti utilizzo per all grain (mash,sparge e boil) un pentolone coibentato con rubinetto, filtro bazooka autocostruito e sacca biab (troppo comoda per togliere veloce i grani visto che riutilizzo la stessa pentola anche in bollitura appoggiandomi al fermentatore per il travaso). Ho acquistato una griglia tonda rialzata da piedini che mi sarebbe comodissima per tenere rialzata dal fondo la sacca biab e tenere attaccato al fondo il bazooka evitando che galleggi. Credevo fosse inox ma il test calamita è fallito, informandomi meglio ho capito che è di ACCIAIO CROMATO AISI 1026. Posso utilizzarlo per il mash? E per tutta la cotta?! Purtroppo non riesco a trovare una grigia simile in inox... Ho dubbi su questo tipo di acciaio e sulla tossicità del cromo, confido nel vostro aiuto. Grazie in anticipo, buone birre, Baffalo
  12. Ho fatto da pochi giorni la mia prima cotta AG, una blanche! E anche a me è successa la stessa identica cosa: mentre raffreddavo il mosto ho notato questi "pezzettini di carta" in sospensione. Secondo me è dovuto ai fiocchi, io ho usato frumento e avena. Mi piacerebbe saperne di più..
  13. Ciao Spoon! Credo di aver capito che tu stia parlando di birre da barattolo. Devi sapere che le birre non si fanno con lo zucchero, ma con i cereali (da cui si estraggono gli zuccheri con particolari procedimenti chiamati mash). Gli estratti di malto hanno gia subito il mash e sono quindi composti zuccherini. Devi usarli al posto dello zucchero! Migliorerà la schiuma, il sapore e la corposità della birra. Se metti sia zucchero che estratto è come su tu stessi dando doppia razione di cibo ai lieviti e otterresti una birra super alcolica! Attento che 1kg di estratto non corrisponde a un 1kg di zucchero, quindi attento alle proporzioni, che io non ricordo. Buone birre e buon proseguimento in questo fantastico mondo di noi birraioli, Baffalo!
  14. eheh per fare la prova con l'acqua dovrei prima comprare la piastra... comunque niente da fare: ho letto sulla descrizione della pentola che ho acquistato che cè espressamente scritto: "non adatta all'induzione". Quindi niente... acquisterò a breve un fornello a gas.. quanti KW mi consigliate per cotte da 23lt ?
  15. sisi parlo di all grain... il confronto sarebbe tra 5kw con 50% di efficienza a gas vs 2kw con 90% di efficienza ad induzione... dici che ci mette troppo a raggiungere l'ebollizione?