Roy

Utente Registrato
  • Content Count

    292
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    31

Roy last won the day on July 25 2017

Roy had the most liked content!

Community Reputation

64 Excellent

About Roy

  • Rank
    Birraio Intermedio

Profile Information

  • Location
    Guidonia

Recent Profile Visitors

717 profile views
  1. Comunque per fermentare la qualsiasi ti consiglio più che l'S04 lo US05: il primo è un lievito che in certe occasioni si pianta con la densità e riparte dopo qualche giorno di lag, inoltre va gestito bene con la temperatura, se lo usi a 20° ti da un profilo, a 24 un altro, a 18 ancora diverso, mentre lo US05 è più costante e lavora con poche distinzioni sia a 18 che a 22°. per qualche approfondimento ti rimando qui: http://brewingbad.com/2016/10/provo-a-dire-la-mia-su-qualche-lievito/
  2. Il lievito è un microrganismo, risente dello stato di conservazione e del tempo passato dal confezionamento, oltre che dal tipo di inoculo. Dato che non c'è molto lavoro di selezione sui lieviti impacchettati nei kit, né di conservazione o filiera (i lieviti secchi ad esempio li ho sempre visti venduti in refrigeratore), perdono molta vitalità, cioè capacità di riprodursi nel mosto. Quando il lievito perde vitalità o quando ne usi troppo poco rispetto al quantitativo del mosto e alla sua densità si finisce in underpitching, cioè in una condizione per la quale il lievito esaurisce i suoi cicli
  3. Manca l'informazione più importante: che lievito hai usato?
  4. Mi intrometto dopo la fase di raffreddamento per la sedimentazione (volgarmente: winterizzazione) basta mettere la soluzione per la rifermentazione nel contenitore d'imbottigliamento (vedi sotto) Il fatto della sospensione non sedimentata è dovuto al tempo in cui il campione è stato in frigo (poco) e alla quantità relativa al peso della sospensione totale (poca per formare un fondo compatto); comunque il problema che ti sedimenterà di tutto sul fondo a contatto col rubinetto c'è, si evita usando un auto-sifone meccanico che riesce a pescare dall'alto sfruttando la gravità (met
  5. Dipende comunque dai gusti, 3.5-4% abv sembra più una gradazione da session che da IPA vera e propria, cioè in OG ci avrei visto più 1.055
  6. Credo abbiate sbagliato qualche dose o sulla diluizione del mosto o sull'aggiunta di zucchero
  7. Considera che puoi fare una stima della % alcol finale dalla densità pre inoculo, considerando una discesa 1.034>1.008 dovrebbe venirti una birra tra 2.5 e 3 %abv, un po' pochino considerando che un'IPA sta sui 5-6 %abv
  8. Ma densità iniziale 1.034? secondo il kit doveva essere così? più che ipa pare gradazione da mild...
  9. La bustina l'hai reidratata? se l'hai inserita a secco nel mosto potrebbe essere underpitching, magari era più vetusto del solito o per qualsiasi condizione, dallo shock osmotico al non completo discioglimento, non è stato inoculato a dovere. nel caso tu abbia fatto reidratazione potrebbe essere una fase di quiescenza, i lieviti a ceppo "inglese" come l'empire certe volte si bloccano e ripartono dopo qualche giorno anche di botto, mi pare anche brewing bad avesse avuto un esperienza simile, ma vado a memoria
  10. Ovvio, già sto in esercitazione epatica per non fare brutte figure
  11. La birra che combatte lo scorbuto
  12. io sono l'unico a fare birra che non ha interessati dietro la porta? hahahhahah
  13. quali sono le misure del frigo per farci entrare preciso il fermentatore classico?