marcomambo

Utente Registrato
  • Content Count

    19
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

3 Neutral

About marcomambo

  • Rank
    Neo Birraio
  1. Grazie per gli interventi il fermentatore di plastica di BirraMia è ottimo, non conosco quelli degli altri marchi, ma ad occhio e dalle foto dei siti mi sembrano tutti analoghi. Ottimi anche tutti i vari particolari e accessori, tra cui indicatore dei litri, termometro adesivo, rubinetto.. Tutte cose che no vorrei perdere per la praticità ed efficenza che forniscono... Il coperchio ad incastro però mi è sembrato subito un po leggerino... soprattutto sui bordi, visto la forza con cui si incastra e vista la sua leggerezza... infatti dopo qualche uso (fortunatamente ne ho 2, 1 in più p
  2. vorrei un cofronto a riguardo Ho acquistato il classico fermentatore (in plastica) di BirraMia al 3° utilizzo un coperchio si è rotto sui bordi capirai me lo sentivo che prima o poi sarebbe successo essendo di plastica ... DOMANDA E' capitato anche ad altri? Cosa usate per la prima fermentazione? Ho letto di gente che usa le comuni damigiane di vetro, eventualmente adattando il tappo con il gorgogliatore
  3. ...dai mancati interventi sull'argomento mi sa che qui tutti ci danno di bottiglia... documentandomi meglio sull'argomento la soluzione dei fusti di alluminio è una bufala (durano pochi ri-utilizzi) e quindi la soluzione dei fusti di alluminio non merita andare sui fusti in acciaio per pochi litri costa un patrimonio senza parlare di tutto quello che serve di accessori: bombole, frigo, serpentine... quindi per ora bottiglie ... (per ora )
  4. Un Saluto a tutti Superata la fase della prima produzione in bottiglia, Sto valutando di dotarmi di un possibile spillatore / fusto ... Sui Fusti mi sto orientando sui comuni fusti di alluminio 5 L, in quanto considerando tutto (prezzo, praticità, igiene/salubrità) mi sembrano i più interessanti. Per lo spillatore (Birramia e altri), quasi tutti i modelli diponibili per fusti prevedono l'uso di bombole co2 gr. 16 DOMANDA Secondo voi è possibile collegare lo spillatore (che prevede l'attacco bombola gr 16), con un adattatore direttamente alla bombola co2 ricaricabile ? Questo
  5. ogni promessa è debita... soprattutto nei confronti del forum e dei gentili contributi dati ad un novello birraio io abito vicino ad Assisi (PG) ... per chi si trova a passare da queste parti o ha piacere di fare una gita da queste parti e fare due chiacchiere sul tema birra e varie ... a disposizione e con molto piacere anche se uso poco FB questa è la mia pagina https://www.facebook.com/marco.malizia.520
  6. ringrazio per gli interventi aggiornerò il post tra un 2 mesi alla prova della prima bottiglia se qualcuno si volesse aggregare alla prova ... l'invito è sempre valido ... un abbraccio
  7. chiedo scusa per il falso allarme e ringrazio tutti per la collaborazione attendo fiducioso la scadenza dei 2 mesi di carbonazione scusate l'inesperienza, ma di questo aspetto sulla documentazione che ho reperito non ho trovato traccia Per farmi perdonare Offro a tutti quelli che sono intervenuti oltre alla birra giunta a maturazione... salumi/norcinerie autoprodotti vi aspetto Un Abbraccio
  8. VERAMENTE???? Veramente mi confermate che è tutto normale ed è solo un problema di maturazione? Mi era preso quasi un coccolone... e frustrazione pensando di aver commesso qualche errore... e invece mi dite che è normale??? Ma allora la WEISS che ho provato dopo 14 gg è ok ... e anche questo è normale ? Scusate ma vi chiedo conferma, in quanto ho riempito circa 50 bottiglie (tipo fischer - 2 kit insieme ).... e pensare di buttare il tutto mi piange il cuore... Grazie del contributo
  9. Un saluto a tutti premetto che sono alle prime armi e non so bene dove posso esseremi sbagliato o quali errori posso aver commesso ... (1) Con il primo kit di fermentazione ... è andato tutto ok... http://www.birramia.it/venere-3-kg-malto-luppolato-per-birra-wheat.html#.WLZ-RPnhCUk Si tratta di una WEISS Fermentata e imbottigliata sulle classiche bottiglie birra comune e tappo a corona. Tutto ok, buona birra anche se avendo fatto un solo passaggio di filtrazione è rimasta un pò torbida. (2) Al secondo esperimento, ho usato il seguente kit http://www.birramia.it/malti-preparati-p
  10. Scusa ma il "5 kg secco" a cosa ti riferisci a estratto di malto secco? Perchè il BeerMalt secco in confezioni da 5 kg non l'ho trovato. o Eventualmente un valido sostituto del Beermalt in forma secca (e che non sia troppo complesso da lavorare per un principiante come me) ? Grazie
  11. Grazie per il tuo intervento ma la mia domanda non ha avuto risposta >DOMANDA: Beermalt Liquido (7Kg) - Conservazione >una volta aperto quanto e come si potrà conservare in un luogo come una cantina? >quanto può durare secondo voi una volta aperto (conservato in cantina)? con 7Kg di BeerMalt dovrebbe bastare per circa 70 litri di birra tipo belga con kit Brewferm. Per i miei ritmi di consumo 1-2 litri occasionali/settimana mi basta per 1 anno o anche più. Il che andrebbe anche bene... ma può durare 1 anno una volta aperto? Inoltre scusa la mia ignoranza (sono un principia
  12. Un saluto a tutto il forum premetto che sono un principiante e sto valutando acquisto di kit e primi malti (sono orientato alle belghe Brewferm - Ambiorix, Triple 1,5). Leggendo e approfondendo ho letto che è consigliabile usare Beermalt (anzichè zucchero, in quanto da più corpo e struttura). solo che il BeerMalt secco ha un importante costo e attualmente non è neanche disponibile. Sono attratto dal BeerMalt Liquido (tanica 7 kg - circa 3,60 eu/kg), ma mi domando... DOMANDA una volta aperto quanto e come si potrà conservare in un luogo come una cantina? quanto può durare secon