grim

Utente Registrato
  • Content Count

    9
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2 Neutral

About grim

  • Rank
    Neo Birraio
  1. Ok. Grazie. Mi concentrerò su sedimento e proteine. DH non lo faccio mai proprio perché volevo capire prima da dove arrivava il problema
  2. Scusami per la mancanza di precisione. Per sifone volevo intendere un semplice tubo di gomma, che collego al rubinetto. Dovrei provare a mettere alla fine del tubo un filtro a maglie più strette tipo collant. Così capirò se sono queste benedette proteine che mi causano una produzione eccessiva di schiuma. Grazie
  3. Faccio sempre il travaso intermedio. I vari travasi li faccio sempre dal rubinetto collegato al sifone. Quando travaso dopo la bollitura e raffreddamento, prendo il mosto dal pentolone e lo verso nel fermentatore facendolo splasciare per cominciare ad ossigenarlo. Nel fermentatore metto una sacca per filtrare eventuali grumi ma forse non è molto efficace perché poi sul fondo si sedinenta più di un litro di scarti già dopo poche ore. Il luppolo rimane nell'hop bag in acciaio.....
  4. In che modo è un problema nel travaso in bottiglia? Rimangono troppe proteine in sospensione? Prima di imbottigliare faccio qualche giorno di lagherizzazione per aumentare il sedimento e dare maggiore limpidezza......
  5. Buonasera a tutti e grazie per l'interessamento. Rispondo alle vostre considerazioni: escludo l'infezione perché non ottengo birre acide o maleodoranti. Il gusto è buono ed in linea con lo stile. La sanificazione la curo molto utilizzando prodotti e procedure specifici. Escludo anche il problema di malti vecchi perché mi capita con diverse partite di malto. Non credo dipenda dal protein rest in quanto il problema si verifica anche con il maris otter..... La risposta di Morrison mi ha fatto riflettere sulla questione del filtraggio e dei "centri di nucleazione". Non so cosa sono, ma il pro
  6. Salve. Ho letto l'articolo relativo alla schiuma eccessiva nella birra. Premetto che produco birra all grain da circa 3 anni macinando da me il malto ed effettuando l'ammostamento nel classico pentolone. Troppo spesso mi capita di produrre birra che in fatto di stile e qualità è di buon livello ma dopo la maturazione in bottiglia produce troppa schiuma. Non parlo della schiuma a fontana che fuoriesce immediatamente quando viene stappata, ma di una fuoriuscita di schiuma che si forma lentamente ma inesorabilmente fino ad uscire dal collo della bottiglia. Quando poi la verso nel bicchiere si f
  7. Grazie, Morrison. Pensavo di reidratare un quarto di bustina di lievito al momento del priming. Non eccedo con il lievito ma garantisco la rifermentazione... Mi limiterei alla semplice reidratazione perché lo starter per una lager non l'ho mai fatto. E poi non voglio "contaminare" il gusto pulito dello stile
  8. salve a tutti, approfitto di questa discussione per porre un problema che ho con una lager alla grain. Dopo la fermanentazione ho messo il fermantatore da 23 litri nel frigorifero. Ho abbassato la temperatura gradualmente utilizzando il termostato del frigorifero per un paio di giorni. Purtroppo per altri 2 giorni non ho potuto controllare la situazione perchè sono stato ammalato. Così la birra si è congelata arrivando a -5°C. Non era diventata un blocco unico di ghiaccio perchè al centro sembrava ancora un pò liquida. Ho rialzato la temperatura a + 2°C. Il lievito usato è un mangrove jack's