Tommaso

Utente Registrato
  • Posts

    35
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Tommaso

  1. le temperature sono state rispettate, forse non i tempi... la ricetta prevedeva 18 gradi e in garage ce n'erano 21, possibile che sia stato questo? la maturazione va fatta a 12 e a tanto stanno! oppure è stato semplicemente il brusco calo di temperatura dopo l'imbottigliamento? comunque sul libro effettivamente questa cosa non è specificata... dice che la maturazione si fa dopo l'imbottigliamento o infustamento, senza precisare i tempi e le temperature di carbonatazione
  2. ieri ho provato ad aprirne una... come frizzantezza e schiuma più o meno ci siamo (liscia non è), quindi immagino che la carbonatazione sia comunque avvenuta tuttavia a livello olfattivo sento uno spiacevole odore, direi di lievito, molto forte e persistente... ho usato quello liquido Wyeast American Ale 1056 anche se mi ha dato un po di problemi al momento la birra non è assolutamente bevibile... consigli? è normale che si formi quest'odoraccio durante la maturazione (non sono neanche alla metà dei tempi)? può essere dovuto a 3-4 gradi in più nella prima fermentazione rispetto alla ricetta? preciso che al momento dell'imbottigliamento si sentiva invece un bell'odorino
  3. comunque sono state imbottigliate quasi 3 settimane fa... la ricetta prevede 6 settimane di maturazione... direi che posso già provare ad aprirne una e vedere come siamo messi
  4. comunque ho notato che rispetto ad altre produzioni c'è molto più lievito depositato sul fondo... non vedo perchè non dovrei agitarle di nuovo se voglio fare un altra fermentazione male che vado me ne esploderà qualcuna... anche questa tutta esperienza.... e bestemmia
  5. uomoluppolo sempre grande sperimentatore ahaha
  6. insomma mi state dicendo che le bottiglie che ho messo a 12 gradi da 2 settimane dopo l'imbottigliamento si sono rovinate? devo rimetterle a temperatura di fermentazione e agitarle per completare la carbonatazione? maledetto Hughes
  7. no... sul libro c'è scritto espressamente che dopo l'imbottigliamento parte la maturazione, considera solo una settimana di fermentazione... infatti mi è parso strano anche a me cmq francesco quelle sono le temperature di maturazione, fermentazione sono 18-24 alta e 12 bassa appena posso mando due foto
  8. buongiorno a tutti... ho iniziato a fare le mie prime birre seguendo delle ricette all grain contenute sul libro "Birre fatte in casa" di Greg Hughes e qui praticamente dopo la prima fermentazione (principalmente sempre con lievito liquido) e l'imbottigliamento si procede direttamente alla maturazione con temperature più basse (12° per alta fermentazione e 3 per bassa) invece per altre birre, che ho fatto con kit e lievito secco, dopo la prima fermentazione e il travaso, le bottiglie andavano lasciate per un altro paio di settimane alla stessa temperatura di fermentazione per permettere la rifermentazione in bottiglia... allora il mio dubbio è se le diverse modalità e tempi di fermentazione dipendano dal metodo usato ( con il kit hanno bisogno di fermentare di più) oppure se dipenda dal tipo di lievito usato
  9. io lo tengo semplicemente in un barattolo di vetro... mi sembra di non averlo neanche sanificato prima... mannaggia in ogni modo una volta fatto lo starter dovresti accorgertene se lo stato di vitalità del lievito è buono o no giusto?
  10. dopo la cotta ho messo in un barattolo il lievito (ho usato il liquido) raccolto sul fondo del fermentatore e l'ho messo in frigo mi sembra già abbastanza per un altra cotta e credo che raccoglierlo anche dalle bottiglie sia troppo impegnativo... ma quanto posso tenerlo?
  11. come detto uso metodo BIAB, se vi riferite al filtraggio delle trebbie
  12. quindi devo usare grano non maltato ( da quanto leggo si può usare sia il tenero che il duro) ma comunque macinato? considerando che per il momento non ho un mulino ma buona disponibilità di frumento potrei evitare di macinarlo? tra l'altro leggo che è anche complicato farlo perchè sono molto più duri del malto d'orzo e per il malto base si può usare sia il pilsner che il pale?
  13. su un libro di ricette ho letto che per realizzare una witbier si usano in pari quantità malto pale e grano maltato, mentre sul web vedo che si usa malto pilsner e grano non maltato.... vorrei capire se si possono usare entrambi i malti base indistintamente e come varia di gusto la birra se si usa grano maltato oppure non leggo anche che si può far bollire il grano non maltato per 20 minuti per aumentare la concentrazione di zuccheri prima di scendere ai 65 gradi e aggiungere l'altro
  14. Ho usato brewonline... effettivamente la ricetta era calcolata con un rendimento del 75%... io dovrei avere raggiunto un 60%
  15. puo dipende quindi dal fatto che con metodo biab non si fa il risciacquo? come si può risolvere il problema? aumentando la quantità di malto?
  16. buon pomeriggio a tutti in settimana ho fatto la mia prima cotta con metodo biab e ho riscontrato una densità iniziale di circa 10 punti più bassa (1040 invece di 1050)... vorrei cercare di capire quale sia stata la causa, se con questo metodo si ottiene sempre una densità più bassa oppure se può essere dovuto al whirpooling che ho fatto a caldo... in ogni modo la densità finale raggiunta è stata quella prestabilità 1012 circa... con risultato di un grado alcolico piu basso, ma con la stessa luppolatura
  17. questo è il lievito depositato in 36 ore circa http://it.tinypic.com/r/sl711x/9 http://i63.tinypic.com/sl711x.jpg
  18. alla apertura della busta per fare lo starter ho notato che effettivamente la capsula all'interno era integra ... Com'è possibile che la busta fosse gonfia?? Comunque l'ho rotta e ho inoculato tutto nello starter... da venerdì sera però non so se oggi pomeriggio posso già fare la cotta... consigli?
  19. ho letto che per l'attivazione c'è chi tiene il lievito in busta per tanti giorni quanto sono i mesi dalla data di confezionamento (2 giorni nel mio caso) http://www.brewtheplanet.it/starter.html insomma posso fare lo starter domani e sabato inoculare
  20. Salve a tutti, mi è appena arrivato il pacco dal corriere e ho trovato una busta di lievito già gonfia e attivata. Credo sia difficile stabilire se sia responsabilità del corriere o di chi ha gestito il mio ordine (avevo anche comprato la confezione refrigerante per salvaguardare al meglio il lievito....), in ogni modo è stato spedito ieri. Il lievito è stato confezionato il 10 aprile. Vorrei sapere quanto tempo questo può rimanere attivato nella busta prima di dover fare lo starter, considerando che per ragioni di lavoro e tempo non avrei modo di fare la cotta prima di sabato mattina.
  21. Eccolo, il valore che attribuisce al malto pale è 6 mentre quello che dovrei comprare è 8/10
  22. Anzi no quelli sono i valori massimi e minimi che dovrebbe avere una American Pale Ale...
  23. Sto provando BrewOnline, più o meno le dosi di luppolo sono proporzionali... Densità iniziale e finale, grado di amarezza e ABV sono giusti ma non mi torna l EBC (4 invece di 10) La ricetta originale prevede 12,3 litri per l'ammostamento e 27 per la bollitura con produzione finale di 23 litri quindi ho inserito 6 litri nella voce Pentola e 11.5 in Ferm. Ho capito che i valori sono approssimati ma l'EBC è sbagliato, tra l'altro dice Color Min 10 e Color Max 28
  24. Per alcune bustine di lievito viene indicata una quantità di grammi di lievito da inoculare per ettolitro di mosto. Comunque leggo che, ad esempio, per birre ad elevata densità conviene usare due bustine di lievito secco invece di una... Insomma ho capito che le quantità non sono importanti se sono in eccesso, posso produrre 14 litri con una bustina intera di lievito secco o con una confezione di liquido senza starter (tra l'altro sarebbe anche difficile conservarli) Come dovrei ricalcolare le quantità di luppolo?
  25. Buongiorno a tutti, possiedo un kit base per i malti preparati e voglio iniziare a fare qualche esperimento con il metodo all grain. Non avendo ancora a disposizione tutta l'attrezzatura adeguata voglio iniziare a farlo con dosi dimezzate, in modo da poter bollire 13-14 litri e utilizzare pentole che già ho, poter raffreddare più comodamente il mosto, ecc... L'unico dubbio che mi sta venendo riguarda il lievito. Non avendo uno starter per il lievito liquido e quindi usando quello secco dovrei utilizzare metà bustina (ad occhio) o sempre tutta? Grazie