Gigi111

Utente Registrato
  • Content Count

    24
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2 Neutral

About Gigi111

  • Rank
    Neo Birraio
  • Birthday 09/07/1985
  1. si capisco, penso che la lascerò in stand by per il momento
  2. Capisco, quindi non è che sia da provare peccato perchè le recensioni sul sito birramia sembrano ottime...quale lievito hai usato??
  3. Buongiorno ragazzi, vorrei realizzare un kit Yorkshire Bitter della Brewmaker, prima di tutto volevo chiedervi che ne pensate e poi quale lievito potrei abbinare? Grazie ciao
  4. grazie mille ragazzi...oggi appena torno a casa dal lavoro darò una smossa al mosto cercando con uno scaldino di tenere la temperatura quanto più possibile vicina ai 20°...grazie
  5. Salve a tutti ragazzi, ho fatto una Real Ale della Copper's aggiungendovi un kg di estratto di malto e 300 g di zucchero di canna. Fermentazione partita in maniera bella rumorosa con una og di 1045, a temperatura più o meno tra i 16° e i 20°, ma ad oggi al decimo giorno di fermentazione la fg è bloccata da un paio di giorni a 1018. Come posso procedere secondo voi? Lascio ancor un pò il tutto nel fermentatore o procedo ad imbottigliare? P.s. ho fatto un travaso intermedio al settimo giorno. Grazie per i vostri sempre utili consigli
  6. ciao ivano.1974 addirittura 1 kg di estratto di malto e 500 g di zucchero, non è troppo per soli 23 l di una real ale? chiedo giusto per curiosità, anche se mi intriga il tuo procedimento
  7. si si questo lo sapevo, ma se facessi magari 1 kg di malto e 300 g di zucchero di canna? andrebbe bene lo stesso?
  8. Buongiorno ragazzi, in questi giorni mi accingo a fare una Real Ale in barattolo della Cooper's alla quale aggiungerò lievito fermentis SAFAEL S-04. Ora il mio dubbio consiste nel aggiungere l'estratto di malto secco, meglio aggiungere l'intero chilo o fare metà malto e metà zucchero magari di canna? Sono graditi consigli. Grazie
  9. Buon Compleanno Gigi111!

  10. Ciao alfbeta..hai evitato di splashare il mosto?..perchè alla mia prima cotta io non ci ho fatto poi così caso e mi è venuta fuori una lager con un odore davvero acido, ovviamente ho aspettato l'evoluzione e poi un poi si è attenuato anche se di poco, in ogni caso nella mia seconda cotta ho evitato il più possibile di ossigenare il mosto ed il risultato è stato infinitamente migliore
  11. Ciao ragazzi..anche io credo che l'infusione in alcool non sia utile perchè anche io facendo il limoncello, ho sempre riscontrato tempi molto lunghi per l'estrazione del sapore all'interno dell'alcool. In ogni caso credo che opterò per l'infusione tipo tisana come ci dice il nostro amico Alessandropetro, anche per evitare che si possa scurire troppo la birra. Vi aggiornerò al più presto sul risultato.
  12. Ho capito Morrison. Quindi mi converrebbe far bollire tutto il mosto insieme alle bucce. Ma Così non c'è rischio di scurire poi la birra ? Sai per una mexican il colore scuro non è il massimo 😄
  13. farle bollire?? cioè praticamente mi converrebbe prima farle bollire in acqua e poi seccarle? oppure farle soltanto bollire e poi aggiungerle nel fermentatore? o meglio ancora farle bollire in poca acqua e poi gettare le bucce e mantenere soltanto quella sorta di "liquore"???
  14. Morrison...si i limoni sono del mio giardino, proprio per questo chiedevo queste info. Quindi mi conviene tagliare le bucce e poi essiccarle in forno, per quanto tempo? Dopo ciò le metto normalmente all'interno del fermentatore e al primo travaso le scarto? Domanda da un milione di dollari: mi conviene fare questo procedimento oppure mi conviene lasciare tutto così come è??? Grazie per le risposte.