morrison

Utente Registrato
  • Posts

    3,325
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    248

Everything posted by morrison

  1. Oltre al consiglio di Francesco posso dirti che puoi aggiungere zucchero solo se hai bottiglie col tappo meccanico e riesci a chiuderle in fretta, altrimenti farai un casino. Comunque se non stai tranquillo prova su qualche bottiglia, di piu' non posso dirti.
  2. A che temperatura l'hai tenuta dopo l'imbottigliamento ?... e per quanto tempo ?
  3. ...posso solo aggiungere ai consigli di Ingarret (4 buste sono davvero un'esagerazione) di evitare le pastiglie per la carbonazione, non sono un toccasana per ogni malanno, ogni mosto ha bisogno di una sua carbonazione anche in base all'attenuazione, facendo uno "standard" difficilmente si becca il target . Se hai il secondo fermentatore e quindi la possibilita' di aggiungere lo zucchero nel travaso te lo consiglierei, altrimenti..... vai di pasticca !
  4. Si, ma dagli pace altrimenti no ci arriva in bottiglia a furia di provarla !!!
  5. Non carbono mai oltre i 4,8 gr/lt, stai sereno e lasciala maturare.
  6. L'efficenza del tuo impianto puoi conoscerla soltanto tu.... dopo diverse cotte. Quante cotte hai fatto ? come che tipo di ricetta era e che materiali utilizza ? hai macinato tu o era gia' pronto ? Qualcuno afferma che con lo stabilizzatore ha guadagnato molto in efficenza, quanto ne hai messso ?
  7. Buona l'ulitma opzione, prendi quella da 36 lt e te la fai solo bucare da 1/2 " con centro foro a 2 cm dal fondo ( la mia è a 2,5 ma un po' si puo' scendere ), nel caso fatti consigliare da loro, poi valvola a sfera e bazooka te lo fai da solo.
  8. ahh ok, diciamo che, se vuoi aggiungere il luppolo con lo zucchero il risultato secondo me non sara' eclatante per via della fermentazione ( ecco perchè il DH si fa' post travaso ). Penso sia meglio mettere lo zucchero prima che puoi, aspetti che si attenui la fermentazione ...travaso e DH. Comunque se li vuoi aggiungere insieme, meglio prima.
  9. Penso che l'infuso sia il metodo migliore per aggiungere la speziatura a freddo, così da evitare il rischio di infezioni. Per le quantità ci sono troppe variabili in gioco ed ogni esperienza è fine a se stessa, devi andare per tentativi e..... auguri !
  10. Non penso sia cosi' "tanta roba", altrimenti quel filtro è una vera ciofeca.
  11. Hola Roy, il mangrove M15 non è un mago dell'attenuazione e quindi il tuo 1027 porebbe essere il target, ma tanto tu non hai fretta ( non devi) e un'altra settimana ti dira' se il nostro amico ha lavorato ancora o è andato in ferie. Oltretutto è una english, va poco carbonata e restando sui 4,5 gr/lt non farai danni Sulla prima domanda invece direi che puoi stare sereno ! salute
  12. Io inoculo a T. di fermentazione o poco sopra, altri preferiscono farlo a 20 °C e poi abbassare quando è partita, scegli tu. Se hai una sola busta credo sia meglio la seconda opzione.
  13. Con 2 buste lo starter te lo potevi risparmiare.
  14. Di che zucchero parli, sulla ricetta online di birramia non c'è aggiunta di zucchero..... e comunque lo zucchero va' calcolato sempre negli ultimi 10 minuti di bollitura.
  15. Esattamente come hai fatto tu, poi biisogna vedere che tipo di aromatizzazione cerchi,mi sembra che le scaglie andrebbero bollite prima, ci sono altre discussioni nel forum.
  16. Cioè, hai fatto una tripel da 1054 ?.... annamo bbene !
  17. Hai la rete a disposizione, basta saper cercare e fare le domande giuste. Una parte della mia esperienza è dovuta all'esperienza di altri, leggendoli e facendo una statistica su metodi e materiali usati. Questo prendendo spunto da un buon libro: Progettare grandi birre di Ray Daniels, lui spiega tecniche e ricette soprattutto basandosi sulla media di concorsi americani. Questo è quello che faccio io oltre a provare sul campo e confrontarmi con amici che ci capiscono piu' di me.
  18. Non è indicatissimo fare uno starter con lievito secco, guadagneresti poche cellule o addirittura perderle, prova a rimediarne un'altra o cambiare prodotto se puoi. La stessa cosa vale per la Dubbel, con una densita' oltre i 1070 ne servono 2 altrimenti il lievito andra' in sofferenza tirando fuori odori indesiderati.
  19. Scusa Felix, hai saccarificato a 60 °C ?.... non è un po' bassina ?
  20. Una barley wine da 1050 ? .... vabbè, per la colazione sara' ottima.
  21. In genere è il contrario, si usa il fondo post imbottgliamento perchè dopo la fermentazione tumultuosa i residui di lievito defunti sono molti.
  22. Una birra che ha attenuato appena il 60% sarebbe da imbottigliare senza zucchero,1 gr/lt gia' mi sembra troppo....calcola che verra' una specie di crodino da 3,5 vol% scarsi
  23. Lasciala pure così per 3/4 giorni, poi inizi ad aumentare gradualmente anche fino a 24 °C, ha una buona attenuazione ma poco carattere.... non farai danni !
  24. A parte quello che ti ha detto Antonio C che è sacrosanto, c'è un rapporto tra acqua e grani da usare, in media in All Grain è 3 lt/kg per il mash ed altrettanti per lo sparge Date le scarse conoscenze e limitato nell'attrezzatura è consigliabile partire con la tecnica BIAB, se fai qualche ricerca in rete troverai molte risposte, in questo caso l'acqua da usare sara' 5 lt/kg e non dovrai fare lo sparge. é sufficente una pentola capiente ( almeno da 35 lt per 20 litri di birra ) ed un bel sacco di poliestere o cotone, ma se non studi non andrai da nessuna parte.