lucignolo666

Utente Registrato
  • Posts

    41
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

lucignolo666 last won the day on August 19 2018

lucignolo666 had the most liked content!

Recent Profile Visitors

813 profile views

lucignolo666's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

1

Reputation

  1. Ciao Memphis, grazie ai suggerimenti di Morrison ho seguito la ricetta postata qui sopra ed è riuscita veramente bene, ho fatto diverse cotte pari pari e mi ha dato ottimi risultati, secondo il mio modesto parere ( nn sono di certo un professionista ) è venuta molto simile, per me è uguale all’originale... certo un palato fine come quello di Morrison noterebbe delle differenze ma per me è buonissima così; testata con amici insieme a quella originale e per loro ( anche loro non professionisti ;-) ) e secondo loro la mia è anche più buona... ho seguito anche il suggerimento di inserire il candito dopo una settimana senza fare il travaso e non ho avuto nessun problema...te la consiglio. Per quanto riguarda il primo assaggio io aspetto sempre un mese ma tieni conto che questa avendo un grado alcolico sopra la media ed essendo aromatizzata con il coriandolo non fa altro che migliorare nei mesi, l’altro giorno mi sono trovato una bottiglia nascosta nel dimenticatoio della prima cotta ( quasi 2 anni ) ed era ancora buonissima. Falla e facci sapere.
  2. Ok grazie mille, nn rimane che provare e vedere come va, per iniziare una cotta da 10L.
  3. Controllato con entrambe i software, dovrebbe andar bene. Ricetta per simil Chouffe : OG: 1,086; IBU: 21,6; EBC: 14; Volume cotta: 23,0 litri; Volume pre-boil: 28,4 litri; OG pre-boil: 1,069; Efficienza: 65.0%; Bollitura: 75 min.; Malti: 8500 gr Pilsner, 1,030; 600 gr Monaco, 1,030; 650 gr Zucchero Candito Chiaro, 1,030; dopo 1 settimana nel fermentatore Luppoli: 40 gr Cascade, 5,5 %a.a., 75 min, Kettle; 20 gr Saaz, 4,0 %a.a., 15 min, Kettle; 16 gr Coriandolo, 0,0 %a.a., 5 min, Kettle; Lieviti: n°2 Mangrove Jack's Belgian Ale M41 Mash design: 52 °C 5 minuti 64 °C 30 minuti 70 °C 40 minuti o fino a completa conversione 78 °C 15 minuti Mash Out Lo zucchero candito nel fermentatore dopo una settimana, lo sciolgo in un poco d'acqua come il priming e non travaso nel 2°fermentatore altrimenti ci sarebbe poco lievito, giusto?
  4. Sto ancora studiando il programma che per gli americani dicono sia la Bibbia d chi fa la birra in casa, anche a me sembra strano il valore finale di 1000 anche se il lievito M41 che non conosco ancora bene, si sta comportando in modo strano con la birra natalizia che è da una settimana che gorgoglia a temperatura controllata (22/24C) e nn ne vuole sapere di smetterla, adesso ho alzato un po’ la temperatura per accelerare un po’ il tutto...comunque farò un paragone con il BrewPlus che conosco meglio e farò dei paragoni a cotta avvenuta. Grazie mille.
  5. Premetto che è da pochissimo che uso questo programma e sto ancora esplorando le sue mille voci, in più è solo in inglese e di certo non agevola l'apprendimento, cmq: Est Original/Final gravity dovrrebbe essere quello stimato dal programma secondo stile, fermentabili ecc.. ecc.. Measured Original/Final gravity è il dato effettivo registrato sulla propria cotta, da inserire in seguito
  6. Buona a tutti, come da titolo vorrei riprodurre ( avvicinarmi il più possibile ) la Chouffe classica e ho stilato una ricetta grazie a BeerSmith3, premetto che faccio le mie cotte con un sistema all in one. My La Chouffe Belgian Golden Strong Ale (25 C) Type: All Grain Batch Size: 28,00 L Boil Size: 32,57 L Boil Time: 75 min End of Boil Vol: 30,21 L Final Bottling Vol: 26,50 L Fermentation: Ale, Two Stage Date: 16 Aug 2018 Brewer: Leo Asst Brewer: Equipment: MonsterMachine Efficiency: 65,00 % Est Mash Efficiency: 69,6 % Taste Rating: 30,0 Taste Notes: Fermentazione primaria 4 giorni a T 20 Lagherazzione 14 giorni a 10 gradi Ingredients Amt Name Type # %/IBU Volume 8,50 kg Pilsner (2 Row) Ger (3,9 EBC) Grain 1 91,9 % 5,54 L 0,75 kg Candy Sugar, My [Boil] (17,0 EBC) Sugar 2 8,1 % 0,47 L 36,00 g Cascade, New Zealand [7,00 %] - Boil 75,0 min Hop 3 19,2 IBUs - 18,00 g Saaz [3,75 %] - Boil 15,0 min Hop 4 2,4 IBUs - 16,00 g Coriander Seed (Boil 5,0 mins) Spice 5 - - 1,0 pkg Belgian Ale (Mangrove Jack's #M41) Yeast 6 - - Gravity, Alcohol Content and Color Est Original Gravity: 1,072 SG Est Final Gravity: 1,000 SG Estimated Alcohol by Vol: 9,6 % Bitterness: 21,7 IBUs Est Color: 10,6 EBC Measured Original Gravity: 1,046 SG Measured Final Gravity: 1,010 SG Actual Alcohol by Vol: 4,7 % Calories: 427,1 kcal/l Mash Profile Mash Name: Single Infusion, Medium Body, No Mash Out Sparge Water: 18,92 L Sparge Temperature: 75,6 C Adjust Temp for Equipment: FALSE Est Mash PH: 5,72 Measured Mash PH: 5,20 Total Grain Weight: 9,25 kg Grain Temperature: 22,2 C Tun Temperature: 22,2 C Target Mash PH: 5,20 Mash Acid Addition: None Sparge Acid Addition: None Mash Steps Name Description Step Temperature Step Time Mash In Add 22,17 L of water at 65,5 C 60,0 C 45 min Mash Step Add 0,00 L of water at 70,0 C 70,0 C 30 min Mash Step Add 0,00 L of water at 75,0 C 75,0 C 5 min Mash Out Add 0,00 L of water at 78,0 C 78,0 C 5 min Sparge: Fly sparge with 18,92 L water at 75,6 C Mash Notes: Simple single infusion mash for use with most modern well modified grains (about 95% of the time). Carbonation and Storage Carbonation Type: Bottle Pressure/Weight: 155,87 g Keg/Bottling Temperature: 21,1 C Fermentation: Ale, Two Stage Fermenter: Volumes of CO2: 2,3 Carbonation Est: Bottle with 155,87 g Corn Sugar Carbonation (from Meas Vol): Bottle with 111,33 g Corn Sugar Age for: 30,00 days Storage Temperature: 18,3 C
  7. Buongiorno Mastro Domenico, nella ricetta IPA tra i fermentabili cosa intendi per Aromatic? Cosa consigli tra i luppoli in coni e quelli in fiore? Calcolando che vorrei fare una piccola scorta e conservarne in frigo e utilizzarli anche per qualche ricetta dove richiede il Dry Hopping che non ho mai fatto.

    1. miomao_felix

      miomao_felix

      Ciao, Aromatic è un malto speciale con  EBC  55     https://www.mr-malt.it/malto-aromatic-1-kg.html

      Per i luppoli, quando sono disponibili,  preferisco i fiori (coni), e cerco di non acquistarne molto per averlo sempre fresco, quindi ti consiglio piccole scorte da conservare in frigo e sotto vuoto.

    2. lucignolo666

      lucignolo666

      I coni sicuramente perdono più in fretta le loro caratteristiche in quanto non trattato come il pellet, non ho notato nessuna scadenza nei coni, secondo lei entro quanto bisognerebbe consumarli se conservati sottovuoto in frigo, per avere una buona resa e sfruttare a pieno le loro caratteristiche?

       

  8. Buongiorno Mastro Felix, vorrei qualche consiglio per acquisti futuri, vorrei perfezionarmi con  la tecnica all grain e avevo in mente di fare cotte da 5lt in tini da 6lt, leggendo nel forum sconsigliano cotte di così basse quantità, quindi opto per i 10lt in tini da 23lt se nn trovo qualcosa di piu piccolo; la mia preferita per eccellenza è la weiss ma vorrei acquistare un malto baseda 25kg per brasare diverse tipologie, comprando i relativi malti specifici in piccole quantità. Potresti svilupparmi un carrello di spesa ( malto, lievito, luppoli, fermentabile) con relative ricette? Ho studiato numerose tue ricette ma sono da 23lt, come potrei optare per i 10 lt? Basta dimezzare? Mi consigli l'estratto liquido o quello secco? Grazie per l'attenzione e complimenti.

    1. Show previous comments  6 more
    2. miomao_felix

      miomao_felix

      Puoi sens'altro usare i malto liquido sostituendo 1kg di secco con 1,250kg di estratto liquido. Per la conservabilità però meglio l'estratto secco che, oltre ad essere abbastanza solubile in acqua fredda, non contenendo liquidi si conserva in luogo asciutto indefinitamente. Il liquido invece, è molto meno conservabile ed una volta aperto  va conservato in frigo. A me capitò che lo trovai con uno spesso strato di muffa sulla superficie dopo solo un mese.

      Per le scorte, decisamente il sacco da 25 per il Pilsner o il Pale Ale.

      Io acquisto sempre sacchi da 25 di Weizen, Pale Ale e, Monaco che sono i malti base che uso di più, Per il vienna confezioni da 5 kg vanno bene. Per altri malti devi decidere in base alle tipologie di cotte che farai, ma direi che confezioni anche da chilogrammo vanno più che bene.

    3. miomao_felix

      miomao_felix

      per le ricette invece, se vuoi te le posso preparare, basta che mi dici lo stile ed i litri della cotta, ma sarebbe il caso che ti scaricassi un programma per potertele fare da solo. Ce ne sono diversi in giro ed anche gratuiti.

    4. lucignolo666

      lucignolo666

      Consiglio accettato per l'estratto di malto secco, da sostituire allo zucchero in proporzione 1/1 o 50/50 tra estratto e zucchero.

      Ok per i sacchi da 25kg, prendero prima il Pale Ale e poi il Monaco.

      Per quanto riguarda le ricette sfrutteró le tue postate (comincerò con una IPA  e poi Weiss) e nel frattempo dovró smanettare con il programma e inserire le ricette da 5/10lt, ancora devo decidere.

      Non mi resta che recuperare gli ingredienti dalle tue ricette, fare l'ordine e aspettare, nel frattempo, la ringrazio  immensamente.

  9. Buongiorno a tutti v seguo da anni ma nn ho mai postato un messaggio in quanto ho sempre trovato la risposta hai miei dubbi, anche perché fino a d ora ho usato solo malti preparati ma adesso mi sono deciso a fare la mia prima all grain India Pale Ale e prima di iniziare vorrei qualche chiarimento: Premetto che ho una pentola Acciaio Inox da 50lt con rubinetto e termometro, un'altra (che usavo per le mie prime cotte con i malti preparati) in acciaio/lamiera (tipo quelle per le salse) senza rubinetto, il sacco per il malto, la calzetta per il luppolo e i 2 fermentatori del kit, anzi uno dato che l'altro non ha il rubinetto e il coperchio presenta due fori, uno centrale e l'altro più piccolo a lato con piccola cannuccia per lo sfiato (è da utilizzare solo come travaso momentaneo anche se ho intenzione di comprare un kit completo di gorgogliatore, rubinetto ecc...per trasformarlo in un secondo fermentatore) ... 1. Avendo una sola pentola per la cotta con rubinetto, posso evitare il passaggio da una pentola ad un'altra dopo la fase Mash? le mie intenzioni sarebbero queste: portare a temperatura l'acqua, inserire il sacco con dentro i malti, controllo PH, controllo con Iodio, Mash Out ecc..ecc...alzare il sacco dal livello della cotta, aprire il sacco e proseguire con lo Sparge prelevando acqua a temperatura idonea dalla pentola senza rubinetto, ultimato il tutto portare a temperatura, inserire il luppolo nella calzetta e via dicendo...così facendo evito di fare un passaggio da una pentoa ad un'altra o così rischio che qualche residuo (tipo farina dei malti) possa bruciare durante la bollitura dei luppoli? 2. Ho sempre adoperato luppolo in dischetti compressi, ora nel kit c sono tre bustine in alluminio contenente penso delle pasticche/pellets (così sembra al tatto), queste posso inserirle nella calzetta o comunque è un procedimento inutile perchè la trama della calzetta non riesce a trattenere le pasticche sciolte? 3. Ho acquistato il detergente Oxi-San per la pulizia/sanificazione dei materiali, sono a conoscenza che non tutti i detergenti possono essere adoperati su qualsiasi materiale, vorrei sapere se con l'Oxi-San lo posso adoperare dal sacco per malti ai tappi a corona, dall'acciaio inox alla serpentina ecc...ecc... 4. I filtri Bazooka con la relativa T è utilizzabile fin dall'inizio del processo Mash, non rilascia niente che possa compromettere il mosto? Grazie mille
  10. A Taranto esiste ancora con la Birra Raffo, a perdere bottiglia senza collo, a rendere bottiglia a collo lungo, il prezzo è lievemente più basso a favore di quella a rendere e in molti affermano che ci siano anche differenze nel gusto.