Rimano

Utente Registrato
  • Numero messaggi

    25
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

1 Neutral

1 che ti segue

Che riguarda Rimano

  • Rango
    Neo Birraio
  1. Fare una birra poco frizzante

    la schiuma devo dire che generalmente è molto buona, abbondante e con una bella tenuta In genere per passare da 40 a 60 gradi ci mette poco, al massimo 10 minuti
  2. Fare una birra poco frizzante

    Non uso malti cara, ma generalmente malti pale, fiocchi di cereali e malto wheat In genere 40 gradi per 5 minuti, 62 gradi per 30 minuti, 68 gradi per 30 minuti, 80 gradi per 5 minuti Per quanto riguardo il calcolo dello zucchero consideravo la CO2 presente in base alla T, ma poi gradualmente ho abbassato sempre più lo zucchero, fino a arrivare a 1 g/l Grazie per l'interesse!!!
  3. Fare una birra poco frizzante

    si per i miei gusti ancora troppo gasata Probabilmente per il fatto che la temperatura di fermentazione è mediamente bassa (sui 13/14 gradi) la fermentazione viene rallentata di molto
  4. Fare una birra poco frizzante

    entrambi hanno una attenuazione dell'81% Uso circa 11 grammi di lievito per un mosto iniziale di 15/17 litri; non faccio mai starter e ossigeno abbondantemente quando aggiungo il lievito
  5. Fare una birra poco frizzante

    Salve a tutti Faccio birra All grain ormai da 5/6 anni, in genere stile Pale Ale gradazione sui 5 gradi alcolici (OG 1050/1060) Il problema è che mi viene fuori sempre una birra molto frizzante, con quella effervescenza che "pizzica" un pò in bocca, per capirci come una Heineken Visto che amo le birre più lisce, ho provato a abbassare lo zucchero per il priming (solo 1 g/l), conservare le bottiglie al fresco (massimo 15 gradi), allungare la fermentazione, cioè imbottigliare dopo 8/9 settimane dalla cotta....ma niente non riesco a farla meno effervescente Secondo voi è colpa del lievito (in genere uso lievito secco US 05 o K-97) ? cosa mi consigliate
  6. La Prima Infezione Non Si Scorda Mai?

    anche a me succede spesso di mettere il lievito il giorno dopo perchè non ho una serpentina da raffreddamento, spesso c'è una leggera schiumetta la prima domanda che ti devi fare è "ho sanizzato tutto durante la produzione ?" se la risposta è si io ti direi di mettere comunque il lievito e vedere come va, male che va butti i 3 4 euro del lievito
  7. Menta & Liquirizia

    probabilmente non sentirai note di liquirizia perché con la dose doppia ( 1 g/l ) il sapore che dai alla birra è comunque un sentore, quindi con 0,5 g/l sentirai poco e niente. Per la menta sinceramente non ho trovato nessuna informazione, penso che molto dipende anche dal tipo di menta che hai usato ( qui in campagna da me si trovano diverse varietà molto differenti l'una dall'altra )
  8. Weiss E Camomilla

    nel libro Extreme Brewing di Sam Calagione ci sono due ricette di birra aromatizzata alla camomilla, una delle due è proprio una Weiss; per la precisione utilizza 55 g di fiori di camomilla aggiunti a inizio bollitura ( dose per 23 litri di birra )
  9. Peperoncino

    nono mi sono spiegato male, ho aggiunto il peperoncino in bottiglia al momento dell'imbottigliamento. Comunque rimane un esperimento molto grossolano
  10. Peperoncino

    in passato avevo fatto un esperimento molto grossolano, aggiungendo a fine fermentazione in bottiglia, 1/4 di cucchiaino di peperoncino in polvere in diverse bottiglie da mezzo litro il risultato era moolto piccante, alcuni la adoravano, altri non riuscivano proprio a mandarla giù quindi come vedi sul piccante i gusti sono molto diversi da persona a persona
  11. Peperoncino

    io ti consiglierei di usare come birra base una bella corposa, ad esempio una Chocolate Stout la vedo bene potresti usare 20 g di peperoncino ( per 20 litri di mosto ) a 30 min di bollitura e dopo 15 minuti assaggi e vedi se è necessario aggiungerne ancora però come dice Morrison, per quanto riguarda la dose dipende molto dalla piccantezza del peperoncino che userai
  12. Perdita Aroma

    sicuramente è logico come ragionamento quindi il gusto definitivo è dopo 3 mesi di imbottigliamento ?
  13. Perdita Aroma

    Buongiorno a tutti io ho la mania di provare a aromatizzare in 1000 modi la birra, una delle ultime ( aggiunta nella sezione ricette ) è al rosmarino. In un primo momento. dopo 2/3 settimana dall'imbottigliamento era perfetta, buona e con un forte aroma di rosmarino, per qualcuno anche eccessivo, ma dopo altre 2/3 questa aromatizzazione è quasi completamente svanita, si avverte giusto un lontano sentore; secondo voi perchè ? ho pensato a una ossidazione, spesso responsabile di fenomeni degradativi, ma il rosmarino è fortemente antiossidante quindi lo escluderei ( l'estratto di rosmarino è usato come additivo alimentare antiossidante ), poi le bottiglie sono conservate al fresco e al buio PS so che per molti di voi è una bestemmia aggiungere ingredienti oltre alla solita triade ( luppolo acqua malto ), e che molti di voi diranno "meglio che non si sente più ! ", ma per me no ho cominciato a birrificare proprio per questo motivo
  14. Birra Al Rosmarino

    Ricetta per 15 litri di birra Pale 2600 g Wheat 500 g Carapilsner 500g Carabelge 300 g Fiocchi di riso 200 g 11 g gypsum Mash: -ACID 40° 5 min -PROTEIN 50° 20 min beta amilasi 62° 35 min alfa amilasi 70 ° 25 min -OUT 80° 5 min 60 min in bollitura con : 15 g warrior per 60 min Rosmarino 30 g solo "foglie" ultimi 15 min; 20 g amarillo 10 min a fine bollitura 10 g legnetti del rosmarino OG 1056 IBU 54 Lievito safale s 04 Assaggiata dopo un mese in bottiglia; aromatizzazione forte di rosmarino con decisi sentori legnosi; buona, soprattutto con i pasti
  15. mandorle?

    ma se le mandorle secche le aggiungiamo nel mash insieme agli altri grani ?????? un pò come si fa a volte per la birra alle castagne