Rimano

Utente Registrato
  • Content Count

    38
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2 Neutral

About Rimano

  • Rank
    Neo Birraio

Recent Profile Visitors

1,860 profile views
  1. Pale 3500 g fiocchi avena 300 g Carapils 200 g Luppoli Warrior 8 g + 20 g camomilla 60 minuti (inizio bollitura) Hellertau milleforth 25 g 30 min (metà bollitura) Hellertau milleforth 25 g + 30 g di camomilla a 10 min dalla fine della bollitura Camomilla romana da erboristeria, 30 g fatti a parte con 4 litri di acqua e aggiunto direttamente nel fermentatore. Quantità per circa 16 l di birra, con OG 1052 e IBU 30 lievito Ale S-04 (metà bustina) La birra finale ha un forte sentore di camomilla, accompagnato dall'aroma maltato del carapils, dall
  2. Me ne sono accorto, ma questo non riduce la mia curiosità io personalmente conservo tutte le ricette, spero che anche cavabirra faccia così
  3. Quanto radicchio hai utilizzato ? in che tempo della bollitura ? il radicchio era stato già sbollentato oppure no ? dai Cavabirra siamo curiosi
  4. anche a me succede spesso di mettere il lievito il giorno dopo perchè non ho una serpentina da raffreddamento, spesso c'è una leggera schiumetta la prima domanda che ti devi fare è "ho sanizzato tutto durante la produzione ?" se la risposta è si io ti direi di mettere comunque il lievito e vedere come va, male che va butti i 3 4 euro del lievito
  5. probabilmente non sentirai note di liquirizia perché con la dose doppia ( 1 g/l ) il sapore che dai alla birra è comunque un sentore, quindi con 0,5 g/l sentirai poco e niente. Per la menta sinceramente non ho trovato nessuna informazione, penso che molto dipende anche dal tipo di menta che hai usato ( qui in campagna da me si trovano diverse varietà molto differenti l'una dall'altra )
  6. nel libro Extreme Brewing di Sam Calagione ci sono due ricette di birra aromatizzata alla camomilla, una delle due è proprio una Weiss; per la precisione utilizza 55 g di fiori di camomilla aggiunti a inizio bollitura ( dose per 23 litri di birra )
  7. nono mi sono spiegato male, ho aggiunto il peperoncino in bottiglia al momento dell'imbottigliamento. Comunque rimane un esperimento molto grossolano
  8. in passato avevo fatto un esperimento molto grossolano, aggiungendo a fine fermentazione in bottiglia, 1/4 di cucchiaino di peperoncino in polvere in diverse bottiglie da mezzo litro il risultato era moolto piccante, alcuni la adoravano, altri non riuscivano proprio a mandarla giù quindi come vedi sul piccante i gusti sono molto diversi da persona a persona
  9. io ti consiglierei di usare come birra base una bella corposa, ad esempio una Chocolate Stout la vedo bene potresti usare 20 g di peperoncino ( per 20 litri di mosto ) a 30 min di bollitura e dopo 15 minuti assaggi e vedi se è necessario aggiungerne ancora però come dice Morrison, per quanto riguarda la dose dipende molto dalla piccantezza del peperoncino che userai
  10. Rimano

    Perdita Aroma

    sicuramente è logico come ragionamento quindi il gusto definitivo è dopo 3 mesi di imbottigliamento ?
  11. Rimano

    Perdita Aroma

    Buongiorno a tutti io ho la mania di provare a aromatizzare in 1000 modi la birra, una delle ultime ( aggiunta nella sezione ricette ) è al rosmarino. In un primo momento. dopo 2/3 settimana dall'imbottigliamento era perfetta, buona e con un forte aroma di rosmarino, per qualcuno anche eccessivo, ma dopo altre 2/3 questa aromatizzazione è quasi completamente svanita, si avverte giusto un lontano sentore; secondo voi perchè ? ho pensato a una ossidazione, spesso responsabile di fenomeni degradativi, ma il rosmarino è fortemente antiossidante quindi lo escluderei ( l'estratto di rosmari
  12. Ricetta per 15 litri di birra Pale 2600 g Wheat 500 g Carapilsner 500g Carabelge 300 g Fiocchi di riso 200 g 11 g gypsum Mash: -ACID 40° 5 min -PROTEIN 50° 20 min beta amilasi 62° 35 min alfa amilasi 70 ° 25 min -OUT 80° 5 min 60 min in bollitura con : 15 g warrior per 60 min Rosmarino 30 g solo "foglie" ultimi 15 min; 20 g amarillo 10 min a fine bollitura 10 g legnetti del rosmarino OG 1056 IBU 54 Lievito safale s 04 Assaggiata dopo un mese in bottiglia; aromatizzazione forte di rosmarino con decisi sentori legnosi; buona, soprattutto con i pasti
  13. Rimano

    mandorle?

    ma se le mandorle secche le aggiungiamo nel mash insieme agli altri grani ?????? un pò come si fa a volte per la birra alle castagne
  14. salve a tutti sono due anni che uso questo estratto di malto d'orzo marca Vandemoortele preso dal mio pasticciere di fiducia è un estratto ambrato dall'alto potere diastasico ( 7000 U.P. ) le birre vengono tutte più o meno buone, ma quasi sempre c'è un retrogusto acidulo, specialmente nelle birre ricche in estratto ( es. trappista, per non parlare della birra di natale ) secondo voi è colpa dell'estratto ? qualcuno di voi conosce o ha mai usato l'estratto di questa marca ? grazie in anticipo
  15. ingredienti per i soliti 23 litri 600 grammi grani pale 500 g fiocchi di mais 1500 g di estratto di malto amber 28 g di target 30 g foglie di basilico ( ho usato il classico basilico a foglie grandi ) 10 g pepe nero ho iniziato usando 5 litri di acqua a 68° con fiocchi e grani per 1 ora, poi con altri 5 L di acqua a 70°, ho fatto il lavaggio delle trebbie poi ho aggiunto l'estratto di malto e portato a ebollizione, dopo 20 min ho aggiunto il target ( quindi è rimasto in bollitura per 40 min ) negli ultimi 15 min ho aggiunto le foglie di basilico e il pepe schiacciato lievito usato S-