the.owl

Utente Registrato
  • Posts

    144
  • Joined

  • Last visited

the.owl's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

0

Reputation

  1. ciao a tutti leggendo mi sono incuriosito e ci ho provato.... per adesso ho messo (2 giorni fa) 15g di amarillo in 0.5 l di alcool a 95° e lo lascerò al sole per 20 giorni come suggerito in uno dei link sopra.... devo ancora decidere bene la quantità di acqua e zucchero da aggiungere penso mezzo litro di acqua e 250 g di zucchero...... ma sono aperto ad ogni suggerimento. il primo giorno l'alcool era diventato verde brillante, adesso si sta scurendo un po' penso che alla fine dei 20 giorni sarà color braulio (almeno penso)
  2. ciao la metodologia corretta sarebbe pastorizzare le fragole (60-70 °C per venti min) e poi aggiungerle nel fermentatore (1Kg ogni 5 l)... però te lo sconsiglio io ho fatto una volta una blanche alle fragole e faceva schifo
  3. the.owl

    Info Mulino

    ciao io l'ho comprato e ti assicuro che ne vale la pena (primo avevo la macchina della pasta modificata) è un mostro mangia malto. io l'ho comprato direttamente mente dal sito americano per circa 178$ circa 140 euro ma ci sono voluti tempi biblici per far partire l'ordine e la consegna più di un mese. comunque indipendentemente da dove lo prendi te lo consiglio vivamente. unica pecca se proprio devo trovargliene una è il piano di compensato troppo piccolo e un po' instabile se si macina a mano.
  4. io ho fatto solo una bassa e ho avuto lo stesso problema.... per le basse è sempre il caso di fare uno starter. in ogni caso le basse ci mettono di più delle alte a finire la fermentazione. ciao
  5. secondo il mio modesto parere con i malti caramello il problema degli enzimi non si pone, quello che poteva essere convertito è stato convertito in zuccheri più o meno fermentabili già nel processo di maltazione.
  6. ciao io la bottiglie le recupero da un bar che ha le bottiglie con tappo a macchinetta e visto che al barista gli pagano il reso dei vuoti 10 cent a bottiglia io con 4 euro mi porto a casa 40 bottiglie tutte uguali con il tappo a macchinetta e pure dentro il cartone. però con dentro dei muffoni pazzeschi che neancheil gorgonzola ha. io per la pulizzia normalmente procedo così: 1. compro detergente dd (una bomba) 2. un cucchiaio da minestra scarso in ogni bottiglia e le riempo di acqua calda 3. tappo e agito 4. aspetto mezzora 5. riagito 6. altra mezzora 7. verso il contenuto delle bottiglie in un catino e ci lascio poi le bottiglie a mollo bastano 5 min 8. le etichetta vengono via che è un piacere 9. con una spugna con la parte che gratta elimino i residui di colla sotto l'acqua corrente. 10. sciacquo le bottiglie dentro e fuori. 11. metto in cantina le bottiglie con su il tappo in modo che non entri polvere. prima di imbottigliare 1.sciacquo 2.riempo tutte le bottiglie con una soluzione di candeggina (1 bicchiere in 25 l) 3. risciacquo due volte dentro e fuori 4. imbottiglio
  7. ciao io sto per andare a fare una birra in cui in pratica avro solo malti spaciali, però solo malti caramello circa un chilo e mezzo chilo di malto pale (per 20 l). l'idea è fare un clone della nanny state brew dog 1.5% alcool e 230 ibu. Da quanto ho capito il concetto è dare comunque corpo alla birra con i malti caramello per bilanciare per quanto possibile i 230 ibu. credo lo stesso discorso possa essere fatto con i malti tostati che come i caramello non hanno bisogno di mash ma per i grani non maltati non credo possa funzionare. ciao
  8. c'è chi ci ha fatto impianti di considerevoli dimensioni link ma bisogna prendere quelli saldati. occhio se il fondo non è molto alto rischi di bruciare la trebbie sul fondo se non mescoli bene.
  9. visto che è un lievito misto credo (dico credo perchè questo lievito non l'ho mai usato) non ci siano probblemi. se lo fai lavorare a T così basse ti conviene usare due bustine o fare uno start ciao
  10. grazie Jef in un altro forum mi hanno fatto notare che probabilmente essendo per lampade il "coso" che ho comprato è un trasformatore che in uscita da corrente alternata e non continua. grazie ancora e allora userò il trasformatore da 14 V e l'altro proverò a ridarlo al negozio
  11. ciao a tutti oggi ha comprato un trasformatore al brico per lampade che in output da 12 v da attaccare al motorino del tergicristallo per motorizzare la pentola del mash. però una volta collegato il nulla. mi spiego meglio: quando attacco la spina questo trasformatore fa un rumorino e se faccio toccare tra di loro i fili che dovrebbero entrare nel motorino va scintille e quindi la corrente arriva ma niente. allora ho pensato che non andasse il motorino ma l'ho attaccato alla batteria dell'auto e funziona. io di elettricità non ci capisco molto, cosa può essere? alla fine preso dai giramenti di balle ho preso il trasformatore di un vecchio modem e l'ho collegato e il motorino gira ... problema: quest'ultimo trasformatore ha un output di 14v e non 12 v (quelle teoriche per il motorino), cosa può succedere si brucia il motorino, il trasformatore o niente per una differenza di 2v grazie ciao a tutti
  12. immergi solo il setto poroso il filtro deve rimanere asciutto
  13. blem sono d'accordo con il piano non è proprio il massimo.... tu cosa hai in mente per modificarlo?
  14. la cosa è molto interessante ... tra poco dovrò fare una saison e avevo intenzione di fare DH a metà della cotta e al resto no... purtroppo mi sono accorto di non poter tenere 2 fermentatori a 28°C e la possibilità di fare variazioni durante il priming mi sembra molto interessante..... ........ si posso provare a fare con la stessa cotta diversi hop tea con diversi luppoli per avere confronti didattici sull'aromaticità dei luppoli.
  15. ciao a tutti tra poco dovrç fare 2 birre che probabilmente avranno bisogno di più lieviti per arrivare alle corrette FG. 1. una saison inculata prima con IL WLP 565 e in caso portata a FG basse con un altro lievito (pensavo us05) 2. un barley Wine inoculato con s04 e portato a secchezza con lievito da champagne mi chiedevo quale fosse la procedure per gli inoculi successivi. semplicemente aggiungere in nuovo lievito ? devo ossigenare (il mio più grande dubbio)? grazie a tutti