jef

Utente Registrato
  • Posts

    204
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by jef

  1. Scusi Blem io l'ultima cotta ho avuto un problema sono andato anche oltre i 70 e riportato sotto appena acortomi e......al posto di OGdi 1089 ho ottenuto 1093 e il mosto ora e a 1021 e sta ancora scendendo ,ma non doveva avere meno destrine cioè un OG piu basso?
  2. Uso una pentola molto spessa 2 mm con fonda 5mm ,bagnando l'esterno della pentola con un panno bagnato e tenendo il motore delle pale del miscelatore a tutta la temperatura e scesa subito ,ma ho attenuto un OG di 1093 al posto di 1089 programmato e al test con iodio mi dava OK. Mi avrebbero dovuto dare meno zuccheri fermentabili ed un OG molto minore o no? Chi mi può aiutare ? Il mio mosto OG 1093 -dopo venti giorni e arrivato a ..1021 e fermenta ancora anche se lentamente ,l'odore e buono il sapore altrettanto,e molto torbido nonostante ho già effettuato un travaso la temperature e di 19 gradi, Da tenere presente il guaio avuto con le temperature ,credevo che avrei avuto il contrario cioè meno zuccheri fermentabili dunque un FG molto altro...credo..? Per il torbido devo ancora abbassare la temperatura e ritravasare credo che può migliorare ma con un FG che continua a scendere ? jef
  3. Complimenti ,non e da tutti spero di poter venire a gustarmi questa birra al prossimo passaggio da quelle parti
  4. Qualcosa puoi correggere se non finisci il fusto subito ,io di solito la sera o quando non spino(i miei sono anche di 30lt) aumento la pressione del co2 in pratica io spillo a 0,4-0,5 bar(a 6-7-gradi) ma quando non lo uso aumento un po la pressione fini a 1,2bar-si i primi bicchieri faranno un po di schiuma ma poi si stabilizza - jef
  5. e spero ogni tipo di birra con il suo bicchiere ,
  6. jef

    Hop Bag

    Vai doc ....che noi ti seguiamo
  7. Se ho ben capito le sonde K sono un meno preciso ma danno la temperatura quasi imediatamente il tipo PT100 sono piu precisi ma si deve attendere un po per darti la temperatura giusta ,se qualcuno può confermare se ho capito bene . Bello attila la tua sonda , sto valutando in giro quale prendere
  8. No purtroppo le pentole mi serve per burrificare l'impianto per spillare la birra che matto in fusto
  9. jef

    tubo gomma

    Pardon--Ma non era nella mia intenzione fare polemica ciao ...e buona birra jef
  10. Sto cercando anche io il termometro e sonda pt100 ,e quello che mi manca ,il mio problema principale sono le temperature (giuste) Qualche consiglio su quello che vedo vedo che la sonda e bella grande ,, jef
  11. Scusate l'intromissione,ma non credo sia attendibile un valore 4 minuti per 4 giorni a 3 bar...la carbonazione dipende da alcuni fattori tra cui la T della birra e quale quantità di pressione serve a quella T per saturarsi....quindi devi stabilire un volume che desideri abbia la tua birra,secondo i tuoi gusti o lo stile della stessa,per avere questo valore dovrai impostare,secondo a che T si trova il fusto,la pressione che andrà all'interno dello stesso per essere assorbita e trattenuta dalla birra che andrà a saturarsi. Qui ti riporto una tabella riepilogativa molto ben fatta in cui puoi fare i tuoi calcoli molto semplicemente,ti inserisco anche un comodo convertitore per trasformare l'unità di misura da F° a C° e da Psi a Bar. Una volta che sei in possesso di tutta l'attrezzatura per la carbonazione forzata,colleghi la bombola con il riduttore dotato di manometro al fusto,imposti il manometro alla pressione giusta,in base alla T a cui poni il fusto e ai volumi che desideri abbia la tua birra,lasci per qualche giorno ed il gioco è fatto. Certamente conosco le tabelle o anche detto che ci sono spiegazione piu dettagliate(se non ricordo male sei stato tu a darmi alcuni siti )ma ho trovato questo metodo (certamente vario secondo lo stile di birra quando controllo con il manometro ,in quel momento le mie birre sono sui 7 gradi e di conseguenza correggo se necessario ) E molto tempo che provo e ho trovato un buon compromesso . E poi cencione sei sempre il benvenuto sulle discussione sei uno dei piu bravi e spighi sempre bene e correttamente
  12. Mi chiedi- se faccio sfiatare l'ossigeno- Ma no per un corretto riempimento devi prima far entrare un po CO2 nel keg da riempire ,e poi con calma far affluire il mosto ,essendo il CO2 piu pesante del aria se uno fa questo lavoro senza squotamento nello spazio vuoto sopra il mosto ce solo CO2-
  13. Con la temperatura di travaso ,di solito abbasso un po la temperatura ,e poi dopo un po provi a vedere con il manometro a quando e la pressione e nel caso ridare un po di pressione ,su you tube trovi delle spiegazione un po piu dettagliate ma per me questo metodo soddisfa ,il problema era di non esagerare per non avere troppa schiume nello spillare ,ma con il tempo si riesce a trovare i tempi giusti.AL'inizio ero entrato in questi forum appunto per trovare dei dati sulla carbonatazione forzata ma poi empirica mente su un sito Francese ho trovato 4-4-4-che poi ho portato 4min x 4 gg a 3 bar,per il momento mi va bene ,ma come dicevo puoi controllare e magari correggere
  14. Io mi trovo bene con 4min x 4 gg a 3bar muovendo il keg jef
  15. jef

    tubo gomma

    Scusami ma se su Birramia che sarebbe chi ci ospita vendono i tubi atossici a--0,50 euro il metro dai con dure euro 4mt di tubo,non esageriamo per trovare degli alternativi guarda che il sito birramia lo conosco bene perche' ci compro sempre, se leggi bene la domanda io non ho scritto che devo comprarlo ma che ho a disposizione percio' ce l'ho gia' quindi gratis, non vedo perche' dovrei comprarlo e comunque mi sembra di aver capito che quest'hobby per quello che mi riguarda e' fatto anche quando possibile di materiale di recupero e quant'altro sempre che sia idoneo Spero che hai notato che resiste solo fino a 50 gradi di temperatura ,e poi recuperare si ma quando una cosa costa 0,50 euro dai non mi sembra una cattiva idea di spendere 0,50 euro per una cosa sicuramente ottima per quel uso ,Se poi ti diverti a fare domande giusto per farle ciao jef
  16. Quando uno fermenta una grande quantità di malto si produce molto CO2 ed essendo il co2 piu pesante del aria si crea uno strato in superfice che protegge il mosto ,lo stesso sistema si usa per riempire i keg prima si satura il keg di co2 e poi piano piani si riempie tramite un sifone il keg in modo che non rimane aria dentro, ma sopra il mosto solo co2 essendo piu pesante del aria
  17. jef

    tubo gomma

    Scusami ma se su Birramia che sarebbe chi ci ospita vendono i tubi atossici a--0,50 euro il metro dai con dure euro 4mt di tubo,non esageriamo per trovare degli alternativi
  18. Quella serpentina d'acciaio falla passare dentro ed un tubo di gomma e fai un controflusso e sei a posto se cerchi trovi le spiegazioni come fare, ti assicuro che e semplicissimo
  19. Si con i fusti sempre e molto semplice e non ti devi preoccupare se prima di infustare ha fatto raffreddare il mosto per avere birra piu limpida e hai paura di non avere lieviti insufficienti
  20. I radiatori certamente No sono di rame e le saldature interne per lo piu sono di stagno.lascia perdere Ma i controflusso sono gia stati inventati ed e il miglior sistema con minor costo in giro che volete di piu,io lo uso con bacinella di ghiaccio ma funziona anche senza ,ed e facilissimo da fare,il solito discorso dei prezzi del acciaio ma andateli a comprare dove vendono solo acciaio no nei grandi negozi OBI compreso,per farvi capire ieri cercavo un angolare di alluminio di 4 cm di lato nei negozi vari di hobbistica chiedono 14,50 euro due mt ,dove vendono l'alluminio lo paghi 1,20 il mt ,
  21. i keg da 9-10 lt sono ideali ,io ne ho 1 da 10 lt 6da 19 lt ,2 da 20 ,1 da 25 e molti da 30lt ma queste comincia a dare problemi se non si fa delle feste con conoscitori di birra(per non dire bevitori) se poi ci metti una triple uno dever saper legere e scrivere per venirne a capo . A parte tutto questo ti volevo chiedere se fai anche tu la carbonizatione forzata con CO2
  22. Uso una pentola molto spessa 2 mm con fonda 5mm ,bagnando l'esterno della pentola con un panno bagnato e tenendo il motore delle pale del miscelatore a tutta la temperatura e scesa subito ,ma ho attenuto un OG di 1093 al posto di 1089 programmato e al test con iodio mi dava OK. Mi avrebbero dovuto dare meno zuccheri fermentabili ed un OG molto minore o no?
  23. Cavolo ho fatto venti min ,avevo 19 kg di malto ,senti dog scusami se ti scoccio un po ,dopo il protein rest che ho fatto per 20 min a 52 gradi dovevo portare il tutto a 65 gradi casa una svista con il cavolo di termometro la temperatura era arrivato erronea mente ad 70 ,accortomi del guaio sono sceso subito a 64 gradi e ripreso poi regolarmente il procedimento giusto ,chiedo un tuo parere sul eventuale danno jef
  24. Usi un frigo come contenitore raffreddante?
  25. Ho appena finito la mia triple 58 lt OG 1093 a fronte dei 1089 previsti ,messo il lievito Ardenne,ho fatto ieri un starter con un,lievito da 125cc liquido ma durante la notte guasto al riscaldatore e non e che era partito tanto ,ma credo con i suoi 125 cc sia sufficiente anche se lo starter era appena partito, jef