Andrea88

Utente Registrato
  • Content Count

    123
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

About Andrea88

  • Rank
    Birraio
  • Birthday 10/27/1988

Recent Profile Visitors

1,326 profile views
  1. L'idea è infatti di fare un mash a 63 gradi proprio per avere più attenuazione e secchezza, faccio una prova di blanche con questo lievito e vedrò cosa viene fuori
  2. Quindi Morrison diresti di fare la fase tumultuosa a 19 gradi invece di 17? Il bello è che mi sono intestardito con questo lievito e domenica ci farò una Blanche 50 % pils 50 % frumento non malato e pensavo di tenere la temperatura bassina per evitare troppi esteri ed aromi eccessivamente marcati (tipo sui 15-16 in tumultuosa e poi alzare a 17-18 e li fermarmi )
  3. Hpriming 2,2 vol co2 voluti 6 gr/l zucchero bianco temperatura massima di fermentazione 25 gradi. Valori ottenuti Og 1084 fg 1019 ricontrollato il priming 2,2 vol co2 voluti 6 gr/l zucchero bianco temperatura massima di fermentazione 25 gradi. Og 1084 fg 1019
  4. Ho fatto salire la temperatura durante la fermentazione. Ho una camera di fermentazione gestita da inkbird sono partito a 17 gradi e la fase tumultuosa in pratica l'ho fatta con quella temperatura impostata poi sono salito gradualmente di 0,5 1 grado al giorno i 25 gradi li ho impostati solo negli ultimi 2-3 giorni per terminare la fermentazione che è durata in tutto 18 giorni
  5. Ciao a tutti ieri sera ho stappato per la prima volta dopo 6 mesi di maturazione la mia tripel fermentata con t58. Sapore molto buono anche se forse si sente un pochino troppo il tenore alcolico ma la cosa che mi ha deluso è la scarsissima presenza di schiuma. È possibile secondo voi che tale problema sia da imputare alla percentuale di zuccheri semplici che ho utilizzato (11% del Grist tra candito chiaro e zucchero di canna)? Oppure ho fatto altri errori?
  6. Di sicuro l'us 05 avrebbe una fermentazione che porterebbe un'attenuazione migliore (a parità di mash) ed una migliore e più semplice "gestione" rispetto agli altri due
  7. Sulle bustine che ho la temperatura consigliata è sempre la classica 15-22 probabilmente tra qualche mese verranno messe in distribuzione quelle con nuova temperatura. Credo che per gli esperimenti qualcuno del forum che leggera questo post sia già pronto ad "immolarsi" volentieri ...non faccio nomi però
  8. Ciao essendo in procinto di bassare questa domenica un'American wheat con lievito US 05 sono andato sul sito fermentis a rivedere un pochino le caratteristiche e mi sono accorto che la temperatura consigliata dalla casa produttrice è nel range 18-28 e non più il classico 15-24. Avete informazioni in merito?? Grazie
  9. Ok il lievito a che temperatura lo faresti lavorare?
  10. Ciao a tutti vi posto la mia ricetta dell'American Wheat, avete consigli e suggerimenti da darmi visto che è uno stile che non ho mai brassato. Grazie
  11. Andrea88

    Blanche

    Io metterei solo hallertau mittelfruh da amaro 60 minuti poi come mash allungherei come tempo le beta (farei 50 minuti) e come temperatura 63-64 gradi poi 15 minuti a 72 gradi e classico mash out a 78. Per quanto riguarda i grani io ho utilizzato sempre quelli non maltati quindi non mi esprimo, la.buccia di arancia utilizzo quella amara in quantità 0,5 0,7 grammi litro per 15 minuti in bollitura il coriandolo tritato in quantità 0,3 0,4 grammi litro per circa 12 minuti
  12. Andrea88

    Blanche

    Io utilizzo proprio il grano bioogico che acquisto in un mulino...in pratica sono i chicchi di grano prima che venga macinato per fare la farina, stessa cosa per il farro. Chiaramente prima di iniziare il mash vero e proprio devi fare la gelatinizzazione dei grani non maltati affinché in fase di mash gli amidi siano "disponibili " ed aggredibili dagli enzimi del malto per la conversione