Andrea88

Utente Registrato
  • Content Count

    160
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

About Andrea88

  • Rank
    Birraio Intermedio
  • Birthday 10/27/1988

Recent Profile Visitors

1,412 profile views
  1. Andrea88

    Hop bursting

    Grazie della risposta e dei consigli....effettivamente non avevo pensato al fatto che la gittata a 60 è funzionale anche per la tenuta di schiuma
  2. Andrea88

    Hop bursting

    Ciao a tutti fra qualche giorno vorrei bassare una Brown ipa con qualche rimanenza e come schema di luppolatura pensavo di concentrare le gittate dai 20 a fine bollitura saltando quella a 60 per amaro. Questo schema di gittate ho visto che prende il nome di hop bursting e forse viene utilizzato molto di più dagli homebrewer stranieri. Voi avete esperienze in merito?
  3. Ciao Morrison in realtà vorrei avere un sapore equilibrato di banana e su molti forum anche stranieri ho visto che questo lievito tende a tirarne fuori parecchia a temperature anche di 19 gradi. Comunque farò come dici tu parto basso poi alzero la temperatura gradualmente
  4. Ciao a tutti sabato brassero una weizenbock (og prevista 1080) per la prima volta utilizzando un lievito liquido (ho sempre utilizzato i secchi). Il lievito in questione è il wyeast 3068 e vorrei chiedere dei consigli sulla temperatura di fermentazione da tenere. Premetto che vorrei avere poco sentore bananoso e guardando un pochino un giro ho visto che la temperatura ideale sarebbe intorno ai 18 gradi. Confermate? Se scendo sotto rischio di avere un blocco di fermentazione? Grazie
  5. Domani utilizzerò per la prima volta un lievito liquido il wyeast 3068 per una weizenbock da 20 litri ed og 1080. Farò un doppio starter da 1,5 litri e poi 3 litri, domanda stupida: prima di attivare il lievito rompendo la bustina di nutrienti devo mettere fuori dal frigo la busta di lievito in modo che sia a temperatura ambiente al momento della liberazione dei nutrienti oppure va bene toglierla dal frigo e subito dopo attivarlo? Grazie
  6. Anche io faccio come te
  7. Andrea88

    Lievito m41

    Gli zuccheri li ho messi gli ultimi 15 minuti di bollitura
  8. Andrea88

    Lievito m41

    Sono partito a 18 gradi e li ho mantenuti per 5-6 giorni poi ho iniziato ad alzare di mezzo grado al giorno fino ad arrivare a 24,5 gradi, ho fatto fermentare per 20 giorni in totale
  9. Anche io sinceramente sono più indirizzato sulla Black ipa queste sono le quantità Crystal 150 0,5 kg Special b 350 g Brown 550 g Caramunich II 750 g Luppolo cascade 70 g Hallertau hersbruker 70 g Rakau 50-60 g
  10. Utilizzeresti tutti i mali quindi? In che percentuali più o meno?
  11. Dopo le prossime due cotte avrò alcune rimanenze di malti speciali e luppolo. Crystal 150, special b, Brown, caramunich II, cascade, hallertau hersbruker, rakau. Il malto base pils o pale conto chiaramente di ordinarlo insieme al lievito. Che stile ci vedete bene (anche se un pochino rivisitato )? Imperial stout, dunkel weizen/weizwnbock, Black ipa....
  12. Andrea88

    Lievito m41

    L'ho imbottigliata utilizzando un maggior numero di bottiglie da 0,33 e 0,5 (di solito uso per la maggior parte bottiglie da 0,66) proprio per l'alta gradazione, comunque devo dire che sia all'assaggio del mosto che all'odore a me il lievito non sembra affatto male....magari poi mi ricredero più avanti
  13. Andrea88

    Lievito m41

    Domani imbottiglio la quadrupel dopo 21 giorni di fermentazione. Og 1097 fg 1008 temperatura massima di fermentazione 24 gradi...che primingmi consigliate vista la bastardaggine dei mangrove?
  14. Ciao io qualche anno fa avevo iniziato a piantare orzo distico nel.mio campo per poi maltarlo. Il processo è uno sbattimento però con i dovuti accorgimenti io ho ottenuto buoni risultati. Le birre (2-3) sono venute buone, ti dico però che in ricetta ho utilizzatoanche una percentuale (piccola) di malto di orzo acquistati questo perché avevo l'incognita della quantità di enzimi presenti nel malto autoprodotto. Comunque ripeto la birra è venuta fuori buona, è chiaro che il risultato non è facilmente ripetibile.