miomao_felix

Utente Registrato
  • Numero messaggi

    1837
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    64

Contenuti inviati da miomao_felix

  1. miomao_felix

    La Weizenbock

    Per soddisfare la richiesta di andrea88 pubblico questa ricetta che mi ha dato un risultato eccellente. Spero che sia utile all'amico andrea88 e anche a molti altri e ricevere recenzione per questa per me eccellente birra. Weizenbock Elaborato con BrewPlus Valori calcolati: OG 1.067–FG 1.017–EBC 30–IBU 17,8 Tinseth- Eff 70%- RA 60,7% ABV 6,7% Valori misurati: OG 1.066 – FG 1.015-Eff 69% -AA.77,27%-RA 62,8% ABV 6,8% Per fare 26 lt Grani totali 8,240kg Vienna 1,200 kg 15% Monaco 1,200 15% Frumento maltato 5,000 64% Special B 0,300 4% Caramunich II 0,540 7% Luppolo: Hall. Northon Brewerer a.a 10,6 22gr 60 min Lievito WB 06 Temp. 21°C Reidratazione Mash in 46°C 10' Protein rest 51°C 15' β-amilasi 55°C 10' β-amilasi 63°C 30' α-amilasi 71°C 20' Mash out 78°C 15' Sparge 78°C Boil 90 min. Pre-boil previsto OG 1,049 Vol CO2 2,8% T 21 °C Zucchero 7,9gr/lt
  2. miomao_felix

    Il priming

    Il priming o carbonazione, discutiamone un po. La frizzantezza si misura in volumi di CO2, ovvero litri di anidride carbonica disciolti in 1 litro di birra. Tale volume varia al variare dello stile della birra. Per produrre un volume di anidride carbonica occorrono 4 gr di zucchero comune. I metodi sono diversi ma quelli che più direttamente interessano noi homebrewers sono due: 1) Immissione di CO2 direttamente al mosto (nelle apposite lattine) 2) Fermentazione in bottiglia Quello quasi totalmente usato, anche in virtù della sua semplicità, è la fermentazione in bottiglia. Consiste nell'aggiunta di un fermentabile nelle dosi opportune, al mosto da carbonare. I fermentabili da usare possono essere diversi, qui di seguito la tabella con i relativi valori di quelli più comunemente usati: Valori per litro per produrre 1 volume di CO2 Fermentabile gr/lt Zucchero bianco 4 Destrosio 4 Zucchero di canna 4 Estratto secco 4,95 Estratto liquido 5,2 Miele 5,5 I quantitativi occorrenti dipendono principalmente da: 1) Temperatura massima raggiunta dalla birra dopo la fermentazione 2) Tipo di fermentabile usato 3) Tipologia della birra 4) Volume residuo di CO2 contenuto nel mosto da carbonare Come calcolare il quantitativo di fermentabile necessario? Sul web esistono diversi programmi scaricabili gratuitamente, ma inserisco qui una tabella ricavata da un mio foglio elettronico: Come procedere? 1) Aggiungere il fermentabile occorrente ad ogni bottiglia, 2) Sciogliere tutto il quantitativo in acqua sterile ed aggiungerlo direttamente nel fermentatore. Il primo, oltre ad essere meno preciso è anche molto più laborioso, pertanto procediamo con il secondo. I modesti quantitativi occorrenti non modificano le caratteristiche organolettiche del prodotto finito; l'unico compito loro deputato è quello di produrre anidride carbonica per rendere la nostra birra frizzante. In considerazione di ciò, ritengo sia più conveniente usare lo zucchero comune, che oltre ad essere più economico è anche più facilmente reperibile.
  3. miomao_felix

    Maerzen Oktoberfest

    Salve a tutti, ho fatto una cotta di Maerzen su ricetta di Birramia sostituendo il malto dry con malto liquido nelle proporzioni previste e sono rimasto molto contento del risultato tanto che la birra non ha avuto nemmeno il tempo di maturare almeno fino ad ottobre che già è scesa per il gargarozzo. I miei ASSAGGIATORI l'hanno classificata la migliore da me fatta. Allora ho deciso di rifarla ma in A.G. E qui sono cominciati i miei dubbi: Infatti ho trovato sui vari siti alcune ricette ma tutte diverse, anche se sostanzialmente saranno simili. Ora vorrei sapere da voi esperti: 1)se ci sono altre ricette in circolazione. 2)quale di queste è quella più vicina all'originale 3)quale mi consigliate di fare 4)Qual'è la differenza tra la ricetta che prevede il malto Monaco e quella che suggerisce il Pilsner. Posto qui le ricette in mio possesso. Ricetta per birra Oktoberfest /Maerzen di Birramia Litri 23 Malto secco Beermalt Dry 2,5 kg Malto in grani Cara-Pils 300 gr Malto in grani Cara Munich II 300 gr Malto in grani Pilsener 500 gr Malto in grani Vienna 500 gr Fiocchi di grano 200 gr Luppolo: Hallertau Hersbrucker 50 gr 60' Hallertau Hersbrucker 20 gr 30' Hallertau Hersbrucker 20 gr 15' Lievito White Labs Oktoberfest/marzen Lager (WLP820) (in alternativa secco Saf Lager) OG 1045 EBC 23 IBU 20ù Maerzen OKtober Fest 1 Litri 18 OG 1062 FG 1016 Alcool 5,9 Vol. IBU 22,6 (???) Malto Vienna 2.400 Malto Pils 2,000 Malto Crystal 0,400 Malto Chocolate 0,025 Orzo torrefatto 0,025 Luppoli: Hallertauer Hersbrucker 28g. 60' Hallertauer Hersbrucker 10g 15' Mashing: Versare i grani in 17 lt d'acqua a 57° Portare a temperatura in rampa unica a 67° sosta 40' Portare lentamente a 78° e fare lo sparging con 12 lt d'acqua. Lievito: Wyeast 2124 Bohemian Lager con starter di 1,5 lt. Maerzen Oktoberfest 2 Litri 23 OG 1055 FG 1012 Alcool 5,7 Vol. Amaro 20 IBU Co2 2,6 Malto Vienna 2,8 kg Malto Monaco 2,5 Malto Cara-Munich 0,2 Luppolo: Hallertauer Hesbrucker 50 g. 90' Hallertauer Hesbrucker 15 g 15' Lievito Wyeast Bohyemian Lager 2124 Mashing: Proteolisi 50° 30' Saccarificazione 66° 60' MAERZEN OKTOBERFEST DI CENCIONE litri finali 23 grani totali 6,45Kg O.g.1051 F.G...... alc.vol......% ebc 15 IBU 27 eff. 65% Malto: 5,2Kg Pilsner 0,5kg Carahell 0,5Kg Carapils 0,15Kg Caramunich n 60 0,1Kg Sauer-acid malt Mash:15 min a 52° - preso il 34% impasto(8,8lt) e si va 72° per 15 min-poi a 100° per 15 min.Si riunisce tutto per raggiungere i 65°,step di 30 min-dopodichè si prende il 28% (7,2lt) e si va a 72° per 15 min-poi a 100° per altri 15 min.riunendo tutto si passa da 65° a 72° dove si fa uno step di 30 min.No mash out si passa subito allo sparge. Luppolo:N.Brewer(7aa) 20gr per 75 min-Tettnanger(3,9aa) 40gr per 45 min+20gr per 15 min Bollitura tot:75 min Lievito WLP830 German Lager T fermentazione 8 °C Per non complicarmi la vita la farei così: Mash: Acqua 19 lt. Proteolisi 55° 15' Saccarificazione 68° 40' Mash out 78° 15' Sparging Acqua 22 lt. Ho notato anche che ci sono delle discrepanze nelle IBU dichiarate nelle varie ricette, infatti mi chiedo: se 50 +20 +20 danno una IBU 23 su 23 lt di birra, a parità di tipo di luppolo, come mai 28 + 10 gr danno una IBU 22,6 su 18 lt. ? Grazie per l'aiuto che vorrete darmi.
  4. miomao_felix

    Dubbi passaggio E+G

    per futuri sviluppi, ti consiglio di acquistare una pentola con capienza 40-50 lt per il boil. Per A.G futuro, la pentola da 30 lt è insufficiente.
  5. miomao_felix

    Migliorare la mia birra

    ciao, inviami il tuo indirizzo mail e ti mando il libro di Bertinotti
  6. miomao_felix

    Dubbio sul priming, che uso?

    Se lo hai ed hai deciso di carbonare con il malto, usalo pure. Io preferisco sempre il meno costoso e più facilmente reperibile zucchero bianco.
  7. miomao_felix

    BIAB (23litri con pentola da 33)

    fare meno litri. I grani assorbono circa 0.85lt/kg di acqua e la diluizione ottimale è di 3lt/kg. Non so come sono confezionati i kit A.G., ma se tutti gli ingredienti sono messi separatamente, compreso i malti, dividi per due.
  8. miomao_felix

    Lievito

    Nel BJCP l'unica Red Ale è la Irish Red Ale, poi c'è una Red Ipa che è altra cosa, quindi il lievito giusto è l'S04 o simile.
  9. miomao_felix

    Temperatura Non supera 20°

    fai cotte che richiedono T di fermentazione in questo range, successivamente dovrai mutirti di camera di fernentazione termostatata.
  10. miomao_felix

    Sono mille 1.000

    Molto bene, continua così
  11. miomao_felix

    Sono mille 1.000

    Congratulazioni. Mi permetto di darti un consiglio: Prima di rispondere, verifica sempre che i tuoi consigli siano più possibile attendibili.
  12. miomao_felix

    Livello di CO2 fermentazione con estratto di malto

    per poterlo sapere avresti dovuto usare un manometro
  13. miomao_felix

    2 domande facili

    capito tutto, significa in base alla OG desiderata
  14. miomao_felix

    Livello di CO2 fermentazione con estratto di malto

    Si, con una T di 20°C il Vol di CO2 residuo con il mio programma è 0,86, e con il tuo 0,88 ed è lo stesso per tutti i fermentabili.
  15. https://www.giornaledellabirra.it/approfondimenti/manometri-per-il-controllo-della-carbonazionee-il-priming-e-sotto-controllo/
  16. miomao_felix

    2 domande facili

    dov'è questa voce "frequenza" io non la vedo
  17. miomao_felix

    2 domande facili

    https://www.brewersfriend.com/yeast-pitch-rate-and-starter-calculator/ Qui trovi moltissimi calcolatori e cliccando con il tasto dx del mouse puoi abilitare la traduzione in italiano
  18. miomao_felix

    kit english beer migliorie!!!

    E' una English Bitter, non va aggiunto nulla, va bene così. Avresti potuto anche non acquistare il lievito Safale S 04, dato che Birramia afferma che il lievito contenuto nella confezione è adatto allo stile. Ti consiglio di raddoppiare la dose del lievito.
  19. miomao_felix

    birra di natale

    Una piccola precisazione per evitare errori in futuro: Fermentazione primaria (e non prima), avviene nel primo fermentatore. Fermetazione secondaria (e non seconda), avviene dopo il primo travaso e quindi nel secondo fermentatore. La fermentazione in bottiglia e tutt'altro, anche se produce una insignificante quantità di alcool, serve solo a produrre anidride carbonica (CO2) e quindi schiuma, per rendere frizzante e bella la nostra preziosa Cerveza. Ragazzi, io queste cose le ho appreso con l'esperienza di tante birre fatte ma essenzialmente con lo studio.
  20. miomao_felix

    Aiuto per una ricetta

    Ecco la ricetta; Belgian Dubbel (BJCP 26b) Valori previsti: OG 1.075-FG 1.021-EBC 41,7 -IBU 26,1 Tinseth- A.A 72,%- ABV 6,94%. Valori presisti senza zuccheri canditi: OG 1.061 Recipe Specification: Homebrewers Miomao_Felix Software ProMash Batch size: 25 lt. Efficienza 75% Boil time 90 min Ingredienti: 7,500kg Belgian Pale Ale 5,000 kg 66,7% Munich Malt 1,000 13,3% Caramunich II 0,300 4% Carapils 0.300 4% Zucchero candito buno 0,600 8% boil 15' Zucchero candito scuro 0,300 4% boil 5' Luppoli: Saaz a.a% 3,5 30 gr 60 min IBU 10 Gonding E.K a.a% 4,75 20 gr 60 min IBU 8,2 Saaz 30 gr 15 min IBU 4,9 Saaz 50 gr 5 min IBU 3 Lievito: 3x SafBrew S33 T. 21°C Reidratare in acqua a 41°C ed inoculare alla T. del mosto, per la fermentazione primaria. A fine fermentazione tumultuosa (4-5gg), portare la temperatura a 24°C. Allo scadere del settimo giorno, travasare per la fermentazione secondaria. Continuare altri 7 gg. e se quest'ultima è terminata, effettuare il secondo travato. Mettere il fermentatore in frigo a 2-6°C e Winterizzare per 2 o 3 giorni. Alla fine, effettuare l'ultimo travaso, carbonare ed imbottigliare contestualmente. Riporre le bottiglie in luogo scuro alla T. di circa 24°C per 10-15 giorni, dopo di che, portale la temperatura a ± 12°C e far maturare per non meno di 5 mesi. Mash: Mash In 55 °C 10' β-amilasi 60 20' Mash out 78°C 15' Sparge 78°C Priming: Vol. CO2 voluto 2,3, zucchero comune 6,36 gr/lt
  21. miomao_felix

    Aiuto per una ricetta

    Ok, stò preparando una ricetta di Belgian Dubbel
  22. miomao_felix

    Aiuto per una ricetta

    Ciao, Te ne preparo una e te la invio., mi dici gli alfa acidi (a.a.) del lupppolo. E' indicato sulla confezione. Comunque credo che, data la bassa A.A. del Saaz, 100gr siano pochi
  23. miomao_felix

    Chiarimenti sulla Fermentazione

    La tua mail?, oppure contattami via email all'indirizzo che ho comunicato a Omar