Frizz

Utente Registrato
  • Content Count

    1,994
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Frizz

  1. No, ma complimenti per la scelta, è un gran bel birrificio! La loro Titanic Stout è fantastica!
  2. Anche io lo misurai con la bilancia (riempi quello da 0,5 lo pesi e lo moltiplichi per 2 e sai quanti g/l contiene). Se non ricordo male era un valore molto alto, tipo 8g/l, per questo non l'ho più usato. Molto meglio se fai sciogliere il priming in acqua e lo mescoli nel fermentatore prima di imbottigliare.
  3. E vabbè stai a vedè il capello! Se vieni in macchina non spendi manco tanto, ormai la benzina te la regalano
  4. Un blogger romano, Andrea Romani, conosciuto come Barone Birra, ha (finalmente) organizzato il primo concorso per homebrewers a Roma! Ce ne sono stati effettivamente anche degli altri, ma erano sempre inseriti come un "di più" all'interno di un evento più grande (vedi IBF). L'idea interessante è che si tratta di un concorso a 4 "tappe", 4 incontri, così divisi: - "FREE STYLE", il 4 Aprile al Blind Pig - "IPA", al Maltese il 20 Giugno - "STOUT", al Birrifugio a Trastevere il 26 Settembre - "BIRRE DI NATALE", al Gradi Plato a Prati il 5 Dicembre Verranno dati dei punti ad ogni birra ogni serata, e alla fine dell'anno chi ha totalizzato più punti sarà premiato con una settimana di stage al birrificio Birradamare + una cassa della loro birra, al secondo l'iscrizione gratuita ad ADB e una cassa di birre Amiata, al terzo una giornata al Birrificio del Borgo durante una cotta + una cassa della loro birra. Che dire, io la vedo soprattutto come un'opportunità per conoscerci e confrontarci, e se poi ci scappa pure un premio non sarebbe male Per tutte le info: http://www.baronebirra86.blogspot.com/2012...birra.html#more
  5. Si, è la Opperbacco Triplipa Special Edition.
  6. In realtà esiste anche la Bielmeier da 2Kw.. Da quello che ho letto in giro (e c'è un post anche quì) quella da 2000w è più rapida ad arrivare in ebollizione e a mantenere i 110°.
  7. E' un esperimento che è già stato fatto e anche commercializzato. In ogni caso se usi i pellets poi la birra diventa imbevibile, meglio il luppolo in fiori interi.
  8. Ti hanno intercettato mentre ricevevi pacchetti vacanze gratis dalla lobby dei font.
  9. [quote name='tbone73' date='Jan 10 2012, 11:48 PM']Segnalo sulla cassia bis altezza campagnano bozzo garden, tra prodotti di enologia ha anche qualche malto cooper's ma soprattutto attrezzatura utile..niente di straordiario ma l'esseziale lo trovate.[/quote] è un topic di 6 anni fa.. nel frattempo di posti a Roma ne sono nati a dozzine.. (primo su tutti per l'homebrewing Domus Birrae a via Cavour)
  10. no. Dammi 1 milione di euro.
  11. Grande pinco!!!! AUGURONI MASTRO!!!
  12. Io sono del partito del pandoro, ma apprezzo comunque e gradirei moltissimo un assaggino Ci si vede a Birre sotto l'albero?
  13. Era l'unica soluzione. Forse sbaglio, ma potresti dividere l'arduo compito anche con i moderatori?
  14. è una partita persa.. esistono dei software per queste cose. L'unica soluzione sarebbe regolare l'iscrizione degli utenti tramite un pre-riconoscimento ai moderatori.
  15. Frizz

    Bière Brut

    Come ho già scritto, credo che una birra del genere debba avere la sua particolarità e la sua forza nel lievito e nel complesso processo di maturazione che avrà. Usare molti luppoli per cercare il naso "esotico e speziato" sarebbe secondo me fuori luogo. Quelle cose lasciale alle APA.
  16. Benvenuto! Dicci con cosa lavori, se hai un impiantino, fornelloni o se lavori in cucina, così possiamo darti una mano ad aumentare quell'efficienza decisamente bassa..
  17. Frizz

    Bière Brut

    Sul complicarsi la vita ne puoi stare certo Per il discorso maturazione ecc vedo che sei ben informato e quindi non aggiungo niente, a parte una correzione stupida: "imbottiglio con il 2°lievito e 25gr/l di zucchero per ottenere 6atm" manca una virgola tra in 25, sennò altro che 6atm, raggiungeresti la stratosfera L'unica cosa che non mi convince è il Nelson Sauvin.. personalmente farei in modo che sia il metodo Champenoise a far da padrone, e punterei quindi su luppoli solamente nobili. Hai assaggiato l'Equilibrista del Birrificio del Borgo? Immagino di si.. TIENICI AGGIORNATI ! ! !
  18. Sottobicchieri, almeno 300 (solo cose molto belle e rare, niente commercialoni ecc..) Bottiglie (almeno 200, stesso discordo dei sottobicchieri) Bicchieri (una 60ina, alcuni davvero bellissimi)
  19. L'avevo già sentita questa.. ma mai provata. Lascerei stare ste cazzate e mi concentrerei su una fermentazione fatta bene.
  20. E' uno degli eventi più attesi in assoluto nel mondo birraio, arriveranno appassionati e noti alcoolisti da tutta Italia e da mezzo mondo, e tra questi anche tanti tanti birrai. Siamo arrivati alla 5a edizione, ed è incredibilmente sempre meglio Questa la succulenta lista delle birre che verranno spillate nei 2 giorni di ordinaria follia: ITALIANE (al Bir&Fud): Carrobiolo 1111 (liscia e rifermentata) Toccalmatto Noel Montegioco Mac Mummia (liscia), Rurale (3y Barrel Aged) Bi-Du Xtreme Ducato Chimera Troll Stella di Natale Lambrate Brighella Dada Natale 2011 Turan Tuscia Baladin Noel Birranova Primatia Birrificio Indipendente Elav Progressive Barley Wine Extraomnes Kerst Birra del Borgo (da definire) Brewfist/Beer Here Caterpillar Orso Verde Natale 2011 Olmaia Christmas Duck Amiata San Niccolò RESTO DEL MONDO (al Macche) De Dolle Stille Nacht 2011 (BEL) Lervig Mike Murphy's Reserve Konrads Stout (NOR) Evil Twin Before During & After Xmas (DAN) Evil Twin Soft Xmas (DAN) De la Senne Zinnebir Xmas (BEL) Beer Here Jule IPA (DAN) Cigar City Jai Alai (USA) Kuhnenn Brewing DR IPA (USA) Tournay Noel (BEL) Kerkom Winterkoninkske (BEL) De Molen -da definire- (OLA) Cnudde Bruin (BEL) Närke Vintermörker (SVE) Dupont Avec les Bons Voeux (BEL) Grassroots Viola Sofia Barrel Aged (DAN) Fanø Bryghus Julebryg (DAN) De Ranke Pere Noel (BEL) Il tutto innaffiato con un pò di Tipopils, Zwickel di Gaenstaller e FouFoune di Cantillon... Le bevute si apriranno dalle ore 11 per il Macche, dalle 15 per il Bir&Fud. Le degustazioni a numero chiuso si svolgeranno alle 17 sia di sabato che di domenica, con presentazioni di Gluh D'Uva di Loverbeer in bottiglia, della Space Invaders di Toccalmatto e della collaboration fra Brewfist e Beer Here, la Caterpillar. Il tutto inframmezzato dalla presentazione del progetto/rivista Fermentobirra di Nicola Utzeri e del via alle prenotazioni per la CROCIERA 2012 di giugno. Costo delle due degustazioni 20€ l'una, con cinque birre accompagnate dai birrai e dalle parole del Maestro Lorenzo Kuaska Dabove. Prenotazioni al Bir&Fud 065894016 dopo le 17,30. Per chi si vuole trattenere a cena al Bir&Fud è consigliatissima la prenotazione in largo anticipo, per la sera comunque sarà disponibile il menu speciale al cartoccio take away. Ovviamente, ma per chi non lo sapesse, la meravigliosa location sarà come sempre via Benedetta, zona Trastevere, Roma (i 2 locali sono praticamente attaccati). Io ovviamente ci sarò entrambi i giorni, se qualcuno di voi pensa di passare me lo faccia sapere così ci si conosce davanti una buona birra
  21. Se lo chiedi a me, si.
  22. Dipende quanti litri volete fare. Comunque basta fare uno starter più grande.
  23. Non è difficile fare uno starter, e per 23 litri di koelsh ne basta poco. Mezzo litro d'acqua, 4 cucchiai di estratto secco e una fiala, il tutto in una bottiglia da 75 con gorgogliatore. Il giorno dopo fai la cotta e il gioco è fatto.
  24. Non conosco una valita alternativa di un secco ad un koelsh liquido. Forse utilizzerei un secco da weisse facendolo fermentare alla minima T del proprio range, ma non sarebbe comunque ottimale. Perchè non vuoi usare un liquido?