Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 16/12/2017 in all areas

  1. 2 points
    Una curiosita', per la tua prossima birra cambierai nick ?
  2. 2 points
    Auguroni di buonissima Pasqua ragazzi, all'insegna della serenita' e del buon bere
  3. 2 points
    si la temperatura si ma morrison si riferiva ai litri costanti... il rilascio di amaro del luppolo è molto condizionato dalla densità del mosto in fase di bollitura, se evapora e non rabbocchi rischia di rilasciare poco amaro, al contrari se diluisci troppo rischi di ritrovarti una birra troppo amara e che magari non ci sta nel fermentatore...
  4. 2 points
    1100 al densimetro sarebbe catrame freddo!!!!! Dai scherzi a parte se hai 1010 dovrebbe essere il target della densità....se non scende più e non credo che lo farà,imbottiglia sereno e buonebirre!!!
  5. 2 points
    te lo confermo, all'inizio lo scioglievo in pentola per farlo bollire e devo dire che in acqua calda forma dei grumi e in piu tende ad attaccarsi ai lati della pentola mentre lo versi, invece poi seguendo dei consigli di DOC birra ho iniziato a sciogliere a T ambiente, nel mio caso direttamente in fermentatore cosi hai tre vantaggi, niente grumi, non devi raffreddare ( in E+G cominciano ad essere 4kg da sciogliere in non meno di 10lt di acqua) e inizi già ad ossigenigenare. okkio xò alla sanificazione e all'acqua che usi, non bollendo devi essere sicuro della pulizia in fase di esecuzione... ad oggi non ho mai riscontrato problemi.
  6. 2 points
    Ok a prescindere dal metodo che userò (ho anche la possibilità di winterizzare e probabilmente lo farò) ora ho le idee più chiare! Grazie mille Morrison e Francesco, gentilissimi ed esaustivi come sempre!
  7. 1 point
  8. 1 point
    Ho lo acquisti adatto alla causa come quello che trovi qui sul sito birramia.. oppure sul web ci sono vari video che spiegano come autocostruirselo..
  9. 1 point
    Ok grazie delle risposte allora presto mi metterò all'opera, se posso darti un consiglio pensa a mettere nastro americano (detto anche nastro alluminio) la dentro perchè con l'umidità ho letto si possono creare muffe e con quel nastro rendi "lavabile" l'interno della tua camera (non parlo per esperienza diretta ma sul mio lo farò avendo letto di questo problema) grazie delle dritte
  10. 1 point
    La prima bollitura io non l'ho fatta, e non ne mai sentito parlare da altri. Dopo lo sparge raffredda a 30 °C ed inocula i batteri lattici reidratati in 10 cl d'acqua, mantieni il tutto a 30 °C, se sono fresci ci vorranno dalle 12 alle 16 ore ad arrivare ad un PH ottimale ( piu' di 3,5 non scende ) poi vai in bollitura 20 minuti con una gittata di luppolo per max 8/9 ibu, infine inocula una quantita' superiore di lievito perchè in ambiente acido ha piu' difficolta' a fermentare. Finita la fermentazione, fai travaso ed inserisci la frutta pastorizzata( trova qlc guida per capire quantita' e caratteristiche )
  11. 1 point
    ma si, in fondo è vetro, bicchieri, tazzine da caffè, forchette, tutto cio' che non sia intaccato e sanificabile.
  12. 1 point
    Idem, è sufficiente farli scolare.
  13. 1 point
    Visto che usi i coni ti consiglierei la sacca vivsto che si gonfiano e nello spyder potrebbero restare stretti, col pellet ho sempre usato lo spyder, anche perchè li tengo una settimana al massimo e poi li tolgo e winterizzo, nell'ultima lupollata ho usato tutto libero in boil e DH per sperimentare ma era davvero opaca .
  14. 1 point
    prova magari se hai la possibilità a far salire un po' la T e dai uno scrollone al fermentatore....se non parte altra bustina e via
  15. 1 point
    Mi sá ke io sono il peggio, misuro dopo tre settimane se ha raggiunto la fg desiderata, la lascio ancora 1- 4 settimana/e a seconda dello stile/lievito e imbottiglio.
  16. 1 point
    Se dopo una settimana è ancora 1038 c'è poco da aspettare, buttaci 2 buste di S-04 e pace!
  17. 1 point
    invece di annacquare puoi preparare un mosto della stessa og prevista es.. se hai una og prevista di 1060 prepara due litri di mosto a 1060 e aggiungi.. ovvio che noin hai modo di sapere con precisione il risultato finale in termini di amaro e colore, ovvio anche che aumentando il litraggio devi aumentare il lievito!!! io lo zucchero l'ho usato solo nel primo kit che feci.. poi ho sempre usato beermalt in toto.
  18. 1 point
    Lo faccio sempre quando ho un po di tempo, visto che lascio fermentare la birra minimo 4 settimane le ale e 5/6 le lager/pils. E ti servono 3 contenitori
  19. 1 point
    Se può essere di aiuto, negli alimentatori di pc, il giallo porta i 12v, il rosso 5v e il nero è lo 0v.
  20. 1 point
    la fermentazione puo’ avvenire anche in “silenzio”, non ti dara’ segnali rumorosi ma ci sara’
  21. 1 point
    il mio consiglio è avere due fermentatori magari in plastica che sono buoni ugualmente se hai la possibilità di tenerli al buio, le pentole per E+G con 10lt stai veramente risicato, l'alluminio è l'ideale per conduttività termica... ma io sto facendo una battaglia contro i mulini a vento.. nel senso l'alluminio è un potenziale killer silenzioso per la nostra salute quindi cerco di sponsorizzare l'acciaio anche se piu costoso e meno performante, utilissima una sacca per grani da 1kg e un dry hopper (in acciaio sono piu comode) per i luppoli, infine un termometro ad immersione per il mash dei grani, ho trovato utilissimo anche uno scolapasta regolabile in metallo di ikea, per fal scolare la grain bag, utile sarebbe anche una serpentina di raffreddamento.. ma qui cominciamo poi a salire con il budget, vai di immersione in bagnarola e acqua in bottiglia semicongelata da miscelare al mosto. io inizierei con i kit già preparati... poi inizierei ad esercitarmi con dei software appositi, tipo brewonline brewplus ecc
  22. 1 point
    Aprire il fermentatore per pochi secondi non comporta nulla, la CO2 è piu' pensante dell'aria e fa da tappo . a prescindere dal travaso aspetta la fine fermentazione e lasciali dentro 3/4 giorni, se puoi winterizzare toglili ed abbassa la temperatura, altrimenti imbottigli... sempre con un buon filtro alla fine del tubo di travaso.
  23. 1 point
    speriamo di no..., sennò in alternativa non ci resta che scolarla tutta a fine giugno
  24. 1 point
    uso brewplus, quindo come dovrei fare? (anche per il futuro non solo per questa ricetta) quindi dici di diminuire il roasted e aumantare il crystal per il numero di bustine in effetti ho tirato a caso, c'e un modo per capirlo?
  25. 1 point
    MMHHHH ma non sarebbe piu saggio iniziare a camminare prima di fare la maratona di New York? sono spiazzato non saprei cosa dirti... io inizierei a studiare il mondo della birrificazione, iniziare a realizzare cotte e seguire corsi di formazione.. scopri il mondo birra e poi valuta... in genere prima di infilarmi le scarpe metto i calzini... penso sia piu saggio no?!?! per quanto riguarda la parte burocratica io sono completamente allo scuro e non ti posso aiutare mi spiace, magari altri del forum ti possono aiutare, se ne è parlato in alcuni post sulla sezione Homebrewers in piazza, usa lo strumento cerca e vedi cosa dicono... saluti e inboccallupo