Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 11/20/2018 in all areas

  1. 2 points
    "io ti ordino.. ESCI DA QUESTO CORPO"
  2. 2 points
    Buonasera! per quel poco di esperienza che ho, l’acqua di mash va di pari passo con il rapporto kg graniX lt acqua, quindi dovresti regolarla, aiutati con un programma per homebrewer Per quanto riguarda lo zucchero candito lo puoi mettere o in bollitura o dopo la fermentazione tumultuosa, a seconda di dove lo aggiungi ti varia l’OG della ricetta
  3. 1 point
    Che bella tumultuosa esplosiva! Dacci info in più, è un kit? Quale? Lievito? OG? Temperatura? Nella foto intravedo una temperatura di 23 gradi abbondanti...a istinto mi pare tanto, ma senza conoscere quanto chiesto sopra potrebbe anche no. Intanto togli il gorgogliatore,puliscilo e sanitizzalo, prima però dai una bella pulita e sanitizzata a coperchio ed intorno al foro in cui è inserito il gorgogliatore. Poi una volta pulito lo rimetti
  4. 1 point
    Morrison sei più molesto del mio gatto!!
  5. 1 point
    Lo sai che è tutto voler bene!
  6. 1 point
    siete due brutte brutte persone... anzi moleste
  7. 1 point
    Ricette per una ale inglese ne trovi a decine in rete e sui libri, permettimi solo di darti un consiglio spassionato, poi sei libero di ascoltarmi o meno. L'homebrewing è un mondo bellissimo e se affrontato col giusto approccio può diventare una grande passione. Se però parti da zero provando subito a fare una birra in AG (tecnica tutt'altro che semplice, credimi), questa passione potrebbe essere stroncata sul nascere a causa probabilmente di un risultato deludente. Personalmente posso dirti che faccio AG classico e ancora dopo varie cotte sto aggiustando il tiro per rendere il mio impianto il più efficiente possibile, e a fare AG ci sono arrivato partendo dai kit luppolati e continuando con l'E+G, non dico che siano tappe obbligate ma credo che il 90% delle persone qui dentro abbiano fatto lo stesso percorso. Ti serve per acquisire esperienza (che è fondamentale) e prendere dimestichezza con i passaggi base. Bisogna avere attrezzature specifiche ma soprattutto bisogna studiare parecchio, che sia online o sui libri, la tecnica All Grain richiede tanti passaggi e delle nozioni base di chimica e scientifiche in generale, è un qualcosa di più di buttare il malto in pentola e aspettare che diventi mosto. Poi oh, magari domani ti metti a fare la cotta e ti esce la birra perfetta, ma la possibilità di un fiasco totale è dietro l'angolo. Ti ho scritto tutto questo perché auguro solo soddisfazioni a chi si avvicina a questo mondo fantastico, ma senza un po' di preparazione è molto probabile che uno getti la spugna da subito se si ritrova con una birra cattiva.
  8. 1 point
    27 sono eccessivi... oramai continua coi 22/24°.. ! consiglio.. dopo una decina di giorni che hai le bottiglie in carbonazione apri una bottiglia campione e vedi come procede.. se la schiuma è già tipo spumante quando versi allora devi tenerle bene sotto controllo..!
  9. 1 point
    me lo sono andato a spulciare.. si bel giocattolino... visti i costi... meglio il sistema rustico.. confermo il tuo chissenenfrega se va a male appunto
  10. 1 point
    Perchè dalle tabelle la porter la danno tra 1,7 e 2,5... per il mio gusto farei 1,7, non prediligo birre troppo gasate e nel range del priming mi attesto sempre su quello più basso. ti ho detto due perchè, non sapendo i tuoi gusti, la metà esatta tra 1,7 e 2,5 è 2,1 e ho arrotondato a 2 per fare una cosa sicuramente in stile. Si 2,5 per me è sicuramente troppo per una porter... però i gusti sono gusti...
  11. 1 point
    Sai faccio fatica a capirti...!! Ma una domanda.. sti malti che usi... ma sono macinati???????
  12. 1 point
    Grazie. ....per questa prima cotta .... sto collezionando ca**ate su ca**ate : mi sa che detengo il record. Se questa birra viene bevibile... è un miracolo. Ti faccio sapere
  13. 1 point
    Certo Bacco, anche se come minimo ci vorrà un mese e mezzo almeno prima che mi arrivi a casa!
  14. 1 point
    embèèè!!!? dai recensisci la tua birra!!! è buona ok! non fare il timido.. aspetta un altro paio di settimane e facci una bella recensione
  15. 1 point
    Grazie a tutti per le risposte, e grazie a morrison per il link, sicuramente ho bisogno di uno studio approfondito prima di buttarmi su questi stili, intanto ero completametne perplesso ed ora sono solo in parte perplesso
  16. 1 point
    pero in sotanza e il densimetro che dice la verita vai piano se rimane nel fermentatore un po di giorni in piu non succede niente
  17. 1 point
    Su birramia hanno il porta sonda corto da 5 cm, questo è da 20 cm e come hai visto dalla foto lo devi montare nel tappo al centro del fermentatore, ma per raggiungere il portasonda devi avere almeno 16 litri di mosto, se devi fare kit da meno litri prendine due e falli contemporaneamente, se il kit prevede 1 kg di zucchero, una bustina di lievito e 9 litri d'acqua devi raddoppiare: due kg di zucchero, due bustine di lievito e 18 litri d'acqua. https://it.aliexpress.com/item/Regolatore-solare-In-Acciaio-Inox-Pozzetto-Sensore-di-Temperatura-Cieco-Tubo-per-Instal-PT1000-NTC10K-Sonda/32854855395.html?spm=a2g0y.search0104.3.147.7c1266ceNxYf9T&transAbTest=ae803_3&ws_ab_test=searchweb0_0%2Csearchweb201602_4_10065_10068_319_317_10696_10084_453_10083_454_10618_10304_10307_10820_10821_537_10302_536_10902_10843_10059_10884_10887_321_322_10103%2Csearchweb201603_6%2CppcSwitch_0&algo_pvid=d0177b86-3d92-4b3f-b630-2dfab1909045&algo_expid=d0177b86-3d92-4b3f-b630-2dfab1909045-22 Questo invece è un termometro che devi infilare anche questo nel porta sonda perchè registra minima e massima, cosa importante per valutare quando zucchero mettere in fase di priming. https://it.aliexpress.com/wholesale?catId=0&initiative_id=SB_20181214015509&SearchText=termometro+digital+con+min+max E se riesci a procurarti un frigorifero questo è il termostato esterno che ti permette di impostare la temperatura che ti serve. Per il freddo puoi collegarci la spina del frigorifero, per il caldo inserisci una lampadina ad incandescenza da 40 watt, oppure un cavo riscaldante per terrari. https://www.ebay.it/itm/W3001-220V-10A-Digital-LED-Temperature-Controller-Thermostat-Control-Switch/123225144177?hash=item1cb0ca7b71:m:m1yr-ZPI8mkcqF5rA3Z_49w
  18. 1 point
    e' normale che dopo 2-3 giorni l'attivita' rallenti. anche a me ha fatto cosi.comunque dovresti vedere il fermentatore in leggera pressione.io se lo spingevo con un dito,vedevo la pressione nel gorgogliatore. ps sei sicuro di aver chiuso bene il fermentatore?
  19. 1 point
    io non andrei di fretta...!! poi se riuscissi ad alzare ancora qualche grado sarebbe il massimo.. ps.... che poi io lo sto dicendo a te e in soffitta ho una belga che sta fermentando a 17°!! ho due fermentatori e lo spazio x uno.. nell'indecisine non li ho messi nessuno dei due al calduccio!!!, domani provvedo ad aumentare le dimensioni della camera di fermentazione.. mannaggia a sto freddo improvviso..
  20. 1 point
  21. 1 point
    Senza og chi può dirlo!!! Se é stabile sicuro.. allora vai di priming
  22. 1 point
    A parte che il Willamette insieme al Cascade scompare, diciamo che il primo centra poco con lo stile, se non hai altri ammmerigani o pacifici vai di monoluppolo e pace. ( non dico tanto, ma un paio di gr/lt se lo merita)
  23. 1 point
    Vista la bassa temperatura mi sembrano troppi... sono sincero.. mai andato sopra i 6.5gr di una belga..!! Le weiss vanno carbonate parecchio.. ma secondo i miei gusti le mie le ho sempre carbonate a 6.. ovviamente ad fg desiderata raggiunta!!
  24. 1 point
    ergo....vengo frustato dalla moglie ...never a joy!
  25. 1 point
    Morrison scusa un dubbio....ma il riempimento totale per mezza giornata lo faccio solo sta volta giusto ? poi le prossime volte posso fare una decina di litri di soluzione acqua candeggina e scuotere il fermentatore e tenerlo per una ventina di minuti...giusto ?
  26. 1 point
    Ciao, è la mia prima esperienza con all grain . Comunque si ho tutto , ho 3 fermentatori con gorgogliatore , temperatura e rubinetto , ho tutto il materiale per fare la birra, ho seguito le istruzioni alla lettera. Dopo tutto il procedimento ho raffreddato fino a 22 gradi , ho misurato con il densimetro e ho avuto una densità di 1052 . Ho buttato il lievito nel fermentatole e nel giro di 4 ore la fermentazione è partita. Ora sono passate oltre 24 ore è il gorgogliatre gorgoglia da paura :D. Temperatura ambiente di 19 gradi e locale al buio. Spero vada tutto bene.
  27. 1 point
    strizza senza esagerare dopo lo sparging Se ci sono le istruzioni per la ricetta,seguile alla lettera... Lo shock termico senza il lievito non esiste...più velocemente raffreddi e meglio è... Lo sparge non è di vitale importanza in e+g,se vuoi fare un mini risciacquo va benissimo in tutti i modi,tanto i grani sono talmente pochi che non influisce il metodo di sparging...
  28. 1 point
    sono totalmente daccordo. dopo il primo mese la possiamo chiamare "birra".... come il vino lo chiemeremo novello, ma per riconoscere lo stile che abbiamo prodotto almeno 3 - 4 - 6 o piu , giustamente. E' molto interessante tenere delle bottiglie ( se proprio non riesco a conservarle ) nascoste al consumo e annotarne l'evoluzione a 3 , 6, 9, ecc. annotando corpo, amaro, aroma, alcool, carbonazione , eec. ecc. si scoprono aspetti maturativi interessanti anche nelle birre da kit luppolato, tanto da decidere poi quando "quella birra " è nella sua massima forma per il consumo.
  29. 1 point
    No!!!! Devi seguire la istruzioni!!!!!!!!!!! Alcuni kit prevedono la bollitura concentrata.. altri invece il late addiction. La weiss mi pare che divevi bollire i luppoli nel mosto dei grani piu 600gr di malto...in 10lt....!!! Comunque devi seguire le istruzioni alla lettera se vuoi estrarre il giusto dal luppolo
  30. 1 point
    Le classiche soluzioni hardware alla Tony Stark
  31. 1 point
    Devi valutare bene le dimensioni delle tue cotte e dal consumo di birra che hai. Io penso che per uso personale la pentola di boil da 30 litri vada più che bene. La riempi a 27 litri ne metti nel fermentatore 23 ne imbottigli 21. Come dicevo sopra dipende da quanta birra bevi l'anno, se fai 10 cotte sono 210 litri che te ne fai di un litraggio maggiore? Se vuoi andare oltre i 210 litri puoi fare più cotte rispetto alle 10... Ma se fai cotte da 50 Litri (con pentola da 70) se qualcosa va male butti 50 litri.... Poi come dici baccomax le tue cotte sono tutte da 23 litri? Io ad esempio le porter ne faccio di meno di 21 litri....
  32. 1 point
    misurarla troppo tardi significa lasciar passare più di un mese...misurarla spesso é da rimbambiti...io attendo guai ma non misuro praticamente mai tranne dopo tre o quattro settimane quando sono prossimo ad imbottigliare....infatti sto valutando di acquistare il rifrattometro perché ogni volta che butto giù per l'acqua il campione di misurazione,preferirei che fosse sangue!!! comunque se proprio non quieti,misura al settimo,se sei vicino ai tre quarti fai il travaso e poi misuri al 15 e al sedicesimo giorno per vedere se l'FG é stabile e imbottigli salute
  33. 1 point
    Stufatino di zucca alla birra con i fagioli, buonissima!
  34. 1 point
    Ma che ti vuoi gelatinizzare, se hai i fiocchi usali, se proprio hai tempo da perdere usa il frumento e prolunga la sosta a 64° di un'ora. Ma poi chi dice che quela birra era buona, lui ?... ogni scarrafon è bell a mamma soja
  35. 1 point
    3-4gg (o fino a fg raggiunta) a 15° come dicevo sopra..! questo periodo dovrebbe bastare a terminare la fermentazione.. misura e poi rimisura dopo 2gg se stabile imbottigli
  36. 1 point
    Ragazzi vi adoro e vi ringrazio tutti!! Vivrò con più "tranquillità" questi giorni grazie ai vostri consigli e rassicurazioni a questo punto aspetto sabato, che sarebbe il settimo giorno che la cotta è nel fermentatore e vi aggiorno!!
  37. 1 point
    Magari per fare i ricci.. anzi che la piastra o bigodini puoi usare i rulli godronati del mulino
  38. 1 point
    Ciao Carmine, non ho un bancone per spillare ma l'idea mi è sempre piaciuta e tempo fa mi son documentato un po' per vedere le varie soluzioni (bancone classico, kegerator ecc...) in caso riuscissi a costruirne uno in futuro. La prima cosa che posso dirti è che non è un progetto economico fusti, raccordi e bombole varie hanno un loro costo e secondo me bisogna orientarsi proprio su fusti (i classici cornelius keg in acciaio oppure i polikeg che sono usa e getta) con raccordi a baionetta, jolly o a scivolo, che permettono anche di innestare il tubo per la bombola di CO2 con relativi manometri per regolare la pressione. Altra cosa (che non vedo dalle foto, ma magari c'è) è un modo per raffreddare i fusti, dovrai avere un frigo sotto il bancone che è una soluzione più economica rispetto ad un vero motore per birra alla spina. Quello che hai postato in foto va bene per i fusti usa e getta da 5 litri e serve proprio ad evitare la colonna, infatti ha già il rubinetto incorporato e in quel bussolotto di plastica grigia va inserita la cartuccia di CO2, ma a mio parere non serve a niente nel tuo caso, devi comprare tubi e raccordi singoli e vedere che tipologia di fusto vuoi acquistare.
  39. 1 point
    Ke poi.. Mico.. stai a fá un kit brewferm usa il suo di lievito che é pure buono... senza complicarsi troppo la vita... fascia riscaldante per pochi € e vai tranquillo!! Ps leggi bene le istruzioni.. mi pare che se aggiungi un kg di fermentabile in piu si fanno 20lt..
  40. 1 point
    Ho fatto la lager solo una volta, devi garantire di stare sotto i 13 gradi. Fatto l'esperimento mi è passata la voglia delle basse fermentazioni....
  41. 1 point
    Prego, non c'è di che, ma per le prove ti consiglio i camparini, 100 ml. Forse un test a settimana è troppo per rilevare differenze significative. Se pero vuoi davvero testare l'evoluzione, tieni conto che dopo il top maturativo, specie per birre a medio bassa gradazione, c'è anche il decadimento. Io l'ho fatto una volta sola, "sprecando" una decina di camparini, e consumandoli mensilmente per circa un anno. Sono informazioni preziose sulla fattura della birra, sul luogo e temperatura di maturazione, ecc. ecc.
  42. 1 point
    misura appena arriva il densimetro!!! comunque stai sereno, fatto il travaso non succede nulla alla tua birra nel fermentatore, "probabilmente/forse" i lievito hanno agrredito subito lo zucchero e si sono impigriti nel metabolizzare il maltosio!!! ma xkè hai aggiunto anche 80gr di zucchero visto che hai usato il dry?? dai attendiamo il densimetro... certo i 16/17° non aiutano !!! cerca di alzare a 22/23° per dare una stizzata finale!!
  43. 1 point
    era cosi facile!! vacanza vacanza !! invece lavoro !!
  44. 1 point
    Vista l'arsura ricompense in beveraggi graizeeee!!
  45. 1 point
    buona sera a tutti ! come previsto da molti di voi che mi avete risposto … mi sono preoccupato per nulla ! oggi ho travasato e misurato la densità è scesa a 1012 come previsto dalla ricetta... i profumi sono buoni e quindi credo che per stavolta me la sono scampata bene … vi ringrazio ancora tanto e la prossima volta metterò in pratica i vostri consigli ! vi farò sapere come va … vi "regalo" la mia ricetta ... 2800 gr. Golden promise, 200 gr. di fiocchi di segale, 40 gr. roasted ,10 gr. northern brewer a 60 min. e 10 gr. fuggle a 10 min. mash 60 min.a 65 C° e 15 a 78 C° a presto! Ciao!
  46. 1 point
    Mi sa che nel frattempo la moglie è morta di sete...Liofilizzata su una sedia della cucina....
  47. 1 point
  48. 1 point
    Concordo pienamente, con 23 grammi di luppolo ci faccio il tè nel mentre che peso il resto del luppolo per il DH
  49. 1 point
    meglio cosi no?? per il dry hopping fatto a fermentazione non ultimata.. meglio se messo con sacchettino removibile.. è consigliabile non superare i 5gg di infusione..e se li lasci liberi i luppoli poi è un problema recuperarli se la fg non è raggiunta e devi continuare!! probabilmente la verità sta nel mezzo.. 11-12°!! dai l'importante è portare la nave sana e salva in porto
  50. 1 point
    se non gorgoglia è grave, butta via tutto e cambia hobby ...scherzo