Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 12/03/2018 in all areas

  1. 3 points
    Ciao, è un post un po' vecchio ma voglio risponderti lo stesso. La produzione dei composti solforati è spesso strettamente legata al ceppo di lievito usato: alcuni ceppi ne producono più di altri. Soprattutto i lieviti per le weizen tendono a produrne parecchi, anche perché per queste birre di solito si fermenta a temperature elevate per favorire la sintesi del composto responsabile del gusto di banana. Se la fermentazione parte in maniera tumultuosa, il lievito fa ancora più fatica del normale a regolare i suoi processi metabolici: la fermentazione/riproduzione procede talmente spedita che le cellule tendono a sintetizzare aminoacidi il più in fretta possibile, ed è inevitabile che ci sia un accumulo di prodotti intermedi, tra i quali ad esempio il solfuro di idrogeno (uova marce). La temperatura di fermentazione va controllata soprattutto nelle prime 72 ore, quando cioè il lievito produce i composti più importanti per l'aroma e il gusto. Passato questo periodo conviene anzi alzarla, per dare un aiuto alle cellule a raggiungere l'attenuazione finale. Ovviamente in casa non è cosa facile.. Puoi stare tranquillo però che la situazione di solito si risolve da sola: l'importante è dare il tempo al lievito, a fine fermentazione, di "ripulire" la birra. E' importante quindi non avere mai fretta di raffreddare. Di solito 2-3 giorni sono sufficienti per eliminare questi difetti. Per l'idratazione del lievito si sconsiglia di mettere zucchero perché può causare uno stress osmotico alle cellule: considera che in mezz'ora comunque il lievito non riesce a utilizzare questo zucchero, che quindi è inutile. Come dice il nome, questa pratica serve solo per reidratare le cellule con l'obiettivo di velocizzare l'inizio della fermentazione una volta inoculate nel mosto. Non è però indispensabile, e puoi versare il lievito secco direttamente nel tino: puoi rischiare di perdere un po' di cellule ma dato che comunque dovresti di default usare almeno due bustine per 23 litri (con una sei SEMPRE in sottodosaggio) il problema non si pone. Diverso il discorso nel caso dello starter: anche in questo caso non conviene utilizzare zucchero semplice perché se il lievito si abitua a usare glucosio potrebbe perdere la capacità di metabolizzare il maltosio. Se puoi usare mosto o estratto di malto sarebbe meglio. Giusto una precisazione: nella birra i patogeni non crescono! La birra infatti contiene degli ostacoli naturali (fra tutti, alcool e ph) che impediscono la crescita ai batteri pericolosi per la salute. Solo se il ph della birra finita fosse superiore a 4,6 ci potrebbe essere qualche rischio, che comunque è ridotto al minimo per la presenza degli altri ostacoli. Possono ovviamente però crescere e proliferare altri microrganismi che, sebbene non pericolosi, possono fare inacidire e rovinare il prodotto. L'alcool etilico è un battericida: denatura le proteine. Non svolge invece nessuna azione sulle spore. Spero di essere stato di aiuto. Saluti
  2. 2 points
    dipende se l'orzo è già orzato
  3. 2 points
    Bene ora mi dai 10 bottiglie oppure canto....
  4. 2 points
    Avete finito di pomiciare voi due, nel caso ci sarebbe Bacco che ...... vabbè lasciamo stare Ricomponendoci ma non troppo, avrei una gran voglia di dire a Mouse come puo' aver partorito un'idea del genere, lo zucchero in mash Qualche cotta l'ha fatta, forse strampalata, ma anche leggendo Topolino certe nozioni si trovano ehh. Buona la seconda
  5. 2 points
    Buonasera! per quel poco di esperienza che ho, l’acqua di mash va di pari passo con il rapporto kg graniX lt acqua, quindi dovresti regolarla, aiutati con un programma per homebrewer Per quanto riguarda lo zucchero candito lo puoi mettere o in bollitura o dopo la fermentazione tumultuosa, a seconda di dove lo aggiungi ti varia l’OG della ricetta
  6. 2 points
    comunque ve volete bene,se capisce!!!
  7. 2 points
  8. 1 point
    ora co sti 5 kg di malto che ci fai??? ovvero ci esponi cosa farai?? è macinato? il luppolo? il lievito? i filtri? non essere timindo anche tu.. condividi altrimenti che ne sappiamo cosa ti serve sapere!! a parte il malto maltato
  9. 1 point
    avevo capito il coperchio del fermentatore e non il tappino del gorgogliatore!!! astinenza!!!! infatti c'è o non c'è è la stessa cosa.. serve solo a non farci andare qualche insetto o riempire di polvere o altro caccolume!!!
  10. 1 point
    Misura e imbottiglia. Non vorrei sembrare superficiale, però a volte noi homebrewer ci facciamo seghe mentali per cose banali. Dopo 3 settimane testa la FG prendi nota e imbottiglia. Se avrai una FG alta dopo 21 giorni te la tieni.... cosa pensi che miracolosamente perde i 10 punti rimanenti? Avrai una birra meno alcolica del previsto (forse, perchè magari la fermentazione in bottiglia ti fa recuperare..)
  11. 1 point
    meglio dell'acqua sicuramente sarà!!
  12. 1 point
    Bene anche i luppoli che hai, io ho preferito l'Aurora perché più in linea con le specifiche del BJCP, ma nulla vieta di fare diversamente. Poi tra 20 e 27 non cambia gran ché. Il mash che ho adottato garantisce la giusta secchezza , ed un corpo medio, in linea con il BJCP. ". In bocca: corpo da medio-leggero a medio spesso con una delicatezza e leggera cremosità originate dal frumento non maltato e dall’occasionale avena aggiunta. Nonostante il corpo e la cremosità, il finale risulta secco e spesso un po’ aspro. Carattere effervescente per la elevata carbonazione. È rinfrescante per la carbonazione, per la leggera acidità e per la mancanza di amaro nel finale. Nessuna asprezza o astringenza causate dalla parte bianca della buccia d’arancia. Non deve essere troppo secca e acquosa, ma neppure densa e pesante. "
  13. 1 point
    Ricorda meglio una settimana in più che un minuto in meno
  14. 1 point
    In questo post avevo parlato della mia esperienza di una birra aromatizzata al limone: Ormai è da un po' che non faccio più kit, ma di una cosa son certo, che il limone non entrerà mai più a far parte degli ingredienti di una cotta!
  15. 1 point
    L'assassino è il maggiordomo, cioè, si sa che i lieviti Mangrove hanno bisogno di qlc grado in piu' rispetto agli altri secchi, ecco il vero motivo per cui si piantanoe ripartono in cantina Ora, a parte quel grist da orticaria mi sembra che abbiate lavorato bene, provate ad alzare la temperatura di brutto( 24/25 °C ) per qualche giorno e vedere che succede, perchè imbittigliare cosi' onestamente non mi fiderei nemmeno con 3 gr/lt di priming. Quoto bacco sul primo spurgo, non sei a rischio lisi dopo 3 giorni era meglio aspettare un po. Riguardo al DH dipende dallo stile, mi sembra piu' inglese che ammmerigana( il Simcoe in amaro non fa testo) quindi non è nemmeno previsto tutto sto' aroma, ma sono gusti. PS: conosci per certo i valori della tua acqua di rete per poterla modificare ?.... te lo dico prchè non modifichero' mai piu' l'acqua, nemmeno quella in bottiglia!!! Al contrario, con un ph basico si rischia estrazione di tannini, è importante scendere sotto a 6.0 ma senza fisime !
  16. 1 point
    allora ok per adesso aspetta e vedrai che svanirà...non aprire il fermentatore e facci sapere!
  17. 1 point
    Nemmeno io saprei aiutarti... ma complimenti per il bancone!! Fighissimo!
  18. 1 point
    Fare 5 lt o farne 20 porta via lo stesso tempo, anche fosse una prova almeno 10 lt, almeno puoi capire la maturazione, altrimenti la finisci prima del tempo.
  19. 1 point
    Rovesciare il mosto ha dei rischi, in teoria dovresti versarlo delicatamento senza splasciare.... Ma, mi domando se ha senso, considerando che usi 2 pentole a questo punto metti un filtro bazooka alla pentola che te la filtra lei e fai metodo classico, vedi tu se fare sparge o meno (usando 2 o tre pentole).
  20. 1 point
    beh si se parliamo di fiale o buste in scadenza hai perfettamente ragione....ma bene o male se vedo la scadenza a due anni di distanza vuol dire che per un secco è di recente produzione e mi fido!!in caso di liquidi prossimi a scadenza starter a vita!!!poi avrò avuto anche sempre C**O e i corrieri che lo trasportavano me lo massaggiavano gli facevano manipedicure barba e capelli taglio unghie e borotalco!!!!
  21. 1 point
    Zucchero=secco Malto=corpo A te la scelta!! Per il lievito come pensi di farlo lavorare ad alta o bassa?? Ps per il malto.... visto che é un kit puoi andare anche col semplice dry (piu economico)
  22. 1 point
    misura appena arriva il densimetro!!! comunque stai sereno, fatto il travaso non succede nulla alla tua birra nel fermentatore, "probabilmente/forse" i lievito hanno agrredito subito lo zucchero e si sono impigriti nel metabolizzare il maltosio!!! ma xkè hai aggiunto anche 80gr di zucchero visto che hai usato il dry?? dai attendiamo il densimetro... certo i 16/17° non aiutano !!! cerca di alzare a 22/23° per dare una stizzata finale!!
  23. 1 point
    si.. garzie.. ma ricordacela tra due/tre mesi quando sarà pronta dai!! buona birra
  24. 1 point
    buona sera a tutti ! come previsto da molti di voi che mi avete risposto … mi sono preoccupato per nulla ! oggi ho travasato e misurato la densità è scesa a 1012 come previsto dalla ricetta... i profumi sono buoni e quindi credo che per stavolta me la sono scampata bene … vi ringrazio ancora tanto e la prossima volta metterò in pratica i vostri consigli ! vi farò sapere come va … vi "regalo" la mia ricetta ... 2800 gr. Golden promise, 200 gr. di fiocchi di segale, 40 gr. roasted ,10 gr. northern brewer a 60 min. e 10 gr. fuggle a 10 min. mash 60 min.a 65 C° e 15 a 78 C° a presto! Ciao!
  25. 1 point
    Scusate, mi sono perso qualcosa o vi siete fumati anche il cervello di qualcun altro ? Bacco, stai consigliando di scaldare un mosto con lievito a bassa a 18° ? Stai dicendo di agitarlo come fosse un inoculo ? Un lievito a bassa ci mette il doppio del tempo di un lievito Ale per arrivare a destinazione, se poi non ha fatto uno starter per 12 lt a 1070 senza sapere la data di scadenza del lievito non è che puoi lanciare il fermentatore dal corno grande e riprenderlo a Pescasseroli per svegliare 2 cellule, ha detto che voleva vedere cosa succedeva e mo' lo vedra'. Sei sicuro che la tua attrezzatura sia tarata ?, il kit lo danno per 1065.... hai aggiunto meno acqua ?