Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 12/03/2018 in all areas

  1. 3 points
    Ciao, è un post un po' vecchio ma voglio risponderti lo stesso. La produzione dei composti solforati è spesso strettamente legata al ceppo di lievito usato: alcuni ceppi ne producono più di altri. Soprattutto i lieviti per le weizen tendono a produrne parecchi, anche perché per queste birre di solito si fermenta a temperature elevate per favorire la sintesi del composto responsabile del gusto di banana. Se la fermentazione parte in maniera tumultuosa, il lievito fa ancora più fatica del normale a regolare i suoi processi metabolici: la fermentazione/riproduzione procede talmente spedita che le cellule tendono a sintetizzare aminoacidi il più in fretta possibile, ed è inevitabile che ci sia un accumulo di prodotti intermedi, tra i quali ad esempio il solfuro di idrogeno (uova marce). La temperatura di fermentazione va controllata soprattutto nelle prime 72 ore, quando cioè il lievito produce i composti più importanti per l'aroma e il gusto. Passato questo periodo conviene anzi alzarla, per dare un aiuto alle cellule a raggiungere l'attenuazione finale. Ovviamente in casa non è cosa facile.. Puoi stare tranquillo però che la situazione di solito si risolve da sola: l'importante è dare il tempo al lievito, a fine fermentazione, di "ripulire" la birra. E' importante quindi non avere mai fretta di raffreddare. Di solito 2-3 giorni sono sufficienti per eliminare questi difetti. Per l'idratazione del lievito si sconsiglia di mettere zucchero perché può causare uno stress osmotico alle cellule: considera che in mezz'ora comunque il lievito non riesce a utilizzare questo zucchero, che quindi è inutile. Come dice il nome, questa pratica serve solo per reidratare le cellule con l'obiettivo di velocizzare l'inizio della fermentazione una volta inoculate nel mosto. Non è però indispensabile, e puoi versare il lievito secco direttamente nel tino: puoi rischiare di perdere un po' di cellule ma dato che comunque dovresti di default usare almeno due bustine per 23 litri (con una sei SEMPRE in sottodosaggio) il problema non si pone. Diverso il discorso nel caso dello starter: anche in questo caso non conviene utilizzare zucchero semplice perché se il lievito si abitua a usare glucosio potrebbe perdere la capacità di metabolizzare il maltosio. Se puoi usare mosto o estratto di malto sarebbe meglio. Giusto una precisazione: nella birra i patogeni non crescono! La birra infatti contiene degli ostacoli naturali (fra tutti, alcool e ph) che impediscono la crescita ai batteri pericolosi per la salute. Solo se il ph della birra finita fosse superiore a 4,6 ci potrebbe essere qualche rischio, che comunque è ridotto al minimo per la presenza degli altri ostacoli. Possono ovviamente però crescere e proliferare altri microrganismi che, sebbene non pericolosi, possono fare inacidire e rovinare il prodotto. L'alcool etilico è un battericida: denatura le proteine. Non svolge invece nessuna azione sulle spore. Spero di essere stato di aiuto. Saluti
  2. 2 points
    Bene ora mi dai 10 bottiglie oppure canto....
  3. 2 points
    Avete finito di pomiciare voi due, nel caso ci sarebbe Bacco che ...... vabbè lasciamo stare Ricomponendoci ma non troppo, avrei una gran voglia di dire a Mouse come puo' aver partorito un'idea del genere, lo zucchero in mash Qualche cotta l'ha fatta, forse strampalata, ma anche leggendo Topolino certe nozioni si trovano ehh. Buona la seconda
  4. 2 points
    Buonasera! per quel poco di esperienza che ho, l’acqua di mash va di pari passo con il rapporto kg graniX lt acqua, quindi dovresti regolarla, aiutati con un programma per homebrewer Per quanto riguarda lo zucchero candito lo puoi mettere o in bollitura o dopo la fermentazione tumultuosa, a seconda di dove lo aggiungi ti varia l’OG della ricetta
  5. 2 points
    comunque ve volete bene,se capisce!!!
  6. 2 points
  7. 1 point
    Lo zucchero non viene aggredito da nessun tipo di batterio vario... é uno dei veleni piu potenti in più non contiene acqua!!! Ma potrebbe essere contaminato... quindi bollire sempre e raffreddare, verso poi nel fermentatore già pieno, non serve mescolare.. i lieviti lo aggrediranno ancor prima di raggiungere il fondo. Era meglio se misuravi prima di metterlo!! Lascia pure fino al 25... una volta travasato puo stare anche un mese
  8. 1 point
    Ciao, lo zucchero era meglio non solo metterlo in acqua calda ma proprio farlo bollire nell'acqua per evitare infezioni e poi raffreddarlo prima di versarlo nel fermentatore (immergendo il pentolino in acqua fresca ad esempio), sarà per la prossima volta ;) Io solo acqua nel gorgogliatore non l'ho mai lasciata, ho sempre mischiato acqua e qualche alcolico (wodka,grappa..) e al limite un po' di metabisolfito (anche se quest'ultimo credo sia inutile) però magari altri fanno con solo acqua e non hanno problemi
  9. 1 point
    ciao mico non conosco il kit ma ti do per certo che il lievito non sarà a bassa sicuramente...weizen e dunkelweizen girano ad alta..
  10. 1 point
    quasi quasi da grosso e impudente malfidato,stavo per domandarti di quale sostanza stupefacente avevi abusato stavolta........ma non si apre veramente da errore anche a me!!!......... aspé famme buttá sto mozzicone prima che me brucio le dita e mo ce riprovo!!!
  11. 1 point
    LA prima birra con aggiunta di zucchero da cucina mi sembra abbia poco corpo, ho letto ( anche nelle istruzioni) che mettere un kg di beermalt dry invece di zucchero oltre al contenuto zuccherino aggiunge corpo, sapore e maggior persistenza alla schiuma, In sostanza si avvicina di più ad una birra fatta in allgrain. Ho comprato anche una IPA in kit da 3kg solo malto ( ed infatti non va aggiunto zucchero) Credo che 3kg circa di estratto di malto siano vicini ai 5kg circa di malto in grani che serve per la cotta da 23lt...
  12. 1 point
    Mico lo sai che devi sgasarlo di brutto il campione da misurare!!!!vedo troppe bolle pure dalla foto!!!
  13. 1 point
    Mi è giunta voce che c’è gente che dopo aver fatto N cotte riesce a misurare la FG soltanto guardando la birra!
  14. 1 point
    Vivo la Vivo la mia vita una misurazione di densità alla volta!!!! No vabbè cazzate apparte, ti capisco, io la vivo con ansia uguale, le soluzioni son 2, o ti mordi le mani, o fai cotte da 50 litri considerando che 23 vanno in misurazioni Comunque a me è capitato la tua stessa situazione, mega bolle il primo giorno, poi muto, ma la fermentazione si è conclusa regolare. Fattene una ragione...e comunque poi anche se fosse bloccata ci sono delle soluzioni per recuperare, non devi faticare nemmeno tanto a cercarle, ci deve essere un mio post di qualche giorno fa a riguardo al quale il buon baccomax ha suggerito tutti i passaggi da seguire qualora fosse bloccata. Un giorno anche noi vivremo la fermentazione con leggerezza...ma quel giorno è ancora lontano
  15. 1 point
    Vabbè che dire....baccomax sei il mio eroe!!!Se mai passerai da firenze hai diverse birre pagate (ovviamente non delle mie che faranno ca...re )
  16. 1 point
    Si, lo Special B rilascia cioccolato piu' del chocolate( che rilascia caffè e cioco amaro), cambialo con del carared, raddoppia il Monaco e via il vienna, se vuoi piu' colore 50 gr di chocolate magari in sparge,
  17. 1 point
    con temperatura esterna a 12° durante la fase tumultuosa puoi arrivare anche a 14/15°..,. semmai organizzati con dei ghiaccioli da mettergli intorno!!! in gene le basse si fanno dentro dei frigoriferi comandati da centralina separata e sonda ad immenrsione in fermentatore!! comunque dai se riesci a stargli dietro passo passo magari viene fuori na cosa carina
  18. 1 point
    Dal 25 dicembre al primo gennaio compreso le spese sono gratuite, ma mi risulta se spendi 50 euro. Ovviamente mi riferisco con Birramia...
  19. 1 point
    Saflag S23 fermentis..., ma sarebbe carino scendere anche solo di un paio di gradi.., anche se lavora a 15°!! Tenendo a bada con ghiaccioli i primi 2/3gg
  20. 1 point
    Assolutamente no.. a meno che non usi il White che di norma torbido
  21. 1 point
    Ho fatto la lager solo una volta, devi garantire di stare sotto i 13 gradi. Fatto l'esperimento mi è passata la voglia delle basse fermentazioni....
  22. 1 point
    so che puo sembrare poco ortodosso, ma se non hai preparato assaggini in camparini o simili, fallo ora, solo 4 gg dopo la chiusura. Prendi una 33, e la dividi in tre camparini con l'accortezza di essere rapido e di non splashare anche poco la birra (mantiene quasi la sua carbonazione). Usa quelli per monitorare, sapendo che saranno sempre un po meno gasati dell'originale. Consiglio di farlo sempre Forse il 23 è comunque presto, io lascio molto di piu e con le bott-test assaggio mediamente almeno la prima dopo 20/30gg, la 2° dopo un mese ed infine la terza dopo un ultimo mese. stili diversi, attese diverse.
  23. 1 point
    David, guarda che il pitchrate si trova facendo un rapporto LT/OG, se fai 20 lt a 1055 e va bene se ne fai 24 non va piu' bene
  24. 1 point
    Le dosi le trovi scritte sulla confezione, anche se io tendo ad essere sempre avaro nei dosaggi, e non per risparmio. Preparo un secchio per idropittura pieno di detergente con acqua e lascio in ammollo. Se ho tempo tolgo la parte plastificata delle etichette, se no fa lo stesso. Il giorno dopo si sono gia staccate. Però io non uso mai direttamente quel detergente prima di imbottigliare, per abitudine pulisco le bottiglie, soprattutto derivate da bar, con candeggina e acqua calda, le ho fatte anche bollire in passato. Conviene averne una certa scorta, le "tue" bottiglie, che una volta pulite a fondo la pria volta, con poco si rimettono in corsa.
  25. 1 point
    I forum sono aperti a tutti a patto di rispettare alcune semplici regole del buon convivere, premetto che chi non rispetta tali regole vedra' cancellati dai moderatori i post ritenuti insindacabilmente a giudizio di essi non rispettanti le regole dei forum. Inoltre chi turba la quiete del forum verra' Bannato da esso. Le regole da rispettare sono: 1) Avere rispetto per tutti 2) Non deridersi a vicenda 3) Evitare inutili prese di posizione (che non portano mai da nessuna parte) 3 Essere coscienti che il forum è di tutti 4) Non parlare male di altri partecipanti del forum e soprattutto non parlare male degli altri che non partecipano al forum, Vale a dire, Birrifici, Altre ditte di homebrewers, Altri forum ecc. ecc. 5) Cercate di usare un linguaggio non volgare anche quando siete arrabbiati 6) Cerchiamo di essere amici con tutti visto che questo forum è nato per avvicinare gli homebrewers e non per allontanarli. 7) Se qualcuno ha delle lamentele motivate su altri partecipanti del forum contatti me personalmente, possibilmente alla email del sito. 8) Dato che questo è un forum a tema birraio, non parlate di politica, di politici, e di religione. 9) Pubblicità occulta: Qualsiasi messaggio che contenga pubblicità indiretta o diretta verso particolari siti concorrenti e non, verrà rimosso e, se ritenuto necessario, il nick verrà sospeso o bannato. E’ permesso inserire link di siti per indicare dove trovare un determinato articolo o prodotto (qualora non fosse in catalogo su Birramia) , a patto di riportare link di più siti e non ad uno solo per evitare pubblicità occulta, salvo casi eccezionali (un articolo poco diffuso o molto particolare, e in ogni caso chiedere prima ad un moderatore). Stesso discorso per i siti di aste on-line, comparatori di prezzi, ecc. Se l’oggetto in questione non fa parte del mondo della birra e affini NON si applicano le regola di cui sopra. 10) Firma: non è permesso inserire nella firma link o riferimenti ad attività aventi natura commerciale, nonché a siti che abbiano contenuti dubbi (siti porno, siti politici “estremisti”, ecc..). No siti con dialer o simili. Non è in nessun caso ammesso il link diretto a qualsiasi sistema di bannering/referring; è possibile linkare il proprio sito personale o una pagina di riferimento. Il sito personale non dovrà essere di carattere pornografico, relativo alla pirateria informatica o comunque irrispettosa del buongusto e del decoro, nonché illecito ai sensi delle leggi vigenti nello stato italiano. Gli amministratori del forum si riservano il diritto di modificare il profilo personale in caso di inadempienza o noncuranza ai richiami e di prendere gli opportuni provvedimenti. 11) Il bannaggio di un utente ha come conseguenza la disattivazione irreversibile del nick. Qualora questo utente continui a riscriversi, con l’unico fino di contestare e ostacolare il regolare svolgimento dei post sul forum si procederà con la segnalazione all’autorità competente e al provider utilizzato. Verranno inoltre bannati tutti i cloni di utenti sospesi. Inoltre ricordo a tutti che il forum era nato in origine per ospitare i clienti di Birramia, poi ha avuto successo e vediamo che anche altri utenti che non sono nostri clienti lo usano, io sono molto contento di questo, sono molto felice che chiunque possa usufruire dei vantaggi di avere un forum sia esso nostro cliente o no. Comunque fermi restando che tutti possono usare il forum e che ognuno è liberissimo di acquistare da chi vuole, senza nessun obbligo da parte sua, vi chiedo pero' una cortesia personale: NON pubblicizzate su questo forum, specialmente mettendo il link, altri siti commerciali che vendano i nostri stessi prodotti (o altre attività in qualche modo simili alla nostra, come forum, newsletter o altro), questo anche per rispetto mio che in fin dei conti, sono il padrone di casa e vi ospito, poi come ripeto ognuno è libero di acquistare dove vuole e sara' comunque sempre il benvenuto lo stesso. Grazie