Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 05/18/2019 in all areas

  1. 2 points
    Buongiorno a tutti cari Homebrewers. Volevo solo fare i complimenti a tutti quanti del forum per la pazienza, la gentilezza nei post, e nelle risposte. Sono iscritto ad altri gruppi su Facebook, ma immancabilmente c'è sempre l'esperto chimico di turno pronto con battutine, o a sputare sentenze con critiche inutili e termini incomprensibili presi chissà da dove. Credo che la birra non sia solo chimica, formule e ossessione (tra temperature e sanitizzazione) ma anche infinite prove con amore e passione senza dover per forza attenersi a uno stile. È così bello provare, pasticciare e sbagliare senza doversi sentire dare addosso per incompetenza dovuta alla poca esperienza. Ho imparato di più leggendo in questo forum tra mille post e risposte che in tanti libri senza fine. Per cui bravi ragazzi!
  2. 2 points
    BRAVOOOOO! Come non quotarti... La penso esattamente come te E concordo nel dire che, nonostante le cazz.ate che posso fare, il tono è sempre amichevole e gentile... non è facile trovare un clima del genere. Quindi ne approfitto per unirmi anch'io nel ringraziare tutti quanti
  3. 1 point
    Posto alcune foto di un piccolo impianto fatto da me e dai miei amici, ieri abbiamo messo a dimora 30 piantine in 2 terreni diversi. Abbiamo piantato perlopiù Cascade, Comet, Centennial e Perle. Nei prossimi giorni pianteremo tutte le palificazioni necessarie per far arrampicare le piante.
  4. 1 point
    Ciao a tutti e buona domenica, ho un problema con una stout da kit luppolato, 2 barattoli per 13 litri cad., fatta ieri, inoculato 2 bustine di T. 58 a 25° poi portata a 20° in camera di fermentazione. Oggi la sorpresa, mi è fuoriuscito il mosto dal Gorgogliatore (allego foto) A fontana, asciugato tutto con panno carta inumidito di metabisolfito, purtroppo ho dovuto leggermente aprire il fermentatore per estrarre il Gorgogliatore imbrattato di schiuma, spruzzato abbondantemente con metabisolfito tutte le parti circostanti, pulito e sanificato il Gorgogliatore lo rimontato e ha ripreso tranquillamente, molto più delicato. Ora la mia domanda è dovrò aspettarmi qualcosa, infezioni o altro, ho sbagliato qualcosa? Grazie a tutti VID_20190526_112323.mp4
  5. 1 point
    Il Fermentis Us-05 è l'equivalente del lievito Mangrove Jack's M42 , forse anche meglio . https://www.birramia.it/materie-prime-per-birra/lieviti/fermentis/11-5-gr/safale-us-05-11-5-g.html
  6. 1 point
    la pazienza è la prima regola.. poi pian piano si approfondisce la materia
  7. 1 point
    Li scorso settembre mi ero inventato un sistema con due bottiglie ghiacciate e con una ventola da pc comandata da un carica cellulare gli facevo circolare addosso l'aria... funzionava.. xó che 00... cambiarle due volte al giorno... ci ho vinterizzato una ale
  8. 1 point
    Ricordati i test!!!!
  9. 1 point
    in teoria l'ideale sarebbe portare a bollore l'acqua spegnere e versare il malto luppolato. In una pentola a parte con acqua fredda sciogliere il malto secco (se si decide di usare quello), in quanto in acqua fredda si scioglie meglio, poi versare anche quello nella pentola con l'acqua bollita. Una volta nel fermentatore la temperatura generalmente idonea all'inoculo del lievito è 24/25 gradi.
  10. 1 point
    E' sicuramente la scelta piu' saggia, e non è affatto vero che la qualita' sia inferiore, c'è chi ha vinto fior di concorsi nazionali con cotte in BIAB. Prendi una pentola da 20 lt almeno ( ti tornera' utile per lo sparge in AG ) ed un telo di cotone o poliestere( tipo tenda ikea) un buon termometro, un PHmetro( cartine tornasole vanno bene per iniziare ) acido citrico e sei a posto.
  11. 1 point
    embèèè!!!? dai recensisci la tua birra!!! è buona ok! non fare il timido.. aspetta un altro paio di settimane e facci una bella recensione
  12. 1 point
    Bacco, nonostante tutto la birra è ottima già dopo un mese corpo e carbonazione perfetti, gli esteri presenti e non troppo invadenti, la persistenza della schiuma spero migliorerà con qualche altro mese di maturazione, penso che durerà molto poco
  13. 1 point
    Grazie a tutti
  14. 1 point
    Cristi4n non si riferiva alla cintura riscaldante ma ai cavi riscaldanti per terrari, sicuramente consumano meno di un termoconvettore, io ci penserei. Io personalmente ho avuto la fortuna che un amico mi regalasse due frigoriferi da ristoratore, che uso comandati da un termostato esterno per il freddo come frigorifero e per il caldo con due lampadine ad incandescenza da 40 w l'una. Uno lo uso per fermentare e l'altro per il primming.
  15. 1 point
    Grazie a tutti per le risposte, e grazie a morrison per il link, sicuramente ho bisogno di uno studio approfondito prima di buttarmi su questi stili, intanto ero completametne perplesso ed ora sono solo in parte perplesso
  16. 1 point
    Grazie 1000 per i consigli: mi sento rincuorato!!!! per sdebitarmi voglio postare le istruzioni per il che ho realizzato restando a disposizione per ogni chiarimento. Grazie ancora
  17. 1 point
    l's04 va intorno ai 18/19° il generico Dio solo lo sà... comunque x non sbagliare sempre su quella cifra...!
  18. 1 point
    Baccomax ha perfettamente ragione: nell'errore hai creato quasi una situazione migliore per il lievito. Dopo 4 giorni è stato fermentato tutto il maltosio. Aggiungendo glucosio in questo momento dai al lievito il suo zucchero preferito in assoluto, perché per metabolizzarlo non deve spendere energia (per trasferire il maltosio dal mosto all'interno della cellula è invece richiesto un trasporto attivo, che cioè consuma risorse. Se messo nella possibilità di scegliere tra maltosio e glucosio, il lievito il maltosio non lo considera proprio). Figurati che se la quantità di zucchero in ricetta è superiore al 30%, questo è proprio il metodo più sicuro per aggiungerlo: se fosse messo tutto in bollitura, c'è il rischio effettivo che dopo l'abbuffata di glucosio il lievito non abbia più voglia di fare sforzi e si depositi pur avendo ancora del maltosio a disposizione. L'unico accorgimento essendo già passati 4 giorni è quello di agitare delicatamente il fermentatore (chiuso, ovviamente) per cercare di riportare in soluzione la parte di lievito che si è già depositata sul fondo. Considerando che il mosto era a 1037 non dovrebbe essere minimamente stressato (anzi, si è solo riscaldato...).
  19. 1 point
    non si finisce mai d'imparare, anche alla mia età! Hai fatto un'altro passo avanti, ma dai che sei bravissimo, i tuoi interventi sono sempre ben ponderati.
  20. 1 point
    Ottimo consiglio
  21. 1 point
    ma no dai.... E' che spesso ognuno usa definizioni sue per chiamare le cose, l'importante è capirsi! e sopratutto che la magia faccia buona birra!!!
  22. 1 point
    https://www.maxbeer.org/ita/uso_rifrattometro.htm
  23. 1 point
    Concordo, aspettare qualche giorno in più è molto meglio. L'S04, è un po bastardello, se lo si tratta "male" , per esempio scarsa ossigenazione, si blocca, col rischio di riprendere successivamente in bottiglia. Comunque 5 punti non sono moltissimi Attendi ancora un po e quando imbottiglierai mantieniti al minimo con il priming.
  24. 1 point
  25. 1 point
    se non gorgoglia è grave, butta via tutto e cambia hobby ...scherzo