All Activity

This stream auto-updates     

  1. Yesterday
  2. Cristi4n

    Lievito m41

    Attenuazione del 91%!! Situazione più che ottimale! Direi che non dovresti avere alcun tipo di problema, fai il priming esattamente da calcolo... E salute!
  3. Se ti capita assaggia Schneider hopfenweiss(tap5)...è uno spettacolo, certo non è la Weiss tradizionale, come non lo sono le dunkelweiss e weissbock...però sono buone
  4. Già.. ma x il momento é irraggiungibile nell'immediato
  5. caspita, economicamente poca differenza con quello da 30 Litri (easygrain fermenter).
  6. Quale troncoconico stai guardando?
  7. Andrea88

    Lievito m41

    Domani imbottiglio la quadrupel dopo 21 giorni di fermentazione. Og 1097 fg 1008 temperatura massima di fermentazione 24 gradi...che primingmi consigliate vista la bastardaggine dei mangrove?
  8. In realtà ci vuole circa 10 sec a bottiglia.. e la metti prima su tutte e poi riempi.., in realtà in lavoro si dimezza e non hai nessun contatto con l'aria.. immagina.. fai la cotta.. metti in fermentatore e lo rivedi dopo 7gg x spurgare.. e poi lo dimentichi per altri 10/15/20 o 30 gg senza pensieri.. ma c'è un grosso vantaggio che é avere una carbonazione uniforme su tutte le bottiglie.. cosa che ora non sono mai riuscito ad avere col priming in fermentatore.. Ti capisco.. infatti sto riempiendo il maialino da qualche mese x permettermi il tronco inox da 66lt.. la plastica non la reggo piu.. puzza troppo..!!
  9. Questo non è molto pratico, vero che avrei da lavare un solo fermentatore, ma forse ci metto meno a lavare un fermentatore rispetto a iniettare la soluzione zuccherina in ogni bottiglia. Sbaglio? E' giusto per valutare i pro e il contro. Vorrei capire quali dei seguenti strumenti di fermentatazione ha il miglior compromesso, qualitativo, di costo e di praticità: Fermentatore piatto in plastica --> economico (costo 15/20 euro), ma la plastica conserva gli odori Fermentatore in acciaio piatto--> costo 100, ha il vantaggio che l'acciaio non conserva odori Fermentatori troncoconici in plastica --> costo 100/150 euro ha lo svantaggio del primo permette di non fare travasi e FORSE una birra più limpida, ma occorre fare priming ad ogni bottiglia Fermentatori troncoconici in acciaio--> costo 200/250 essendo in acciaio non conserva odori, ma come per il punto 3 priming in ogni singola bottiglia Al momento sono al punto 1 ho adottato il trucco di bacco di inclinare il fermentatore dalla parte opposta del rubinetto (vediamo quando imbottiglio), in modo che i residui siano lontani, comprerò il filtrino da mettere all'interno e forse compro il baucher per filtrare. Sicuramente questa è la scelta più economica, ma da quando ho smesso di fare il travaso intermedio (per ridurre rischio ossidazione e per avere un fermentatore in meno), devo ammettere che le birre sono molto più torbide (per questo ho la tentazione del troncoconico), ma considerati i costi voglio valutare bene pro e contro delle 4 possibilità.
  10. Last week
  11. In ogni bottiglia... ad esempio io uso una pipetta calibrata.. la soluzione zuccherina viene calcolata con apposito foglio di calcolo (ovviamente in quantità maggiore del necessario..) se lo ritrovo te lo condivido.. Lo scarichi qui in excell https://brewingbad.com/2017/11/imbottigliamento-con-priming-in-bottiglia/
  12. Sono sempre più tentato al passaggio del fermentatore in acciaio in particolare al tronconico. Considerati i costi voglio prendermi tutto il tempo e valutare bene. il vantaggio di avere nella parte sotto il lievito e il vantaggio di non dover travasare per l'imbottigliamento, ma come funziona il priming? devo mettere lo zucchero in ogni bottiglia o posso metterlo nel fermantore? Potrei comunque mischiare?
  13. Grazie....passo subito ai fatti!! Speriamo bene!!! La prossima volta chiederò consigli molto prima! Grazie
  14. piu passa il tempo e piu l'ossigeno disciolto nel mosto ossiderà (https://www.fermentobirra.com/i-difetti-della-birra-lossidazione/)!!!! piu tempo passa con i zuccheri non fermentati in giro e piu sei a rischio infezione..! quando un abirra va a male te ne accorgi.. odore, colore, sapore, acidità!!! prima fai e meglio è..
  15. Secondo stile le weiss non dovrebbero avere aroma di luppolo, quindi solo gittata in amaro 60', In automatico puoi mettere pausa!! Sono sincero io sono un disastro con le istituzioni.. ci ho provato un paio di volte... ma ho combinato solo confusione... allora vado di manuale.. e kissenefrega!!!
  16. baccomax

    Fiocchi in E+G

    Fico!! Vediamo se interviene qualcuno che ha già fatto una prova simile..
  17. El Ramarro

    Fiocchi in E+G

    senti ho assaggiato una milkshake ipa e mi ha fatto impazzire, per questo motivo ho cercato di creare una ricetta, aveva un mouthfeel veramente eccezionale... Ora da lì a replicare quella che ho bevuto sarà dura, ma son proprio curioso di vedere che verrà fuori. Alla fine il dolcino del lattosio con il tropicale dei luppoli ci stava da dio in quella che ho assaggiato, senza considerare anche la "densità" apportata dal lattosio in combo con i fiocchi, che gli da una vellutatezza in bocca unica. Poi verrà fuori una caxata, ma mi diverto a sperimentare, son dell'idea, che se devo bere una birra normale compro quelle già fatte che son più buone
  18. El Ramarro

    Fiocchi in E+G

    si esatto, solo che a 0 continui comunque ad apportare un po' di amaro e a perdere degli olii essenziali più volatili. Considera che in bollitura non ho messo niente se non il SIMCOE per amaro. Messo tutto dopo...
  19. konan

    E+G

    Da ieri si rivede pressione nel fermentatore. Ho alzato di 1°C la temp. Finalmente. Adesso aspetto qualche giorno,almeno finche c'e' pressione.
  20. ah ok allora adesso i conti che ho fatto con l'acqua tornano, se si utilizza la tua tecnica, la proverò. quando dici "....poi bene l'hersbrucker ma non in aroma" cosa devo modificare per migliorare la ricetta in stile wiess? Grazie ho provato la macchina solo in automatico e non in manuale....presumo che in automatico non posso decidere di spegnere la resistenza... Grazie
  21. Grazie....ho visto ma nn ho potuto fare nulla per mancanza di tempo, da cosa lo capisco se è troppo tardi?? Dall'odore?
  22. Ci vorrebbe il vapore, o il peracetico, varicchina, acqua ossigenata, usa quello che hai Sanifica e risciacqua con acqua di bottiglia o bollita!! Antony... Dai... piu tempo passa piu la tua birra é a rischio!!! Veloce!! Ti avevo risposto in modo celere ieri sera...
  23. Ma per santificare il rubinetto come mi consigli di operare? Non c'è il rischio che i residui vadano nella birra?
  24. Si, il lievito era quello del kit, allora proverò quello che mi consigliate
  25. Qualsiasi lievito tu voglia usare.. x accelerare i tempi di latenza ti consiglio di fare cosi: Prendi una bottiglia di acqua minerale nuova e svuotala.. Sanifica il rubinetto del fermentatore e preleva nella bottiglia circa un litro di mosto... se fa schiuma meglio.. ci versi sopra il lievito... e poggia il tappo senza serrare.. Lascia riposare x mezzora e poi agita la bottiglia.. dopo un po' riagita la bottiglia.. ogni volta che ne hai la possibilità fallo!!! Ogni volta ovviamente stringi e allenta il tappo.. Nel giro di 18/24 ore avrà raggiunto il massimo del vigore.. agita un'ultima volta.. apri di lato il fermentatore e versa tutto dentro.. chiudi.. entro 5/10 ore partirà a razzo..
  26. Ciao Antony, 20° sono pochi per una wheat.. ma di certo non é questo il problema..(il lievito é del kit?) sicuro i lieviti sono defunti.. serve un nuovo inoculo immediato.. l'S 04 non c'azzecca una una fava con la wheat.. ti servirebbe un M21 o al limite un S33.. se proprio non puoi rimediare usa l's04.. peggio di cosi non può andare..
  1. Load more activity